“La fiamma dei tuoi occhi” di James Purdy: la catastrofe è ciò a cui è sempre destinato l’amore perfetto

James Purdy, deceduto nel 2009, è stato definito un autentico genio americano.

La fiamma dei tuoi occhi di James Purdy
La fiamma dei tuoi occhi di James Purdy

La fiamma dei tuoi occhi” è una raccolta di racconti brevi che mi ha lasciato un po’ confusa, nel senso che non saprei esattamente dirvi quale genere ricalchi questo autore.

Ha una scrittura che raccoglie tratti noir, fantasy, con storie che sanno sorprendere il lettore e che, qualche volta, non ci si spiega del tutto perché lo scrittore le abbia scritte.

Qual era il suo intento? Sorprendere? Spaventare? Fare inorridire?

I suoi protagonisti sono tutti ai margini, non solo della società, spesso anche fuori dagli schemi a cui siamo abituati.

Sono grotteschi, stravaganti. Spesso non piacciono proprio.

Eppure il suo modo di scrivere è accattivante, così strano e unico che, alla fine, rimani in bilico e non sai dire se le sue storie ti sono piaciute, oppure no.

Non saprei descrivervi meglio il mio sentire nel leggere questo libretto, con i suoi racconti che sono davvero brevi, ma che dicono in modo esauriente tutto quello che c’era da dire.

Facciamo una panoramica delle sue storie dove, spesse volte, Purdy ha messo come protagonisti uomini omosessuali.

Uno di questi giorni è la storia di uomo che va alla ricerca del suo padrone di casa, non ricordando più chi sia. Quando gli sovviene, perde la memoria del proprio nome.

Un pezzo di carta qui troviamo una signora che si fa ricattare dalla propria domestica.

Notizie d’estate invece, è la storia di un domestico che spia una festa di compleanno per bambini.

Mr Evening, appassionato di antiquariato, viene fatto entrare nella casa di queste due sorelle e finisce per essere immobilizzato a letto da una malattia.

Il party di Lily è una bruttissima storia di due uomini che violentano ripetutamente la donna.

Contraccolpo è una lotta per la conquista di un salotto, con scene che giungono ad essere davvero disgustose!

Ruthanna Elder è una storia d’incesto e vendetta.

Dormi bene è la storia dell’uomo della sabbia che fa addormentare i bambini, e la benedetta ingenuità di un bambino.

Short Papa racconta di un padre assente che torna, lascia qualcosa di sé al proprio figlio e se ne va… per sempre.

Mud Toe il cannibale è una sorta di favola dove sono protagonisti gli animali di uno stagno e degli strani personaggi.

Come sono diventato un’ombra racconta l’amore per un animale portata all’esasperazione.

Alba racconta di un ragazzo omosessuale e il genitore che non accetta come sta vivendo la propria vita.

James Purdy
James Purdy

La fiamma dei tuoi occhi è il racconto che dà il titolo all’intera raccolta è un pezzo surreale di un uomo che si crede un assassino, pur non essendolo.

Estasi racconta di due fratellastri uniti poi da una relazione omosessuale.

Come potete vedere i personaggi non sono gente comune, sono sfuggenti, marginali, restano imprigionati, magari in un letto, o dalle loro idee stravaganti. Osservano dalle finestre, dagli spiragli di un armadio.

È come se fossero tinti di grigi, impressi in una fotografia poco nitida; ombre che si muovono all’interno delle pagine.

Dice Purdy in uno dei suoi brani: “La catastrofe è ciò a cui è sempre destinato l’amore perfetto”.

 

© 2021 Racconti edizioni

ISBN 978-88-99767-84-6

€ 16,00

Pag. 176

 

Written by Miriam Ballerini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: