“La leggenda di Kaspar Hauser”, “Into Darkness Star Trek” e tutti i film usciti al cinema giovedì 13 giugno

“La leggenda di Kaspar Hauser”, “Into Darkness Star Trek” e tutti i film usciti al cinema giovedì 13 giugno

Giu 14, 2013

Secondo week end di giugno e troviamo tutti i cinema italiani con ben 10 nuove pellicole. Fra le tutte ci sentiamo di consigliarvi un film girato in Sardegna nel 2011 “La leggenda di Kaspar Hauser”, sperando che possa entrare nella classifica dei film più visti. Eccovi qualche info su tutti i film uscenti.

Per chi volesse cimentarsi in recensioni di film, diamo l’opportunità di inviare alla nostra redazione (oubliettemagazine@hotmail.it) per la possibile pubblicazione nel magazine.

FILM AL CINEMA

La leggenda di Kaspar Hauser” scritto e diretto da Davide Manuli. Nel cast troviamo Vincent GalloClaudia GeriniSilvia Calderoni, Elisa Sednaoui, Fabrizio Gifuni. La fotografia è stata curata da Tarek Ben Abdallah. Il montaggio da Rosella Mocci. Genere drammatico prodotto in Italia nel 2012, della durata di 95 minuti circa.

Giunto su una spiaggia disabitata del Mediterraneo, in un tempo ed un luogo imprecisati, Kaspar Hauser è costretto a confrontarsi con la malvagità di una Granduchessa che sente minacciato il potere da lei esercitato sulla comunità. Per liberarsi dell’intruso biondo, costei chiede aiuto al Pusher, un criminale con cui ha una relazione, che sa come liberarsi del “nemico”. Peccato che non abbia fatto i conti con lo Sceriffo, un dj che considera Kaspar come il nuovo Messia.

 

Into Darkness – Star Trek” diretto da J.J. Abrams. Nel cast troviamo Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Benedict Cumberbatch, Simon Pegg, Karl Urban, John Cho,Bruce Greenwood, Alice Eve, Anton Yelchin, Peter Weller, Nick Tarabay, Tom Archdeacon, Noel Clarke. La fotografia è stata curate da Daniel Mindel. La colonna Sonora da Michael Giacchino. Genere azione, fantascienza, avventura prodotta in USA nel 2013 della durata di 123 minuti circa.

Quando l’Enterprise è chiamata a tornare verso casa, l’equipaggio scopre una terrificante e inarrestabile forza all’interno della propria organizzazione che ha fatto esplodere la flotta e tutto ciò che essa rappresenta, lasciando il nostro mondo in uno stato di crisi. Spinto da un conflitto personale, il Capitano Kirk condurrà una caccia all’uomo in un mondo in guerra per catturare una vera e propria arma umana di distruzione di massa. Mentre i nostri eroi vengono spinti in un’epica partita a scacchi tra la vita e la morte, l’amore verrà messo alla prova, le amicizie saranno lacerate, e i sacrifici compiuti per l’unica famiglia che Kirk abbia mai avuto: il suo equipaggio.

 

“Hates – house at the end of the street” diretto da Mark Tonderai. Nel cast troviamo Jennifer Lawrence , Elisabeth Shue , Max Thieriot , Gil Bellows , Krista Bridges , Nolan Gerard Funk ,Jonathan Malen , Joy Tanner. La sceneggiatura è stata scritta da David Loucka. La fotografia da Miroslaw Baszak. La colonna sonora da Theo Verde. Genere horror thriller prodotto in USA nel 2012, della durata di 101 minuti circa.

Una ragazza e sua madre si trasferiscono in una nuova città, ma molto presto scoprono che l’ottimo prezzo ottenuto per la bella casa che hanno trovato, è dovuto al fatto che in un quella a fianco una ragazzina aveva ucciso i suoi genitori. Il solo sopravvissuto, il fratello dell’omicida, vive ancora lì. I due giovani diverranno amici e s’innamoreranno, ma le ombre ed i segreti del passato non tarderanno un lontano precipitare le cose.

 

Killer in viaggio” diretto da Ben Wheatley. Nel cast troviamo Alice Lowe, Steve Oram. La sceneggiatura è stata scritta dai due attori menzionati. Genere commedia prodotta in Gran Bretagna nel 2012, della durata di 88 minuti circa. Vincitore del Leone Nero per il miglior film al Festival Noir di Courmayeur 2012.

Chris vuole mostrare a Tina il suo mondo e vuole farlo a modo suo: portandola in viaggio attraverso l’arcipelago britannico a bordo del suo amato caravan Abbey Oxford. Tina è cresciuta in un ambiente iperprotettivo e Chris ha tante cose da farle vedere: il Museo del tram di Crich, il Viadotto di Ribblehead, il Museo della matita di Keswick e il soave paesaggio che circonda tutte queste meraviglie della sua vita. Un sogno che evapora presto, giacché seminatori di spazzatura, adolescenti chiassosi, campeggi prenotati, per non parlare della mamma impicciona di Tina, sembrano cospirare contro le buone intenzioni di Chris, mettendo a dura prova i suoi nervi e quelli di chi lo circonda.

 

Il Fondamentalista riluttante” diretto da Mira Nair. Nel cast troviamo Riz Ahmed, Kate Hudson, Liev Schreiber, Kiefer Sutherland, Om Puri. La fotografia è stata curata da Declan Quinn. La colonna Sonora è stata curate da Michael Andrews. Genere drammatico, thriller prodotto in USA nel 2013, della durata di 128 minuti circa. Film d’apertura del Festival di Venezia 2012.

Nel 2010, mentre imperversano le manifestazioni studentesche a Lahore, un giovane pachistano, il professor Changez Khan (Riz Ahmed) viene intervistato dal giornalista americano Bobby Lincoln (Liev Schreiber). Changez, che ha studiato a Princeton, racconta a Lincoln il suo passato di brillante analista finanziario a Wall Street. Parla del luminoso futuro che aveva davanti, del suo mentore, Jim Cross (Kiefer Sutherland), e della bellissima, sofisticata Erica (Kate Hudson), con la quale si preparava a condividere il futuro. All’indomani dell’11 settembre, il senso di alienazione e il sospetto con il quale viene improvvisamente trattato, lo riporta nella sua terra di origine e dalla sua famiglia, alla quale è molto affezionato. Il suo carisma e la sua intelligenza lo fanno subito diventare un leader sia agli occhi degli studenti pachistani che lo adorano sia del governo americano che lo guarda con sospetto.

 

Il caso Kerens” diretto da Calin Peter Netzer. Nel cast troviamo Luminita Gheorghiu, Bogdan Dumitrache, Natasa Raab, Florin Zamfirescu, Vlad Ivanov, Ilinca Goia. Il montaggio è stato curato da Dana Bunescu. Genere drammatico prodotto in Romania nel 2013, della durata di 112 minuti circa.

Cornelia è una donna benestante dell’alta società a cui non manca nulla, se non l’affetto del figlio Barbu, al quale dedica tutte le sue attenzioni in maniera ossessiva. Quando Barbu è coinvolto in un tragico incidente, Cornelia si dimostrerà pronta a tutto pur di evitare che finisca in prigione, senza capire che la vera libertà a cui il figlio aspira può concederla solo lei stessa…

 

Niente può fermarci” di Luigi Cecinelli. Nel cast troviamo Emanuele Propizio, Federico Costantini, Vincenzo Alfieri, Guglielmo Amendola, Maria Chiara Augenti, Serena Autieri, Paolo Calabresi, Gian Marco Tognazzi, Massimo Ghini, Gérard Depardieu, Carolina Crescentini, Anna Dalton, Eva Riccobono, Lucia Ocone, Simone Montedoro. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Ivan Silvestrini. La fotografia è stata curata da Claudio Zamarion. Genere commedia prodotta in Italia nel 2013, della durata di 90 minuti circa.

A Villa Angelika si incontrano i destini di quattro giovani affetti da varie patologie psicofisiche. Il narcolettico Mattia, l’internet-dipendente Augusto, l’ossessivo compulsivo Leonardo e Guglielmo, affetto da sindrome di Tourette, hanno scelto il ricovero in una struttura tranquilla per non dare ulteriori noie ai genitori, ma la routine di giornate troppo tranquille li spinge a elaborare un piano di fuga con destinazione Ibiza, capitale del divertimento. Rubando l’auto del direttore, cominciano il loro viaggio on the road con i genitori allarmati e da subito sulle loro tracce. Mentre i ragazzi scoprono anche nuovi sentimenti grazie all’incontro con Regina, una ragazza in fuga da un fallimento d’amore, i genitori impareranno a riconoscere le particolarità che rendono i loro figli unici.

 

Una ragazza a Las Vegas” diretto da Stephen Frears. Nel cast troviamo Rebecca Hall, Bruce Willis, Vince Vaughn, Catherine Zeta-Jones, Joshua Jackson, Joel Murray, John Carroll Lynch, Laura Prepon, Corbin Bernsen, Frank Grillo. La sceneggiatura è stata scritta da D.V. Devincentis. La fotografia da Michael McDonough. La colonna sonora da James Seymour. Genere commedia prodotta in Gran Bretagna ed USA nel 2012, della durata di 94 minuti circa.

La sceneggiatura, scritta da D.V. DeVincentis, è basata sulla vera vita di Beth Raymer, una giocatrice d’azzardo professionista che ha cominciato la sua carriera a Las Vegas ma ben presto è diventata una delle migliori del mondo.

 

Benvenuti a Saint Tropez” diretto da Danièle Thompson. Nel cast troviamo Kad Merad, Eric Elmosnino, Monica Bellucci, Clara Ponsot, Valérie Bonneton, Sylvie Vartan, Christian Hecq, Lou de Laâge, Bruno Abraham-Kremer, Ivry Gitlis. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Christopher Thompson. Genere commedia prodotta in Francia nel 2013, della durata di 100 minuti circa.

A causa di una strana coincidenza, il funerale della moglie di Zen si celebra lo stesso giorno in cui si sposa la figlia di Roni. L’inatteso evento non fa che peggiorare i già pessimi rapporti tra i due fratelli, le cui rispettive scelte di vita, mogli e professioni non sono mai andati d’accordo. Rigorosamente religioso il primo e amante dei piaceri della vita e del divertimento il secondo, Zen e Roni non hanno niente in comune se non fosse per il loro anziano padre, un nonno che le loro rispettive figlie adorano e non vogliono perdere. Colpi bassi, tradimenti e incomprensioni hanno distrutto l’armonia familiare: da Londra a Parigi, da New York fino a Saint Tropez, troveranno fine in una casuale riconciliazione e in una bella storia d’amore o forse due.

 

Monsters & Co. 3D” è la versione dell’omonimo film del 2001, ma in versione 3D. genere animazione, commedia, avventura distribuito da Walt Sisney Pictures, e prodotto in USA nel 2013, della durata di 92 minuti circa.

Torna in versione 3D l’avventurosa commedia di animazione vincitrice dell’Oscar nel 2002. Ambientato nella città di Mostropoli, una ridente città fabbrica dove risiedono mostri di ogni forma e dimensione, il film vede protagonisti Sulley e il suo migliore amico Mike Wazowski, il miglior team di spavento alla Monsters & Co., la più grande fabbrica di conversione di urla di terrore. La principale fonte di energia nel mondo dei mostri sono le urla di terrore dei bambini, e alla Monsters & Co. un selezionatissimo team di spavento si occupa di raccogliere questa preziosa risorsa naturale. Convinti che siano tossici, i mostri hanno severamente vietato ai bambini l’accesso a Mostropoli. Ma quando una bambina di nome Boo segue Sulley fin nel suo mondo, la carriera dell’adorabile mostro viene messa in pericolo e la sua vita diventa un caos totale.

 

Per vedere la classifica dei film più visti al cinema per lo scorso week end (7 – 9 giugno) clicca QUI.

Per vedere l’elenco dei film usciti al cinema la scorsa settimana (6 giugno) clicca QUI.

 

 

Dati ripresi da Comingsoon.it

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: