Perché è importante navigare con una VPN?

Ormai sono in tanti a conoscere perfettamente le reti VPN, ma solamente in pochi le utilizzano veramente. Probabilmente, in pochi sottovalutano quanti e quali sono i rischi del navigare online con troppa superficialità.

VPN - Virtul Private Network
VPN – Virtul Private Network

I dati che vengono condivisi sul web: ogni giorno, per colpa di una scarsa attenzione, si rischia di diffondere online informazioni molto importanti.

La questione della privacy mentre si naviga online sta salendo sempre di più alla ribalta: uno dei sistemi più efficaci per garantire una perfetta protezione dei dati sensibili è senz’altro quella di sfruttare una rete privata virtuale o VPN, che si può considerare come un metodo perfetto per evitare di lasciare qualsiasi tipo di traccia delle proprie attività sul web.

I vantaggi di usare una rete VPN

Le reti virtual private network nascono proprio, in ambiente consumer, per mettere a disposizione di varie figure professionali, l’opportunità di comunicare con qualsiasi altra persona nel resto del mondo, senza dover sottostare ad alcun tipo di vincolo. Per gli utenti comuni, invece, ci sono altre preoccupazioni, che riguardano ad esempio il controllo delle app bancarie oppure del conto che viene utilizzato per fare acquisti sui vari eCommerce online.

Anche tutti quegli utenti che hanno la passione per il gambling online sono perfettamente a conoscenza di come sia vantaggioso utilizzare una rete VPN per navigare online.

Certamente è fondamentale scegliere già in partenza una delle piattaforme più affidabili, come ad esempio quelle proposte su casinosicurionline.net, ma navigare con una rete VPN permette anche di accedere a dei portali e bookmakers che operano sul mercato con una licenza internazionale e che sono decisamente più vantaggiosi, sia per quanto riguarda il palinsesto di quote che viene messo a disposizione dei propri iscritti che dei bonus, in modo particolare quello di benvenuto, estremamente corposi che vengono proposti.

Come funzionano le reti VPN

Una rete privata non fa altro che garantire adeguata tutela e protezione direttamente alla fonte, in maniera tale da garantire che ogni tipo di dato o informazione che vengono inviate e ricevute siano oggetto di un apposito processo di crittografia e che, di conseguenza, non possano essere lette piuttosto che raggiunte da utenti terzi, che non hanno di sicuro buone intenzioni.

VPN - Virtual Private Network
VPN – Virtual Private Network

Un altro esempio in cui le reti VPN possono tornare certamente molto utili è in riferimento ai viaggi all’estero e si vorrebbe eseguire l’accesso al servizio di streaming con cui si ha un abbonamento all’interno dei confini italiani.

Anche se prima o poi ci saranno novità a livello legislativo in tal senso, per il momento le piattaforme a cui ci si abbona mediante un canone mensile, sono strettamente legate al Paese in cui è stata portata a termine la registrazione.

Il fenomeno che abbiamo appena descritto prende il nome di geo blocking ed è una realtà che esiste e tramite una VPN si può bypassare. In che modo? Semplice, dato che tali reti fanno credere al sistema di avere un collegamento diretto con uno dei server internazionali che ci sono a disposizione, inclusa l’Italia.

Di conseguenza, tramite la VPN, sia che si navighi da rete WiFi che mediante una rete 3G o 4G, la connessione viene avviata andando a celare l’IP locale e la posizione reale in cui si trova l’utente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: