Presentazione de “Il Maestro del sogno” di Franco Cuomo, 15 novembre, Roma

Il Maestro del sogno – tra esoterismo e letteratura (Tipheret editore) è il titolo del libro di Franco Cuomo, che sarà presentato giovedì 15 novembre, alle 18,15, a Villa il Vascello (in via di San Pancrazio 8, a Roma).

 

Intervengono il regista Maurizio Scaparro, l’attore Massimo De Rossi, la psicoterapeuta Rita Parsi e il giornalista e scrittore Salvatore Spoto.

Conclude Gustavo Raffi, Gran maestro del Grande Oriente d’Italia. Saranno presenti i curatori del volume Pierfranco Bruni, Alberto Cuomo e Gerardo Picardo. L’ingresso è libero.

La parola di un “uomo del dubbio” che sgorga dalla trama segreta della sua ricerca iniziatica, tra esoterismo e letteratura.

Attraverso scritti, appunti, racconti e riflessioni dedicate ai temi a lui cari, dalla Libera Muratoria al Graal, questo libro di molti inediti e umanità, svela tutto ciò che è oltre lo scrittore e il drammaturgo.

Si scopre un Franco Cuomo poco conosciuto, il massone che ha saputo alzare Templi con parole che restano, indagando con inesauribile passione tra i misteri della storia.

Franco Cuomo (1938- 2007), giornalista e scrittore, è stato autore di romanzi, tra cui I semidei, I sotterranei del cielo, Il tatuaggio, Carlo Magno, Gunther d’Amalfi e Il Codice Macbeth con i quali è stato finalista al Premio Strega, Anime perdute e l’ultimo, Il tradimento del Templare, pubblicato postumo nel 2008.

Tra i saggi hanno fatto epoca I dieci, sugli scienziati che firmarono il Manifesto della Razza del 1938, Gli Ordini Cavallereschi e Elogio del libertino.

Numerose le opere teatrali, messe in scena in Italia e all’estero: da Faust o Margherita, scritta con Carmelo Bene a Il caso Matteotti, Caterina delle misericordie, Storia di Giovanna D’Arco e di Gilles de Rais, Una notte di Casanova.

Ha ricevuto tra i tanti riconoscimenti il Premio per la Cultura della presidenza del Consiglio, il Flaiano, il Vallecorsi e il Riccione per il teatro.

                                                               

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: