Film in uscita al cinema, domani, venerdì 21 ottobre 2011

…È uno scherzo? No, domani nelle sale cinematografiche italiane saranno ben 10 le nuove pellicole che si potranno gustare comodamente seduti nelle poltroncine di tutti i cinema. Tra i titoli troviamo qualcosa che si aspettava dallo scorso Festival di Cannes e che ha fatto parecchio parlare, non tanto per il film ma per la polemica iniziata sul regista. Curiosi?

 

Film in uscita domani:

Melancholia” diretto da Lars Von Trier. Nel cast troviamo Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg, Kiefer Sutherland, Charlotte Rampling, Alexander Skarsgård, Stellan Skarsgård, Udo Kier, John Hurt, Brady Corbet. Genere fantascienza prodotto in Danimarca, Svezia, Francia e Germania, della durata di 130 minuti circa.

Uomini al cospetto di un mondo che merita di dissolversi. Justine arriva con un bel ritardo e con il neomarito alla festa di nozze che il cognato e la sorella Claire le hanno organizzato con un ritmato protocollo. Justine sorride molto ma dentro di sé prova un disagio profondo che la spingerà ad allontanarsi in più occasioni dai festeggiamenti provocando lo sconcerto di molti, marito compreso. Non si tratta però solo di un malessere esistenziale privato. Una grave minaccia incombe sulla Terra: il pianeta Melancholia si sta avvicinando e, benché il mondo scientifico inviti all’ottimismo, il rischio di collisione e di distruzione totale del globo terrestre è più che mai realistico. Diviso in due parti, il film analizza la vita di Justine e la vita di Claire, la malinconia che prova Justine riesce a privare ogni possibilità di vita sociale tranquilla e sicura.

 

Una separazione” diretto da Asghar Farhadi. Nel cast troviamo Sareh Bayat, Sarina Farhadi, Peyman Moadi, Babak Karimi, Ali-Asghar Shahbazi, Shirin Yazdanbakhsh, Kimia Hosseini, Merila Zarei, Shahab Hosseini, Leila Hatami. Genere drammatico prodotto in Iran nel 2011 della durata di 123 minuti circa.

Una vicenda familiare in Iran, tra separazione e riconciliazioni. Nader e sua moglie Simin stanno per divorziare. Hanno ottenuto il permesso di espatrio per loro e la loro figlia undicenne ma Nader non vuole partire. Suo padre è affetto dal morbo di Alzheimer e lui ritiene di dover restare ad aiutarlo. La moglie, se vuole, può andarsene. Simin lascia la casa e va a vivere con i suoi genitori mentre la figlia resta col padre. È necessario assumere qualcuno che si occupi dell’uomo mentre Nader è al lavoro e l’incarico viene dato a una donna che ha una figlia di cinque anni e ed è incinta. La donna lavora all’insaputa del marito ma un giorno in cui si è assentata senza permesso lasciando l’anziano legato al letto, un alterco con Nader la fa cadere per le scale e perde il bambino.

 

 

Paranormal Activity 3” diretto da Ariel Schulman. Nel cast troviamo Katie Featherston, Sprague Grayden, Lauren Bittner, Christopher Nicholas Smith, Chloe Csengery, Mark Fredrichs, Brian Boland, Dustin Ingram, Jessica Tyler Brown. Genere horror prodotto in USA nel 2011 della durata di 84 minuti circa.

Il rapporto basso budget – alti profitti grazie allo stile amatoriale. La Paramount Pictures e il produttore/regista Oren Peli producono l’horror Paranormal Activity 3. Molto probabilmente anche questa pellicola sarà a basso budget e si baserà su video registrati da altre apparecchiature. Non si sa ancora se la pellicola sarà incentrata sul passato di Katie, accennato in Paranormal Activity 2, o se continuerà la storia dove si è fermata la pellicola di Williams, che è stata contemporaneamente un sequel e un prequel di Paranormal Activity. Paranormal Activity 2 di Tod Williams ha guadagnato 156 milioni di dollari in tutto il mondo e ne è costato solamente 3 mentre il film originale diretto da Oren Peli ha ottenuto 193 milioni di dollari d’incassi a livello mondiale. Il film uscirà in America il 21 ottobre 2011.

 

 

Super” diretto da James Gunn. Nel cast troviamo Rainn Wilson, Ellen Page, Liv Tyler, Kevin Bacon, Gregg Henry, Michael Rooker, Andre Royo, Sean Gunn, Stephen Blackehart, Edrick Browne, Linda Cardellini, Michelle Gunn, Krystal Mayo, Laurel Whitsett, Preston Strother, Douglas M. Griffin, Cameron Ten Napel, Heather Bloom, Kurt Deville, Rick LaCour, Gerardo Davila, Walt Hollis, Lee Ann McDade, Valentine Miele, Nathan Fillion, Rob Zombie. Genere azione prodotto in USA nel 2011 della durata di 96 minuti circa.

Eroi si diventa. Ordinario e mediamente vile, Frank si accende di rabbia non tanto quando la bellissima moglie di cui è innamorato lo pianta in asso, ma quando vede per chi è stato lasciato. Lo stile di vita lascivo e condito di droga ora condotto da quella che era la sua sposa è intollerabile per lo strisciante bigottismo di Frank il quale, seguendo le orme di The Holy Avenger (un supereroe cristiano che agisce per mano di Dio la cui serie tv Frank è solito guardare), si cuce un costume comincia a distribuire violenza a piene mani.

 

Parking Lot” diretto da Francesco Gasperoni. Nel cast troviamo Francesco Martino, Marius Bizau, Antonio Palumbo, Tara Haggiag, Massimo De Lorenzo. Genere thriller prodotto in Italia nel 2011 e della durata di 85 minuti circa. Film in 3D.

Perdere la macchina (e non solo) in un parcheggio. Regola numero uno. Se si lascia l’auto nel parcheggio chiuso di un centro commerciale, segnare sempre livello e settore. Regola numero due. Se ci si perde, mai intrattenersi con gli sconosciuti rendendoli partecipi della propria difficoltà. Regola numero tre. Mai temporeggiare. Altrimenti il rischio è di ritrovarsi coinvolti in un gioco al massacro psicologico come accade a Lorna (Harriet MacMasters Green), giovane e bella inglesina diabetica che per una apparente serie di sfortunate coincidenze rimane bloccata nel parcheggio di un centro commerciale per un’intera notte.

 

 

 

Matrimonio a Parigi” diretto da Claudio Risi. Nel cast troviamo Massimo Boldi, Anna Maria Barbera, Biagio Izzo, Paola Minaccioni, Massimo Ceccherini, Enzo Salvi, Rocco Siffredi, Loredana De Nardis, Emanuele Bosi, Guglielmo Scilla, Diana Del Bufalo, Raffaella Fico, Alessandra Pozzi. Genere commedia prodotta in Italia nel 2011 della durata di 110 minuti circa.

Ogni anno il cinema di Massimo Boldi suona sempre più fuori tempo massimo. Un imprenditore del nord, che vende i suoi prodotti direttamente in televisione su un canale minore senza pagare niente di tasse, e un finanziere del sud, ligio al dovere e sempre a caccia di evasori, entrano in contatto perché i loro figli, entrambi artisti, condividono un appartamento a Parigi. Il giorno della consegna dei diplomi dell’istituto d’arte frequentato dai due sarà la scusa per un viaggio nella capitale francese in cui si incroceranno vite destini e amori di due famiglie apparentemente inconciliabili.

 

 

 

Maga Martina 2” diretto da Harald Sicheritz. Nel cast troviamo Alina Freund, Michael Mittermeier, Anja Kling, Michael Mendl, Lars Rudolph, Jürgen Tarrach, Yvonne Kolle, Cosma Shiva Hagen, Pilar Bardem, Pegah Ferydoni, Tanay Chheda, Osman Ragheb, Pierre Peters-Arnolds, Badasar Calbiyik, Miguel Wansing Lorrio, Ulrich Frank, Alexander Yassin, Ercan Durmaz. Genere avventura, prodotto in Germani, Spagna ed Austria nel 2011, della durata di 90 minuti circa.

L’ambientazione è forte ma il racconto è debole. Nel lontano regno di Mandolan, il Gran Visir Guliman e il suo fido mago Abrasch non riescono a liberare il trono reale dalla maledizione che lo ricopre e richiedono via lettera l’aiuto della super maga Martina. Giunta in quella terra esotica, in compagnia del draghetto Ettore, però, Martina capisce immediatamente che di Guliman e Abrasch non c’è da fidarsi e s’insospettisce riguardo alla sorte del legittimo re Nandi. Grazie agli incantesimi che ha portato con sé e all’aiuto di un ragazzino locale di nome Musa, Martina si adopera per riportare la giustizia e fermare gli impostori.

 

 

Cavalli” diretto da Michele Rho. Nel cast troviamo Vinicio Marchioni, Michele Alhaique, Giulia Michelini, Duccio Camerini, Luigi Fedele, Francesco Fedele, Cesare Apolito, Fausto Maria Sciarappa, Marco Iermanò, Pippo Delbono, Andrea Occhipinti, Antonella Attili, Asia Argento. Genere drammatico prodotto in Italia nel 2011 della durata di 90 minuti circa.

In nome dell’amore per i cavalli, la storia di un legame fraterno. Pietro e Alessandro sono fratelli. Due caratteri diversi, un legame indissolubile. L’infanzia trascorsa tra le vallate degli Appennini, con una madre amorevole ed un padre respingente, che alla morte della moglie cercherà di compensare il dolore dei figli per la perdita prematura della mamma regalando loro due splendidi puledri ancora da addomesticare. E sarà proprio l’amore per i cavalli a tenerli uniti fino all’adolescenza e a riunirli quando le loro vite sembreranno averli allontanati per sempre.

 

 

Bar sport” diretto da Massimo Martelli. Nel cast troviamo Claudio Bisio, Giuseppe Battiston, Antonio Catania, Angela Finocchiaro, Lunetta Savino, Bob Messini, Vito, Aura Rolenzetti, Antonio Cornacchione, Gianluca Impastato, Alessandro Sampaoli, Roberta Lena, Cristina Ramella, Cristiano Pasca, Daniele Pilli, Ermanno Bonatti, Michael Galluzzi, Claudio Amendola, Teo Teocoli. Genere commedia prodotta in Italia nel 2011 della durata di 93 minuti circa.

La tipica vita da bar, tra fannulloni e personaggi memorabili. 1976. In un piccolo paese di provincia vicino Bologna viene inaugurato il Bar Sport. Il gestore, detto Onassis per la sua tirchieria, condivide per l’occasione un paio di bottiglie di lambrusco e qualche pastarella con i vecchi amici del luogo e con il nuovo arrivato Eros, un tuttologo chiacchierone, mentre il povero Bovinelli cerca invano di accendere l’insegna del locale. Dai gelati estivi alla riffa natalizia, l’umanità che popola il Bar Sport si ritrova assieme giorno dopo giorno, fra chiacchiere amene e battute salaci, partite a carte e tornei di boccette, trasferte fuori rotta e aneddoti mitologici. Un anno trascorso in compagnia dello scontroso Muzzi e dell’ingenuo Cocosecco, della procace cassiera Clara e del pedante geometra Buzzi, di un giovanissimo ciclista spericolato e di un nonno dalla tosse catarrosa, di un playboy fanfarone e di due vecchie signore dabbene con volpe al collo anche in piena estate. E della Luisona, la decana delle paste: una bomba di crema pasticcera mai consumata e conservata sotto teca da decadi come un’opera d’arte.

 

Un poliziotto da happy hour” diretto da John Michael McDonagh. Nel cast troviamo Brendan Gleeson, Don Cheadle, Liam Cunningham, David Wilmot, Rory Keenan, Mark Strong, Fionnula Flanagan, Dominique McElligott, Sarah Greene, Katarina Cas, Pat Shortt, Darren Healy, Laurence Kinlan, Gary Lydon. Genere commedia prodotto in Irlanda nel 2011 della durata di 96 minuti circa.

Stereotipi e pregiudizi si incontrano. Ufficiale di polizia in una cittadina della costa ovest d’Irlanda, il sergente Gerry Boyle ha diverse particolarità: un umorismo molto particolare, una particolare passione per le giovani prostitute, un’insofferenza particolarmente sviluppata verso i superiori che non conoscono la sua zona ma pensano di sapere tutto quando si tratta di sgominare i trafficanti di cocaina che sfruttano le fredde acque del Connemara per i loro truci traffici. Al suo arrivo nella contea di Galway, dunque, l’agente del FBI Wendell Everett non ha vita facile nel far coppia con Boyle, il quale fa insistentemente sfoggio di razzismo e disinteresse, ma più lavorano insieme e più deve ricredersi, tanto sul conto del partner che sul suo reale codice morale.

 

Per vedere la classifica degli incassi dello scorso week end (14-16 ottobre) clicca QUI.

Per vedere le pellicole uscite al cinema la scorsa settimana (14 ottobre) clicca QUI.

Trailer “Una separazione”:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=FFv7_VbcNt4&w=560&h=315]

–          Dati ripresi da Mymovies.it

6 pensieri su “Film in uscita al cinema, domani, venerdì 21 ottobre 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: