AdBlock Detected

Stai usando AdBlock

Per continuare a leggere l'articolo è necessario disattivare l'AdBlock installato nel tuo computer. Oubliette Magazine è un sito certificato e sicuro per i naviganti.

Garden party di fine estate, salutare la bella stagione tra amici

Agosto sta finendo e non c’è niente di meglio per godersi l’ultimo sole estivo di un Garden party con gli amici. Si tratta infatti di un’occasione unica per salutare l’estate e divertirsi. Naturalmente per organizzarne uno è importante curare diversi aspetti, che oggi scopriremo insieme.

Garden party
Garden party

Scegliere giorno e ora

Il primo passo è chiedere agli invitati quale sia la loro disponibilità, per trovare una data che vada bene alla maggior parte delle persone. Non bisogna poi assolutamente dimenticarsi di consultare le previsioni del tempo, soprattutto a causa dei rovesci improvvisi tipici di questo periodo.

Il cielo può mutare velocemente e una bella giornata può lasciare spazio a venti e acquazzoni. Per quel che riguarda la fascia oraria, esistono opzioni migliori di altre.

Nello specifico, conviene organizzare il party dal tardo pomeriggio in poi, per evitare sia il caldo eccessivo che di spingersi fino a notte fonda con i festeggiamenti.

Decidere l’outfit perfetto

Per quanto riguarda l’abbigliamento, si consiglia di mantenersi leggeri a causa delle temperature, ancora piuttosto alte a fine agosto. Indossando abiti che lasciano gambe e braccia scoperte è imprescindibile l’utilizzo della crema solare.

Prendere questa sana abitudine, tanto d’estate quanto di inverno, può evitare l’insorgenza di diversi disturbi e fastidi a livello cutaneo. Un esempio è l’iperpigmentazione: sono molte le cause che determinano la comparsa di macchie sulla pelle, ma la prima è senza dubbio l’esposizione diretta ai raggi UV.

Ci sono anche altre opzioni in termini di outfit per chi vuole optare per abiti più coprenti ed eleganti, come maxi-dress o camicie. Indumenti validi, purché composti da tessuti traspiranti come il lino e il cotone. Infine, da non sottovalutare la scelta delle calzature: è consigliabile indossare scarpe aperte e comode.

Decorare il giardino e organizzare il buffet

Finger food
Finger food

Le decorazioni del giardino dipendono dal tema della festa: se si tratta di un classico Garden party, allora si può optare per lanterne e ghirlande colorate; mentre se si vuole essere più eleganti, è preferibile scegliere decorazioni sobrie e con colori neutri.

Se si dispone di un ampio giardino e c’è la possibilità di dividerlo in diverse aree, allora una buona idea è dedicare a ognuna una funzione. In una zona, quindi, ci sarà il tavolo del buffet, in un’altra l’angolo salotto per mangiare e chiacchierare e, in mezzo, la pista da ballo.

Per quel che riguarda il la scelta del cibo, si suggerisce di offrire sia piatti dolci che salati, in modo che tutti possano trovare qualcosa di loro gradimento, ma scegliendo sempre portate leggere. Inoltre, è il caso di pensare anche al beverage, preferendo un buon bilanciamento fra cocktail analcolici e alcolici, ed evitando le bevande più pesanti.

 

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: