Vincitori e finalisti del Contest Letterario “Storie di Mare”

Vincitori e finalisti del Contest Letterario “Storie di Mare”

Feb 4, 2015

Si è conclusa il 19 gennaio 2015 a mezzanotte la possibilità di partecipare al Contest Letterario di poesia “Storie di Mare” promosso da noi di Oubliette Magazine e dall’autore Mario Barbara.

Contest Storie di mare

Una competizione a suon di parole e versi che ha visto più di 100 partecipanti nella sezione A (short story) e nella sezione B (poesia). La giuria (Alessia Mocci, Rebecca Mais, Irene Gianeselli, Cristina Biolcati, Barbara Filippone, Rosario Tomarchio e Bernadette Amante) ha decretato i 14 finalisti, resi noti qualche giorno fa sulla Pagina Fan di Facebook di Oubliette Magazine.

Oggi, vi presentiamo i quattro vincitori  del contest che riceveranno a casa una copia del libro “Storie di Mare”, edito per la casa editrice Rupe Mutevole Edizioni per la collana editoriale “Trasfigurazioni” in collaborazione con Oubliette Magazine.

Tutte le opere partecipanti possono essere lette cliccando QUI.

FINALISTI

SEZIONE A

Ines Zanotti con “Il dormiente”

Anna Paola Lacatena con “La divina”

Lodovico Ferrari con “Musica per organi caldi”

Serena Maria Carlucci con “Amico Mare”

Francesca Santamaria con “Una bella casa al mare”

Vittorio Tatti con “Onde del cuore”

Monia Minucci con “Nei miei sogni c’è il mare”

SEZIONE B

Paola Pittalis con “Ho provato a guardare i tuoi occhi”

Maria Teresa Dotti con “Morendo sempre un poco”

Giuseppe Carta con “Attenzione all’ultima spiaggia”

Valentina Gelsomina con “Ricordi”

Francesca Longobardo con “Nel Mare”

Raffaele Leggerini con “Sonetto d’amore”

Andrea Polo con “Era”

VINCITORI

Anna Paola Lacatena con “La divina”

È una soddisfazione vivere in questo posto. Pervasivamente nutro ogni frutto di questa terra. Con l’etica di chi non vuol fare distinzioni di genere, di classe e d’età, democraticamente ne ho per tutti. Cerco di non farmi sfuggire neppure i prodotti dell’azzurro mare. Perché è anche lì che vivo.

A nere cozze o a pesci di ogni stazza, non lesino attenzioni. Il potere è nell’essere presenti. E io ci sono. Chi potrebbe con certezza affermare il contrario?

Poco importa se non raccolgo simpatie. Dubito che qualcuno possa innamorarsi di me. Al più posso fare paura. In ogni caso non lascio indifferenti.

Va bene uguale. In fondo che mi cambia. Non è romantico questo mare che amoreggia con sbuffanti ciminiere, disegnate all’orizzonte?!

Che bella Taranto. Che bello il suo mare. Che bello esserne padrona divina. Il mio nome?… DIO(ssina).

 

Monia Minucci con “Nei miei sogni c’è il mare” 

Nei miei sogni c’è il mare, una mirabolante visione di pece nera. Un caos di schegge brillanti e corrotte, impastate di stelle, sogni, demoni e inconscio, spolverati col finissimo zucchero a velo della luna. Nei miei sogni c’è il mare di quando ero piccina, un mare pacificato e colorato che si ritrae sotto i miei passi, come uno strascico elegante. Io lo guardo, ma non mi riconosce, cancella le orme di ieri e restituisce le ombre lunghe dei miei torti. Di fronte a questa immensità, le mie stagioni più belle sono fiorite come giunchi. Giocava con me, la notte imbevuta di ombre, a contare le stelle, ma il tempo appassisce le voglie e piega la schiena. Nei miei sogni, ora, il mare, compone la sinfonia delle carezze che mi consola.

 

Giuseppe Carta con “Attenzione all’ultima spiaggia”

Senza troppo pudore

miriadi di farfalle hanno sorvolato

i cieli intricati della mia indolenza.

Colorate di avvenire

hanno colorato di presente le mie fantasie,

ma il rammarico dell’illusoria felicità,

consumandone la genialità,

le ha polverizzate nel proprio destino,

ognuna col suo difforme passo giocondo.

Scompare nelle allucinazioni

la morale,

si dilegua nel bagliore assordante

dei miei vani e stupiti progetti sprecati

il sorriso,

privo di senno altruistico

e di una realtà inabissabilmente ultima,

che il futuro

comunque

smentirà.

 

Andrea Polo con “Era”

La città di notte

poi l’ho vista di giorno

e mi è parsa sporca

mi è parso triste

un uomo che camminava

mi è parsa triste

una donna sola

mi è parso triste

un vecchio su una panchina

mi è parso triste

un albero incatenato nel cemento

ho visto

la luce che gridava

entrando in una casa

mi è parso di vedere un volto

dietro una finestra che sognava

ho sentito

il rumore di un fiore

che usciva da una fessura

di un marciapiede

e mi è parso di esserlo

una mattina in mezzo alla folla.

 

I vincitori saranno contattati via email per l’invio del premio.

Complimenti ai vincitori, finalisti e partecipanti! 

I nuovi Contest sono online nella Categoria Concorsi del Magazine.

 

Per pubblicare con Rupe Mutevole Edizioni invia un’e-mail (info@rupemutevole.it) alla redazione inviando il tuo inedito, se vuoi pubblicare nella collana “Trasfigurazioni” con la collaborazione di Oubliette Magazine invia ad: alessia.mocci@hotmail.it

 

Info

Sito Rupe Mutevole Edizioni

Facebook Rupe Mutevole Edizioni

 

4 comments

  1. Teresa De Salvatore /

    Complimenti e congratulazioni a tutti!

  2. Anna Paola Lacatena /

    Grazie agli organizzatori del contest per l’opportunità. Grazie alla giuria per aver scelto il racconto “La divina”. Grazie a chi ha letto, soffermandosi anche solo per un momento sulla mia, comunque bellissima, città.

  3. Wow! e….”Attenzione all’ultima spiaggia”! Ogni giorno :D
    Complimenti e congratulazioni a tutti!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Vincitori e finalisti del Contest Letterario Storie di Mare - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Si è conclusa il 19 gennaio 2015 a mezzanotte la possibilità di partecipare al Contest Letterario di poesia “…
  2. Contest letterario storie di mare- Vince Giuseppe Carta con “Attenzione all’ultima spiaggia” Oubliette | giuseppecartablog - [...] Posted by Oubliette Magazine in CONCORSI, LETTERATURA | 3 comments [...]
  3. Attenzione all’ultima spiaggia di Giuseppe Carta vince il Contest -Storie di mare- Oubliette Magazine | giuseppecartablog - [...] http://oubliettemagazine.com/2015/02/04/vincitori-e-finalisti-del-contest-letterario-storie-di-mare/ [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: