Resoconto della presentazione de "Dizionario di una golosa" di Nadia Turriziani, Latina

Resoconto della presentazione de "Dizionario di una golosa" di Nadia Turriziani, Latina

Giu 17, 2011

Venerdì 10 giugno 2011 a Latina presso Piazza del Popolo c’è stata una doppia presentazione dell’autrice Nadia Turriziani. Infatti, alle 22:00 è iniziata la presentazione del libro “Dizionario di una golosa” e successivamente l’instancabile Nadia ha continuato con la raccolta di racconti “Gli occhi dell’amore”, entrambi editi dalla casa editrice Sangel Edizioni.

La serata è stata di forte pathos, tutto è andato come previsto anzi l’autrice è rimasta affascinata dal suo pubblico per la partecipazione e l’interesse presentato. L’orario ha consentito di poter affrontare tematiche scottanti quali l’eros, l’anoressia e non solo …e dunque di potersi addentrare perfettamente all’interno delle pubblicazioni dell’autrice.

Ma lasciamo che siano le parole di Nadia a raccontarci un po’ della serata, delle sue pubblicazioni e di alcune curiosità relative alla cucina! Buona Lettura!

A.M.: Come ti è sembrata la presentazione?

Nadia Turizziani: Un unico aggettivo appropriato: esilarante. Abbiamo iniziato a parlare del “Dizionario di una golosa” esaltando il connubio tra il vizio di “gola” e la “cultura” in senso stretto, per poi soffermarci su “Gli occhi dell’amore”, il tutto in un’atmosfera serena e amichevole.
Un salotto letterario alla portata di tutti. Scrittori, amanti della lettura e non, popolo della passeggiata notturna… Consideri che abbiamo presentato alle 22,00 di sera. Un orario inusuale per una presentazione ma molto stuzzicante. Dopo le dieci abbiamo potuto parlare di tutto, anche di eros.
Il “Dizionario di una golosa” è corredato da notizie storiche e ogni ricetta è integrata da una splendida poesia di autori noti e meno noti.
Lo sapevate, ad esempio, che il Babà, dolce tipico napoletano, affonda le sue radici nella Polonia del XVIII secolo alla corte del re Stanislao Leszczinski che ne decise il nome dedicando il dolce al protagonista delle storie tratte da “Le Mille e Una Notte”, Alì Babà.
O che “Le Ostie Chiéne” (originarie di Monte Sant’Angelo- Gargano) sono nate a causa della distrazione di alcune monache che mentre preparavano l’impasto per le sacre ostie hanno fatto cadere sulle stesse l’impasto di mandorle e miele?

 

A.M.: Quale dei due libri ha destato maggior interesse?

Nadia Turriziani: Indubbiamente “Gli occhi dell’amore” visti i temi trattati. Abbiamo iniziato con il parlare del primo dei 18 racconti pubblicati “La villa degli orrori” vincitore del terzo posto alla XX Edizione del Premio Internazionale Letterario d’Arte e Cultura Giuseppe Gioacchino Belli. Della meravigliosa esperienza vissuta nella sala del Campidoglio e del premio consegnato dal Sindaco di Roma.
Per poi proseguire con il toccante quanto attuale racconto sull’anoressia “Anoressica sarà lei”.
Di seguito uno stralcio tratto dal libro:

 

Anoressica a chi? Come osano darmi dell’anoressica. Le anoressiche sono sgraziate. Portano vestiti troppo larghi per il loro corpo, hanno la pelle del volto rovinata., il seno consumato, non si truccano e…Io non sono anoressica. (…) Io no! Io peso ben 40 chili e 600 grammi. Sto molto attenta al mio peso IO.”


Barbara Alberti, la nota opinionista televisiva se non anche affermata scrittrice, mi ha omaggiata della sua presenza e con lei abbiamo parlato proprio di questo problema che in passato ha toccato entrambe. Abbiamo scoperto molti punti in comune ed i sofferti vissuti ci hanno intrattenuto in una fitta conversazione, isolandoci per un tempo incalcolabile dal caos della fiera.

 

A.M.: Hai qualche aneddoto della serata da raccontarci?

Nadia Turriziani: Sì. Come non raccontarvi dell’ilarità suscitata dalla lettura del racconto “Amore eterno o sesso?”
Le risa del pubblico mi hanno scaldato il cuore.
Leggere questo “non-trattato” sull’amore visto da una babbiona mi ha estasiato.
Vedere le lacrime di divertimento scendere dai volti dei presenti non aveva prezzo.
Mi sono divertita molto e spero essere riuscita a divertire chi mi stava ascoltando.

 

A.M.: Quando sarà la prossima presentazione?

Nadia Turriziani: Nel mese di Luglio intendo presentare nuovamente i libri a Latina presso la Libreria “Mondadori” per spostarmi poi a Roma o dove i lettori mi chiederanno di presentare.

 

A.M.: Altre novità editoriali per il 2011?

Nadia Turriziani: Certo che sì. Non sono capace di stare ferma con le mani in mano e quindi oltre alla mia passione di promozione culturale e letteraria continuerò a scrivere per me e per chi ama la mia scrittura.
In uscita per settembre (data ancora da confermare) il mio secondo romanzo erotico ed a seguire un libro scritto a quattro mani con uno scrittore esordiente.
Avevo preso sotto gamba la possibilità di collaborare attivamente alla stesura di un libro con un altro autore, devo ammettere essere invece un’esperienza molto positiva sia dal punto di vista culturale che sociale.
Chissà che non decida di aiutare gli scrittori esordienti in questo nuovo modo, scrivendo storie nuove e pubblicando libri con loro.

 

Mica male come idea Nadia, con la collaborazione si hanno sempre vantaggi per entrambe le parti, è una crescita letteraria e culturale di notevole spessore. Ti aspettiamo con la stessa disponibilità per la tua prossima presentazione di Luglio, tienici aggiornati!!!

–          Per l’articolo della presentazione de “Dizionario di una golosa” clicca QUI.

Curriculum Nadia Turriziani:

Collabora con varie testate giornalistiche sia sul Web che sul cartaceo dove cura cultura, teatro e novità librarie.

Dopo il lungo percorso intrapreso nei concorsi letterari nazionali ed internazionali, ha visto il suo nome emergere, tra i tanti, nelle seguenti pubblicazioni:

–          Ego (2006) con il racconto “Le verità nascoste

–          Perrone editore (2007 e 2008) con le seguenti poesie e prose pubblicate in varie antologie: “Ti regalerò una rosa”, “Il coraggio di amare”, “Vite sportive”, “Il profumo del tuo corpo”, “Filastrocca di Natale”, “Lascia che io ti ami”,  “Il girotondo della pace”, “Roma-Verona. L’austostrada del desiderio”, “Nel triste ricordo di te” ed “Io Barbara..O charlie Sastre”.

–          Il Poggio editore (2008): con la fiaba “Il volo degli angeli

–          Bradipolibri (2008): “Il grande derby

–          Aletti editore (2008): “Odo una musica”, “Indugio”, “La donna del poster”, “Pioggia” e “Nel silenzio terrificante della notte

–          Per la provincia di Latina (2007 e 2008)  nel concorso “Con parole di donna” con il racconto “Una scelta difficile” e con la poesia “Lacrime” sul tema drammatico della violenza sulle donne.

Finalista nel concorso indetto dalla Gay Odin Srl (2007) con la poesia “Un cuore di cioccolato” e per la Ennepilibri (2008) con la poesia “Gocce di sudore”.

Insignita dei seguenti diplomi d’onore:

–          (2007) nel concorso Internazionale “Amico Rom” con la poesia “Il tuo sorriso

–          (2008) nel concorso Nazionale indetto dalla UNICAL-Università della Calabria con la poesia “La mia sfida”

–          (2008) nel Concorso Nazionale dell’Antologia Poetica indetta dalle Edizioni Sabinae con la poesia “Perdonami”.

Menzione Speciale nel concorso “Scrivere per Sport” organizzato

da Panathlon Club Latina con il racconto

“P A L L A C A N E S T R O”  .

Vincitrice con il terzo posto alla “XX Edizione del Premio Internazionale Letterario d’Arte e Cultura Giuseppe Gioacchino Belli” con il racconto lungo “La villa degli orrori”.

Ha pubblicato un libro erotico dal titolo “Sul filo sottile del desiderio” (Diamond editrice- 2010) ed ha all’attivo un e-book di poesie dal titolo “Aria, Acqua,Terra e Fuoco” ed un libro di fiabe “Storie di basket ed altre fiabe fantastiche” acquistabili dal sito www.compraebook.it.

Ha pubblicato una silloge di poesie dal titolo “Stringimi forte a te” dove si  parlare d’amore e non solo di sesso. Dell’amore visto sotto le sue miriadi di sfaccettature. Scaricabile gratuitamente dal sito www.compraebook.it.

Con la casa editrice Sangel Edizioni ha pubblicato  “Gli occhi dell’amore”  uscito a maggio 2011 e “Dizionario di una golosa” Giugno 2011

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Presentazione de “Dizionario di una golosa” di Nadia Turriziani, Latina, 10 giugno 2011 « oubliettemagazine - [...] Per il resoconto dell’evento clicca QUI. [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: