“Ritratte – Direttrici di musei italiani” mostra di Gerald Bruneau: fino al 3 aprile a Palazzo Reale di Milano

“Se abbiamo la speranza che la bellezza possa salvare il mondo,

tocca anche a noi salvare la bellezza”Gerald Bruneau

Ritratte – Direttrici di musei italiani mostra di Gerald Bruneau
Ritratte – Direttrici di musei italiani mostra di Gerald Bruneau

Fino al 3 aprile a Palazzo Reale di Milano nelle Sale degli Arazzi, si può visitare la mostra fotografica Ritratte – Direttrici di musei italiani ideata e curata da Fondazione Bracco con il patrocinio del Ministero della Cultura.

Ventidue ritratti di altrettante direttrici di musei, negli scatti d’autore di Gerald Bruneau, già autore nel 2019 della mostra “Una vita da scienziata”, in cui ha fotografato grandi scienziate italiane; mostra che l’otto marzo è stata presentata a Praga, dopo essere stata esposta a Los Angeles, New York e Città del Messico.

Vengono qui esplorati i temi della leadership femminile (secondo i dati riportati nel Global Monitoring Project del 2020 in Italia nei media tradizionali le donne interpellate come esperte sono il 12% contro il 24% degli altri Paesi Europei) e del D&I (diversità ed inclusione) sulla scia del progetto “100 donne contro gli stereotipi” (www.100esperte.it) ideato dall’Osservatorio di Pavia e dall’Associazione Gi.U.Li.A., con Fondazione Bracco e la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Uno degli scopi di questa mostra fotografica è proprio quello di ispirare le ragazze proponendo storie personali avvincenti con percorsi professionali eclettici e di successo.

Tra le direttrici ci sono, ad esempio, Francesca Cappelletti, Direttrice della Galleria Borghese di Roma; Emanuela Daffra, Direttrice Regionale Musei della Lombardia; Flaminia Gennari Santori, Direttrice delle Gallerie Nazionali Barberini Corsini di Roma; Anna Maria Montaldo, già Direttrice Area Polo Arte Moderna e Contemporanea del Comune di Milano; Alfonsina Russo, Direttrice del Parco Archeologico del Colosseo; Virginia Villa, Direttrice Generale Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari di Cremona; Rossella Vodret, Storica dell’arte, già Soprintendente speciale per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma; Annalisa Zanni, Direttrice del Museo Poldi Pezzoli di Milano.

Ritratte – Direttrici di musei italiani mostra di Gerald Bruneau
Ritratte – Direttrici di musei italiani mostra di Gerald Bruneau

Ma l’altro obiettivo, di ancor più ampio respiro è quello di (ri)mettere i musei al centro di una proposta culturale che stimoli partecipazione e pensiero critico: per questo la mostra si inserisce nel circuito Milano MuseoCity, tornata in presenza dopo due edizioni interamente on line.

Dal 4 al 6 marzo quasi un centinaio di musei e istituzioni milanesi, ma anche (grande novità!) di Bergamo e Brescia hanno proposto moltissime visite guidate, laboratori per bambini e conferenze incentrati sugli edifici che ospitano i musei raccontati proprio da curatori e direttrici.

Tra le moltissime iniziative, per esempio, si evidenzia quella avvenuta il 5 marzo su “Il museo per tutti. Ricerca sugli accessi ai musei milanesi” per persone con disabilità sensoriali e cognitive allo scopo di creare condivisione di esperienze positive in tema di accessibilità.

 

Written by Monica Macchi

 

Info

Sito Yes Milano – Museo City

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: