È morto Ottavio Missoni: il famoso stilista aveva 92 anni

È morto all’età di 92 anni lo stilista Ottavio Missoni nato nel 1921 nella regione della Dalmazia e nel 1953 aveva fondato insieme la mogli Rosita Jelmini lo storico marchio di moda Missoni.

Nel 1960 gli abiti Missoni iniziano ad apparire sulle riviste di moda e nel 1962 è il primo ad utilizzare la macchina da cucito, che aprirà la strada a una vera rivoluzione nel mondo della moda e nel settembre 1973 a Dallas riceve il prestigioso Il Neiman Marcus Award che si più considerare come il premio Oscar per il cinema.

Nel 1983, Missoni realizzo i costumi per la prima della scala e nel 1986, Ottavio viene insignito dell’onorificenza di commendatore della Repubblica.

Dal 1997 il timone della azienda è passato in mano ai figli della coppia: Angela Missoni (nata nel 1958) è direttore artistico, Vittorio Missoni (1954) è responsabile commerciale (scomparso misteriosamente a Los Roques), mentre Luca Missoni (1956) è il responsabile tecnico.

Nel 2000 Luca Missoni ha disegnato la sua prima collezione uomo/donna, facendo rimanere il marchio Missoni legato alla tradizione della maglieria. Dal 2007 Angela Missoni disegna sia la collezione uomo che la collezione donna, Margherita Missoni (dopo aver fatto da testimonial per la campagna lancio del primo profumo della maison) costituisce una sorta di ambasciatrice dell’azienda.

Nel 2003, in occasione dei 50 anni della maison, vengono allestite due mostre, una a Milano ed una a Tokyo. Nello stesso anno viene inaugurato il nuovo show rom di Milano, aperto in via Solferino, e viene avviata una collaborazione con la casa automobilistica giapponese Mazda.

Missoni, le cui sfilate di alta moda a Roma erano state sponsorizzate dalla Mazda, firma gli interni e i colori dell’ultimo modello della Mazda MX-5, prodotto in esemplare unico e battuto all’asta su e Bayed i cui proventi sono stati devoluti in beneficenza a favore dell’Associazione Italiana per la lotta alla sclerosi multipla. Vittorio Missoni  è scomparso con la sua famiglia il 4 gennaio 2013 nel mare del Venezuela e da quel giorno non si hanno più notizie

Oggi giorno nello stabilimento di Sumirago dove è scomparso lo stilista lavorano circa duecentocinquanta operai. Sumirago è un piccolo paesino nel Varese.

Ottavino Missoni nella sua vita oltre ad essere un grande stilista è stato anche un grande atleta con la maglia azzurra dal 1935 al 1948. Conquistando ben otto titoli mondiali nella sua specializzazione la corsa ad ostacoli e durante la seconda guerra mondiale partecipa all’Olimpiadi di Londra conquistando la medaglia d’argento nei quattrocento e nei quattrocento per quattrocento ad ostacoli.

 

Written by Rosario Tomarchio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: