“Lunchbox”, “Hunger Games La ragazza di fuoco” e tutti i film al cinema da giovedì 28 novembre

Ultima settimana di novembre ed oltre al gelo, tornato a farci visita da qualche settimana, troviamo una bella carrellata di film che non vedono l’ora di esser visti. Vi ricordo che moltissimi film potete trovarli anche in streaming con audio e video non male. Ma vediamo ora i film usciti al cinema giovedì.

Per chi volesse cimentarsi in recensioni di film, diamo l’opportunità di inviare alla nostra redazione (oubliettemagazine@hotmail.it) per la possibile pubblicazione nel magazine.

FILM AL CINEMA

Lunchbox” scritto e diretto da Ritesh Batra. Nel cast troviamo Irrfan Khan, Nimrat Kaur, Nawazuddin Siddiqui, Denzil Smith, Bharati Achrekar, Nakul Vaid, Yashvi Nagar, Lillete Dibey. La fotografia è stata curata da Michael Simmonds. La colonna sonora da Max Richter. Genere drammatico, sentimentale prodotto in Germania, Francia ed India nel 2013, della durata di 105 minuti circa.

Lunchbox, racconta di Ila, una casalinga appassionata di cucina che spera, con le sue ricette saporite e speziate, di ridare un po’ di vitalità al suo matrimonio. E di Saajan, un modesto impiegato a pochi mesi dalla pensione, che si vede recapitare sulla sua scrivania, inaspettatamente, tutte le mattine, il lunchbox che Ila amorevolmente prepara ogni mattina per il marito. Ila non sa che il suo lunchbox è finito sulla scrivania sbagliata! Insospettita dalla mancanza di reazione del marito ai suoi manicaretti, infila nel porta-pranzo un biglietto, nella speranza di risolvere il mistero. Sarà solo l’inizio di un lungo scambio di messaggi tra Ila e Saajan…

 

Hunger Games – la ragazza di fuoco” diretto da Francis Lawrence. Nel cast troviamo Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Philip Seymour Hoffman, Woody Harrelson,Elizabeth Banks, Lenny Kravitz, Jeffrey Wright, Stanley Tucci, Donald Sutherland, Amanda Plummer,Lynn Cohen. La sceneggiatura è stata scritta da Michael Arndt e Simon Beaufoy. La fotografia è stata curata da Jo Willems. La colonna sonora da James Newton Howard. Genere azione, fantascienza, avventura prodotto in USA nel 2013, della durata di 146 minuti circa.

Katniss Everdeen torna a casa incolume dopo aver vinto la 74ª edizione degli Hunger Games, insieme al suo amico, il “tributo” Peeta Mellark. La vittoria però vuol dire cambiare vita e abbandonare familiari e amici, per intraprendere il giro dei distretti, il cosiddetto “Tour di Victor”. Lungo la strada Katniss percepisce che la ribellione sta montando, ma che il Capitol cerca ancora a tutti i costi di mantenere il controllo proprio mentre il Presidente Snow sta preparando la 75ª edizione dei giochi (The Quarter Quell), una gara che potrebbe cambiare per sempre le sorti della nazione di Panem.

 

Don Jon” scritto e diretto da Joseph Gordon-Levitt. Nel cast troviamo Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Tony Danza, Brie Larson, Rob Brown, Lindsey Broad, Italia Ricci, Amanda Perez, Avery Sloane. La fotografia è stata curata da Thomas Kloss. La colonna sonora da Nathan Johnson. Genere commedia prodotta in Usa nel 2013, della durata di 90 minuti circa.

Jon Martello è un don Giovanni dei nostri giorni, che oggettifica tutto nella vita: a partire ovviamente dalle donne. I suoi amici lo chiamano Don Jon per la sua infallibilità nel portarsi a letto una bellissima ragazza ogni weekend: ma la sua dipendenza dalla pornografia lo ha reso insoddisfatto della sua vita, e decide allora d’intraprendere un cammino che gli restituisca gratificazione e gioia anche dalla sua vita sessuale. Finirà con il considerare un quadro più ampio e per imparare molto sulla vita e sull’amore grazie all’aiuto di due donne.

 

La mafia uccide solo d’estate” diretto da Pif. Nel cast troviamo Pif, Cristiana Capotondi, Ninni Bruschetta, Claudio Gioè. La sceneggiatura è stata scritta da Michele Astori, Pif e Marco Martani. Genere commedia prodotta in Italia nel 2013, della durata di 90 minuti circa.

Il film narra l’educazione sentimentale e civile di un bambino, Arturo, che nasce a Palermo lo stesso giorno in cui Vito Ciancimino, mafioso di rango, è stato eletto sindaco. E’ una storia d’amore che racconta i tentativi di Arturo di conquistare il cuore della sua amata Flora, una compagna di banco di cui si è invaghito alle elementari che vede come una principessa. Attraverso questa tenera ma divertente storia d’amore, il pubblico verrà coinvolto emotivamente negli eventi più tragici della nostra storia recente. Arturo infatti è un ragazzo come tanti altri dell’Italia degli anni ’70 ma, a differenza dei suoi coetanei del nord, è costretto a fare i conti con le infiltrazioni e le azioni criminose della mafia nella sua città. La consapevolezza di Arturo cresce anno dopo anno, ma nessuno lo ascolta. Palermo ha altro a cui pensare.

 

La moglie del poliziotto” diretto da Philip Groning. Nel cast troviamo Alexandra Finder, David Zimmerschied, Pia Kleemann, Chiara Kleemann, Horst Rehberg, Lars Rudolph. La sceneggiatura è stata scritta da Carola Diekmann e Philip Groning. La fotografia è stata curata dal regista così come il montaggio. Genere drammatico prodotto in Germania nel 2013, della durata di 175 minuti circa.

La storia di una giovane famiglia. Il padre lavora nel dipartimento di polizia locale, mentre la moglie si occupa dell’educazione del figlio. Non tutto però va per il verso giusto e la violenza si insinua nel rapporto tra i due coniugi. La moglie, mentre sprofonda in un tunnel che sembra non avere fine, cercherà disperatamente di tenere lontano il figlio dai problemi che li attanagliano, nel tentativo di salvargli l’anima.

 

Pompei” diretto da Neil MacGregor. Genere documentario prodotto in Gran Bretagna nel 2013, della durata di 89 minuti circa.

Pompei dal British Museum rappresenta il primo, vero evento cinematografico del museo e permetterà una visione esclusiva della straordinaria mostra “Life and death in Pompeii and Herculaneum”. La mostra si concentra sulle case romane e le vite degli abitanti dell’importante città di Pompei e della piccola località marittima di Ercolano quasi 2.000 anni fa, al momento della devastante eruzione del Vesuvio nel 79 D.C. Presentato dal direttore del British Museum Neil MacGregor, l’incantevole spettacolo porterà il pubblico a vivere la mostra al cinema, accompagnato da prestigiosi esperti che riporteranno in vita questi straordinari oggetti, grazie anche a musiche, poesie e testimonianze dell’epoca.

 

C’era una volta un’estate” scritto e diretto da Nat Faxon e Jim Rash. Nel cast troviamo Steve Carell, Sam Rockwell, Toni Collette, Liam James, AnnaSophia Robb, Amanda Peet, Maya Rudolph,Allison Janney, Rob Corddry, Jim Rash, Robert Capron, Nat Faxon, Ava Deluca-Verley, Zoe Levin, Jake Picking, Devon Werden. La fotografia è stata curta da John Bailey. La colonna sonora da Rob Simonsen. Genere commedia prodotta in USA nel 2013, della durata di 103 minuti circa.

Costretto a trascorrere le vacanze estive con la madre e il patrigno prepotente, un giovane e introverso ragazzo ritrova equilibrio e indipendenza grazie all’amicizia che instaura con il gestore di un parco acquatico.

 

Come il vento” diretto da Marco Simon Puccioni. Nel cast troviamo Valeria Golino, Filippo Timi, Francesco Scianna, Chiara Caselli, Marcello Mazzarella, Salvio Simeoli. La fotografia è stata curata da Gheardo Gossi. Il montaggio è stato curato da Roberto Missiroli e Catherine Maximoff. La colonna sonora da Shigeru Umebayashi. Genere drammatico prodotto in Francia ed Italia nel 2012, della durata di 110 minuti circa.

Questa è la storia di una donna guidata dal suo senso di giustizia e dal suo dolore interiore, che visse e morì per il suo lavoro. La sceneggiatura è liberamente ispirata alla vita di Armida Miserere una delle prime donne a dirigere un carcere in Italia, una donna che ha iniziato a lavorare a metà degli anni ottanta, subito dopo l’entrata in vigore della legge Gozzini e ha saputo affermarsi in un ambiente ancora militarizzato e maschilista ottenendo stima e rispetto degli agenti come della popolazione carceraria. Ciò che rende particolarmente interessante la sua vicenda umana sono le sue apparenti contraddizioni: si era fatta la reputazione di “dura” (era soprannominata “fimmina bestia” dai detenuti dell’Ucciardone) perché doveva confrontarsi con personalità molto forti, ma la sua vita è stata il continuo tentativo di mantenere vivo il suo lato più umano e femminile.

 

What is left?” scritto e diretto da Gustav Hofer e Luca Ragazzi. Nel cast troviamo Gustav Hofer, Luca Ragazzi, Lucia Mascino. Il montaggio è stato curato da Desideria Rayner. La colonna sonora da Santi Pulvirenti. Genere documentario prodotto in Italia nel 2013.

Come tanti italiani anche Gustav e Luca, i protagonisti-registi di questo documentario e da sempre elettori di sinistra, hanno pensato che il 2013 sarebbe stato l’anno della svolta. La rimonta di Berlusconi e l’entrata in scena di Beppe Grillo hanno cambiato le carte in tavola. Una serie di incontri, manifestazioni e situazioni paradossali gli aiuteranno a districarsi nei meandri di un’identità che, se non è smarrita, è sicuramente appannata.

 

Free Birds – Tacchini in fuga” scritto e diretto da Jimmy Hayward. Nel cast troviamo Owen Wilson, Woody Harrelson, Amy Poehler, George Takei, Keith David, Colm Meaney, Dan Fogler. Il montaggio è stato curato da John Venzon. La colonna Sonora da Dominic Lewis. Genere animazione, commedia prodotta in USA nel 2013, della durata di 91 minuti circa.

I protagonisti di Free Birds – Tacchini in Fuga sono Reggie e Jake, due volatili uniti da una folle missione: eliminare i Tacchini dal Menu della Festa del Ringraziamento. Reggie, maldestro e dal cuore tenero, conduce una vita decisamente agiata. Salvato dal Presidente degli Stati Uniti il giorno del Ringraziamento, passa le sue giornate tra pizza e tv. Ma quando nella sua vita piomberà Jake, Presidente (e unico membro) del FLT, Fronte Liberazione Tacchini, verrà coinvolto in una folle missione: salvare la sua specie eliminando i tacchini dal Menu della Festa del Ringraziamento. La strana coppia dovrà tornare indietro nel tempo, precisamente nel 1621, e cambiare il corso della storia.

 

African Safari 3D” diretto da Ben Stassen. Genere documentario prodotto in Belgio nel 2013.

Dalla costa atlantica della Namibia alla cima del Kilimangiaro, una spedizione incredibile nella varietà di ecosistemi dell’Africa, dove flora e fauna tentano di far fronte alla continua intrusione dell’uomo. Le immagini, realizzate con le migliori tecniche stereoscopiche, vedono i leoni impegnati in battute di caccia, gli elefanti che fanno il bagno nel delta del fiume Okavango, la marcia dei 15 milioni di pipistrelli di Kansaka e la più grande migrazione di mammiferi al mondo.

 

Per vedere i film usciti al cinema la scorsa settimana (21 novembre 2013) clicca QUI

 

 

Dati ripresi da Comingsoon.it

 

One thought on ““Lunchbox”, “Hunger Games La ragazza di fuoco” e tutti i film al cinema da giovedì 28 novembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: