“Poubelle.5 – Il bello della spazzatura”, dal 28 dicembre al 3 gennaio, Alghero

Siamo giunti alla quinta edizione della mostra d’arte contemporanea dedicata alla spazzatura, al vecchio, all’abbandonato, al dimenticato, al gettato, all’inquinato…che ritrova dignità, si rinnova e rivive attraverso l’arte. L’arte riusa e dona bellezza.

Poubelle

La mostra “Poubelle.5 – il bello della spazzatura” inizierà mercoledì 28 dicembre 2011 e terminerà il 3 gennaio, presso il Mercato Civico in Piazza Pino Piras sul Parcheggio di via Lo Frasso ad Alghero in privincia di Sassari.

FOTOGRAFIA – INSTALLAZIONI – STREET ART

In occasione dell’inaugurazione Claudia Aru Carreras presenterà il suo progetto musicale “Alighendi”, letteralmente “spazzaturando”, un viaggio sonoro fatto di musiche, suoni, voci di strada e ricordi del passato in cui tutto si ricicla e diventa “canzone”.

FOTOGRAFI: Antonio Mannu – Margherita Staglianò – Paola Rizzu – Vittoria Perrone – Fabio Piccioni – Fabio Petretto – Costantino Idini

STREET ARTIST: Alessio Carta – Federico Carta – Salvatore Angius – Daniele Sanna – Manuel Riu

con la partecipazione di:

Chiara Demelio – testi e critica

Giovanni Pala – installazioni

organizzazione Dea Madre
con il sostegno della Fondazione META, del Comune di Alghero, di Europol e di AlgheroInCentro.

L’ultimo giorno dell’anno era più o meno diffusa in Italia l’usanza di gettare le cose vecchie (mobili, elettrodomestici etc.) e in generale si nutre la speranza che l’arrivo del nuovo anno cancelli le “scorie” e porti “novità”.

Il Capodanno viene vissuto “ritualmente” come momento di passaggio e celebrato proprio con l’intento di esorcizzare la sfortuna e salutare simbolicamente il passato.

Questo è ciò che lega Poubelle al Cap d’Any ormai da 5 anni!

 

Info

Evento su Facebook

 

2 pensieri su ““Poubelle.5 – Il bello della spazzatura”, dal 28 dicembre al 3 gennaio, Alghero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: