“Infinita Tristezza” di Michele Sabatino

Infinita Tristezza“, acrilico su tela

 

Infinita tristezza - Michele Sabatino

“Infinita tristeza bate en mi corazón” è l’inizio di una canzone di Manu Chao ed è diventato anche il pretesto per accomunare un’animo ad un tempo inquieto e pallido come era il mio.

La mia pittura parla di me,della mia anima e le storie che scaturiscono da questi gesti sono quasi sempre autobiograiche.

C’è un senso di positivo alla fine di tutto questo percorso pittorico,dove la tristezza è vista come melanconia,preludio di gioie del cuore che non avresti potuto captare in una situazione di calma piatta apparente.

Ho amato dare assonanza alle sfumature dei colori e sono quelli che ho percepito in quel momento da un fluire spontaneo… ”

 

Michele Sabatino (Infinita tristeza -Michele Sabatino acrilico su tela 80x 60)

 

Visita il sito di Michele per ulteriori informazioni e curiosità:

www.michelesabatino.wordpress.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: