Calcio e musica: quali sono le canzoni preferite dai campioni?

Calcio e musica sono due universi così differenti ma così vicini. I campioni dello sport hanno spesso uno o più brani preferiti che usano per caricarsi nei momenti che precedono la gara.

Campo da calcio
Campo da calcio

Abbiamo fatto una piccola ricognizione sul web per conoscere i pezzi più amati dai campioni del mondo del calcio. Incuriosisce quanto una canzone possa rivelare tratti nascosti di una personalità.

Caricarsi con un brano è ormai uso comune tra i calciatori e può influire sulla psiche e sul rendimento in campo. Spesso questa carica può essere determinante ai fini del risultato, pensate se mettendo a confronto le canzoni scelte dai calciatori prima di un determinato match si potessero fare dei pronostici su quello sarà poi il risultato in campo, ma per ora il calcio si affida a dati puramente tecnici, qui è possibile vedere l’articolo su come fare un pronostico accurato.

Il rock non passa mai di moda e anche il “bulldozer” Diego Costa è un grande fan degli AC/DC la mitologica rock band australiana. Si dice che questa fosse la canzone preferita del campione dell’Atletico Madrid fin da tenera età.

Il rock ‘n’ roll è diventato per Diego Costa una fonte di energia molto importante. Il primo verso che Diego ha imparato in inglese èDon’t push your luck, just get out of my way” che possiamo tradurre in italiano con “non sfidare la fortuna, levati di mezzo!” Che è un po’ quello che fa il centravanti brasiliano naturalizzato spagnolo con gli avversari quando scende in campo.

Dejan Lovre è un giocatore dello Zenit San Pietroburgo, segni particolari “Simply the Best” di Tina Turner. Il difensore croato è conosciuto maggiormente per la sparata di qualche anno fa in cui sosteneva di essere il miglior difensore del mondo, versione poi rettificata dallo stesso che sostiene di aver in realtà affermato di essere uno dei difensori più forti del mondo.

La rivista inglese Dream Team ci scherza su e scrive che i suoi-passatempi pre-gara preferiti quando non ascolta il suo audiolibro dal titolo “You’re awesome” che traduciamo con “sei fantastico, includono dieci minuti passati davanti allo specchio e il lancio di freccette contro un difensore a caso e di gran lunga inferiore, il madrileno Sergio Ramos.

Nella playlist del difensore figurano anche “You’re the best around” di Joe Esposito e “I’m the best” di Nicki Minaj.

Bob Marley - Zlatan Ibrahimović
Bob Marley – Zlatan Ibrahimović

Nel campionato italiano spopolano hip-hop, metal e reggae. È risaputo che l’attuale allenatore del Verona ed ex difensore del Genoa Iva Juric è un vero metallaro, fan di bands come Carcass e Napalm Death con i quali è solito caricarsi prima delle partite.

Giocatori come Lingard, Balotelli, Lukaku e Pogba amano l’hip-hop e in particolare la musica di Drake e Push-T. Spesso in occasione dei goal si esibiscono in esultanze che riportano in campo balletti e saluti mutuati dai videoclip.

Chi l’avrebbe mai detto invece che il leader dello spogliatoio rossonero fosse un tipo da reggae? E invece è proprio così Zlatan Ibrahimović  si rilassa con le canzoni di Bob Marley. Spesso i calciatori costruiscono delle playlist da riproporre nei pre e post partita negli spogliatoi.

La domanda che ci facciamo è se il buon Ibra volesse sparare dalle casse nello spogliatoio l’intero album “Catch a Fire” di Bob Marley & the Wailers chi avrebbe il coraggio di dirgli di cambiare musica? Noi certamente no.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: