Mango: tre modi insoliti per gustarlo

Non tutti forse sono abituati a mangiare il mango, frutto esotico conosciuto ma non consumato in grandi quantità in Italia, eppure le sue proprietà benefiche sono davvero tante.

Mango
Mango

Il mango è infatti ricco di vitamine (soprattutto A, B e C) e sali minerali, acqua e fibre; inoltre, contiene preziosi antiossidanti che gli conferiscono un importante effetti antitumorali, insieme a un’incredibile capacità dimagrante.

La buccia del mango, nello specifico, è in grado di bruciare i grassi e prevenirne la formazione, favorendo il blocco dello sviluppo di cellule adipose nel corpo.

E non è tutto, perché il mango si rivela un grande alleato anche contro l’invecchiamento della pelle, grazie alla sua capacità di combattere i radicali liberi e al suo contenuto di betacarotene, che stimola a produzione di melanina.

Come consumarlo? Tre ricette velocissime da provare

Il mango è ottimo da consumare anche da solo, anche a fine pasto, ma si presta bene anche per diverse preparazioni, sia dolci che salate.

Naturalmente bisogna tenere presente che, per ottenere risultati ottimali in cucina, è opportuno scegliere un frutto che sia maturo al punto giusto e pronto per essere consumato: a tal proposito si può visitare la pagina dedicata al mango Fratelli Orsero, che offre alcuni suggerimenti utili.

Ecco, quindi, tre possibili ricette per gustare il mango in maniera insolita.

1. Salsa di mango piccante

Una salsa veloce da preparare (bastano dieci minuti) e davvero versatile, che si può accompagnare sia a diversi piatti più o meno complessi.

Mango ricette
Mango ricette

Per prepararla bisogna sbucciare e tagliare due frutti e dei peperoncini lavati; una volta fatto ciò si mettono nel mixer insieme al succo di un’arancia, al succo di un lime e a due cucchiai di aceto di riso, riducendoli in purea.

2. Poké bowl vegetariano

Il mango si accompagna benissimo con il pesce presente nel poké bowl classico giapponese (o hawaiano), ma anche la variante vegetariana è sicuramente interessante: per realizzarla bisognerà prima preparare il tofu, tagliato e arricchito da salsa di soia, succo di lime, semi di sesamo e peperoncino fresco, per poi aggiungerlo nel poké composto da riso, mango, zucchine, peperoni, carote, ravanelli, avocado e pomodorini.

Tanti colori per un piatto gustoso, sano e leggero.

3. Insalata di mango e gamberi

Anche questa è una ricetta davvero semplice e rapida.

Basta cuocere i gamberi in acqua bollente per qualche minuto e, dopo averli sgusciati e fatti raffreddare, aggiungerli a una terrina con rucola, valeriana, songino, pomodorini, carote e mango a cubetti.

Infine bisognerà condire il tutto a piacere con olio e sale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: