La NSA rende nota l’esistenza di 31 messaggi provenienti da altri mondi: non siamo soli nell’universo

La NSA rende nota l’esistenza di 31 messaggi provenienti da altri mondi: non siamo soli nell’universo

Mar 27, 2014

Tutte le persone che non credevano agli Extraterrestri si dovranno ricredere dopo la sensazionale notizia divulgata dall’NSA che rende noti 31 messaggi provenienti da altri mondi.

La NSA (Agenzia di Sicurezza Nazionale) degli Stati Uniti ha declassificato e divulgato files che chiariscono l’esistenza di forme di vita non terrestri che hanno comunicato con noi attraverso messaggi provenienti dallo spazio.

Da tempo attendevamo delle prove reali date da una figura ufficiale e adesso sono finalmente arrivate!

Dai files non appare l’epoca degli eventi e non si è riusciti a capire se questi messaggi erano rivolti a noi terrestri o era una specie di comunicazione tra loro simili.

La NSA ha anche allegato un manuale per decodificare tali messaggi, anche se potrebbe apparire non molto semplice riuscire a capirne il significato è comunque un passo avanti l’aver ufficializzato una notizia simile.

Questi documenti confermerebbero che noi non siamo soli ma cosa sta succedendo lì fuori? Dopo dichiarazioni da parte dei governi di molte nazioni, Fbi e documenti su Kennedy, adesso anche la NSA, ci vogliono confermare quello che già in molti sospettavano da tempo: Noi non siamo soli nell’universo.

Molto interessante è il Giornale Tecnico dell’NSA Vol. XIV N. 1 con il numero della richiesta del caso FOIA (per la declassificazione, ndr) 41472 che è stato intitolato ‘Chiave ai Messaggi Extraterrestri’, presenta 29 messaggi ricevuti appunto dagli Extraterrestri attraverso una comunicazione dallo spazio, come autore del documento è presente il nome del Dott. Campaigne e descrive come si è sviluppata una chiave di comprensione a questi messaggi alieni.

Da questo documento si comprende chiaramente come non solo gli ET esistono ma il governo riceve anche messaggi da essi dallo spazio, da una civiltà che sicuramente si trova fuori dal nostro sistema solare.

Tutto inizia a venire a galla, uno dopo l’altro i documenti che tenevano nascosto il più grande segreto dell’universo vengono fuori con tutta la loro realtà lasciando senza parole gli increduli.

L’universo ci stupisce ogni giorno con le sue meraviglie ma lì fuori c’è qualcosa di segreto che presto scopriremo, ciò che sembra chiaro è la sua intelligenza infatti, da come si può osservare dai messaggi ricevuti, viene utilizzato un linguaggio matematico.

E adesso chi divulgherà la prossima notizia sui nostri amici dello spazio profondo? La Nasa, l’Onu o il Presidente degli Stati Uniti? Ciò che è certo è che presto arriverà la divulgazione che cambierà per sempre la vita del nostro Pianeta.

 

Written by Bernadette Amante

 

Info

File NSA

 

7 comments

  1. e i file dove stanno?

  2. Ciao Astro, ora li inseriamo :)

  3. La notizia sembra essere del 2011 in riferimento a comunicazioni del ’58.
    PluribusOne™ Says:
    April 28, 2011 at 11:14 PM

    On April 21, 2011, the NSA released an extract from NSA Technical Journal, Vol XIV, No. 1 titled: “Key To The Extraterrestrial Messages.” This release amounts to saying: Yes, there is an extraterrestrial civilization (and the inference taken is that this civilization has visited our planet). News of this release is not a hoax. The document is available at the NSA’s website.

    The eleven-page document, approved for release on 10/21/2004, as the result of FOIA Case #41472, discusses a long series of repeated messages received from an “extraterrestrial intelligence,” and the NSA’s work in decoding those messages (apparently received in 1957-58).

    In reviewing the material released, it is clear that the ET intelligence was establishing a common language that would enable future communications. The cryptologist who transcribed the messages referred to them as “lessons.” The transcription process was incomplete at the unstated time of publication (our guess is 1958-59).

    NSA cryptologist, H. Campaigne, said, “We have penetrated the meaning of the basic symbols, and even more important, have learned some of the syntax rules of the notation… [and] we have [translated] a few words for sophisticated concepts… and with a little more labor could establish its translation.” He added: “…any civilization capable of sending a message across space must have many things in common [with us].”
    http://pluribusone.wordpress.com/2010/02/11/presidential-disclosure-alien-presence-affirmed/

  4. Zero /

    Notizie simili sono ormai la routine quotidiana, ma in 50 anni e più di Ufologia “ufficiale” non è mai cambiato niente.
    E questo “senso di imminenza” relativo a chissà quale rivelazione fa solo parte del gioco e di tutto quel gran business che si cela dietro a queste cose.
    E’ brutto dirlo, ma la sensazione ormai è questa.

  5. mary /

    molto strano gli alieni non esistono

  6. 31 Messaggi di extraterrestri.
    Sempre la stessa frase: “Una 4 stagioni, 3 margherita e una ai 4 formaggi.”

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. La NSA rende nota l’esistenza di 31 messaggi provenienti da altri mondi: non siamo soli nell’universo - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Tutte le persone che non credevano agli Extraterrestri si dovranno ricredere dopo la sensazionale notizia divulgata dall’NSA che rende…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: