Digital audience in Italia 2023: numeri positivi per e-commerce e messaggistica istantanea

Il 2023 ha fatto registrare dati relativi alla digital audience generale in Italia più o meno stabili rispetto al 2022.

Digital audience Italia
Digital audience Italia

Ad oggi, la media di utenti unici mensili nel Bel Paese è di 43,9 milioni di persone, pari al 75% della popolazione dai due anni in su. Si tratta di dati raccolti dai sistemi Audiweb e resi pubblici da Audicom, di numeri che ci parlano di una penetrazione continua di internet nella quotidianità delle persone.

Con un tempo medio passato online in crescita, anche se di poco, rispetto al 2022 ‒ parliamo di un incremento dell’1,9% rispetto ai numeri di due anni fa relativi alla singola giornata ‒ l’utente web italiano ha, nel 2023, navigato di più sugli e-commerce, confermando un boom che è realtà ormai da circa 4 anni, da quando, con lo scoppio dell’emergenza sanitaria, sono cambiate definitivamente le nostre abitudini di acquisto.

Nei dodici mesi del 2023, gli e-commerce hanno raggiunto circa il 63,5% della popolazione dai 2 anni in su, con un incremento del tempo passato sulle loro pagine pari al 13,6%.

Un successo che si deve anche al lavoro dei professionisti del web che hanno permesso a queste piattaforme di scalare posizioni sui motori di ricerca.

Ormai, per acquisire traffico in target e per battere anche la concorrenza dei grandi marketplace, chi vende i propri prodotti online non può fare a meno di rivolgersi a un’agenzia SEO per e-commerce che, come la partenopea Trovato Agency, realtà con clienti in tutta Italia e in diverse nicchie, sia in grado di mettere in atto gli espedienti giusti per un posizionamento strategico sui motori di ricerca.

Il risultato in questione prevede il focus su diversi aspetti, che vanno dalla cura del blog, fondamentale anche per migliorare l’autorevolezza del brand, fino alla redazione di schede di prodotto uniche e accattivanti.

Anche se i numeri dei social continuano a crescere ‒ nel corso dell’ultimo anno, il tempo passato su queste piattaforme è aumentato, sempre secondo i dati Audiweb, del 3,5% ‒ i motori di ricerca mantengono performance a dir poco interessanti, raggiungendo, in media, oltre 42 milioni di utenti unici mensili, un bacino di potenziali clienti che si approccia al web con l’intenzione di trovare prodotti a buon prezzo e con la consapevolezza di poter fare shopping in una situazione di massima comodità.

Proseguendo con l’analisi dei dati sull’internet audience nel 2023, spiccano pure i numeri positivi delle app di messaggistica istantanea.

Con un aumento medio degli utenti attivi pari al 2,1% su scala annuale, sono sempre più utilizzate dagli utenti anche per il fatto di essere spesso scelte dalle imprese, in primis da quelle che legano il loro business all’e-commerce, come canale di customer care.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *