Netflix Italia e non solo: cosa cambia tra noi e il resto del mondo?

Il 2020 è stato un anno molto particolare, che ha visto migliaia di italiani modificare le proprie abitudini specialmente durante le lunghe settimane di lockdown.

The Walking Dead
The Walking Dead

Anche se adesso la situazione è leggermente migliorata, molte famiglie oramai hanno preso certe abitudini ereditate da marzo e aprile.

Si parla non solo del gaming e degli acquisti online, aumentati a dismisura, ma anche e soprattutto della visione in streaming di film e di serie tv.

In sintesi, sono aumentate in maniera importante le ore passate sul divano, comodamente seduti di fronte alla televisione e a piattaforme come Netflix.

Di contro, va detto che molti di noi non pensano ad una cosa: il catalogo che sfogliamo ogni giorno, anche se può sembrarci infinito, in realtà è una semplice goccia nell’oceano dei contenuti proposti dalla grande N rossa.

Catalogo italiano e catalogo estero: come funziona?

La questione è molto semplice: Netflix propone per ogni paese un catalogo a parte, con una certa lista di contenuti.

Le limitazioni regionali impediscono dunque agli utenti italiani di accedere al catalogo statunitense, giusto per fare un esempio concreto.

Per quale motivo vigono queste regole?

Per via dei diritti televisivi e delle licenze acquistate da Netflix o dai competitor, che ovviamente cambiano in base al paese. Dunque, un programma acquisito dalla Fox per il mercato italiano (come The Walking Dead) non può andare in streaming su Netflix Italia.

Viceversa, altri paesi possono goderselo sulla piattaforma, perché in un dato paese Netflix ne ha acquisito i diritti.

Cosa ne pensano gli utenti?

Molti iscritti si lamentano, perché in fondo si paga un servizio e quindi nella teoria si dovrebbe avere la possibilità di accedere a tutti i contenuti presenti. Gli utenti ignorano però che attualmente sia la legge a impedire a Netflix di trasmetterli, e non una scelta o una politica precisa della piattaforma.

Come guardare Netflix USA e i contenuti nascosti

Catalogo Netflix
Catalogo Netflix

Ci sono diverse serie in esclusiva per il mercato americano, come il già citato The Walking Dead, insieme a Supergirl della DC, ad House of Cards e ad American Horror Story.

Si parla di contenuti mainstream che purtroppo in Italia restano appannaggio di altri network, e che probabilmente non vedremo mai sulla versione nostrana di Netflix. In ogni caso, non bisogna per forza disperarsi, dato che esistono delle soluzioni che ci permettono di accedere al catalogo US anche dall’Italia.

Una di queste, ad esempio, è quella di usare una VPN per lo streaming di Netflix come quella di Cyberghost, che consente di “bypassare” i blocchi regionali mascherando il proprio indirizzo IP, e sostituendolo con uno americano.

In questo modo la piattaforma riconosce la provenienza dell’utente e di conseguenza gli permette di accedere al catalogo statunitense (anche se in realtà si tratta di un’opzione valida per tutti i paesi). Inoltre, i sistemi come questo sono sicuri al 100% perché impediscono il tracciamento dei propri dati, e sono anche molto veloci.

Il catalogo che riusciamo a vedere su Netflix è attualmente molto limitato, ma le opzioni per riuscire ad accedere ai cataloghi stranieri non mancano di certo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: