“Come pietra paziente” e tutti gli altri film usciti al cinema giovedì 28 marzo 2013

“Come pietra paziente” e tutti gli altri film usciti al cinema giovedì 28 marzo 2013

Mar 30, 2013

Ultima settimana di marzo, domani è Pasqua e di sicuro in molti si riverseranno comunque al cinema per vedere le nuove pellicole uscite. Fra tutte noi sponsorizziamo il film drammatico di Atiq Rahimi: “Come pietra paziente” ma ci sono altri film interessanti! Eccoli.

Per chi volesse cimentarsi in recensioni di film, diamo l’opportunità di inviare alla nostra redazione (oubliettemagazine@hotmail.it) per la possibile pubblicazione nel magazine.

FILM AL CINEMA

Come pietra paziente” diretto da Atiq Rahimi. Nel cast troviamo Golshifteh Farahani, Hamid Djavadan, Hassina Burgan, Massi Mrowat, Mohamed Al Maghraoui. La sceneggiatura è stata scritta da Jean-Claude Carriere. La fotografia da Thierry Arbogast. Il montaggio da Hervé de Luze. Genere drammatico prodotto in Germania, Francia, Gran Bretagna ed Afghanistan nel 2012, della durata di 102 minuti circa.

Ai piedi delle montagne attorno a Kabul, una figlia  giovane moglie accudisce il marito, eroe di guerra, in coma. La guerra fratricida lacera la città, i combattenti sono alla loro porta. Costretta all’amore da un giovane soldato, contro ogni aspettativa la donna si apre, prende coscienza del suo corpo, libera la sua parola per confidare al marito ricordi e segreti inconfessabili. A poco a poco in un fiume liberatorio tutti i suoi pensieri diventano voce: incanta, prega, grida e infine ritrova se stessa. L’uomo privo di conoscenza al suo fianco diventa dunque, suo malgrado, la sua “syngué sabour”, la sua pietra paziente, la pietra magica che poniamo davanti a noi stessi per sussurrarle tutti i nostri segreti, le nostre sofferenze… finché non va in frantumi.

 

I figli della mezzanotte” diretto da Deepa Mehta. Nel cast troviamo Satya Bhabha, Shahana Goswami, Shabana Azmi, Rajat Kapoor. La sceneggiatura è stata scritta da Salman Rushdie. Genere drammatico prodotto in Canada e Gran Bretagna nel 2013, della durata di 146 minuti circa.

È la mezzanotte del 15 agosto 1947, l’India proclama l’indipendenza dall’Impero britannico. In un ospedale di Bombay due neonati vengono scambiati da un’infermiera per permettere all’uno di vivere il destino dell’altro: Sinai, figlio di una donna povera, e Shiva, erede di un coppia benestante. Le loro vite si intrecceranno con quelle di tutti gli altri bambini nati nello stesso momento: sono i figli della mezzanotte e ognuno di loro possiede doti straordinarie.

 

Il cacciatore di giganti” diretto da Bryan Singer. Nel cast troviamo Ewan McGregor, Nicholas Hoult, Stanley Tucci, Warwick Davis, Bill Nighy, Ian McShane, Ewen Bremner,Eddie Marsan, Eleanor Tomlinson, John Kassir, Ralph Brown, Ben Daniels, Daniel Lapaine, Lee Boardman,Angus Barnett. La fotografia è stata curata da Newton Thomas Sigel. Genere drammatico, fantasy, avventura prodotto in USA nel 2013 della durata di 114 minuti circa.

Un’antica guerra riaffiora il giorno in cui un giovane agricoltore apre involontariamente una porta tra il nostro mondo e quello di una spaventosa razza di giganti. Liberi di vagare sulla Terra per la prima volta da centinaia di anni, i giganti reclamano i territori un tempo perduti, costringendo il giovane Jack (Nicholas Hoult), a prendere parte alla battaglia della sua vita per fermarli. Lottando per un regno, per i suoi abitanti e per l’amore di una principessa coraggiosa, Jack si ritrova faccia a faccia con questi inarrestabili guerrieri che credeva esistessero solo nelle leggende, ed ha l’occasione di diventare egli stesso una leggenda.

 

Outing – fidanzati per sbaglio” scritto e diretto da Matteo Vicino. Nel cast troviamo Nicolas Vaporidis, Andrea Bosca, Massimo Ghini, Claudia Potenza, Giulia Michelini, Camilla Ferranti, Mia Benedetta, Lorenzo Zurzolo. La fotografia è stata curata da Daniele Poli. Genere commedia prodotta in Italia nel 2013, della durata di 90 minuti circa.

Federico e Riccardo, amici fin da quando erano bambini, prendono due strade diverse. Federico, playboy spiantato e con un fratellino a carico, rimane in Puglia, mentre Riccardo si trasferisce a Milano per inseguire il suo sogno di diventare stilista, ritrovandosi a fare l’impiegato. Un bando della regione Puglia per il finanziamento ai giovani impreditori fa pensare a Riccardo e Federico che sia giunta la loro grande occasione. C’è però un problema: il bando è riservato esclusivamente alle coppie di fatto, quindi Federico e Riccardo per ottenerlo dovranno fingersi gay.

 

Un giorno devi andare” scritto e diretto da Giorgio Diritti. Nel cast troviamo Jasmine Trinca, Anne Alvaro, Pia Engleberth, Sonia Gessner, Amanda Fonseca Galvao, Paulo De Souza, Eder Frota Dos Santos, Manuela Mendonça Marinho, Federica Fracassi. La fotografia è stata curata da Roberto Cimatti. La colonna sonora da marco Biscarini e Daniele Furlati. Genere drammatico prodotto in Francia ed Italia nel 2013 della durata di 110 minuti circa.

Dolorose vicende familiari spingono Augusta, una giovane donna italiana, a mettere in discussione le certezze su cui aveva costruito la sua esistenza. Su una piccola barca e nell’immensità della natura amazzonica inizia un viaggio accompagnando suor Franca, un’amica della madre, nella sua missione presso i villaggi indios, scoprendo anche in questa terra remota i tentativi di conquista del mondo occidentale. Augusta decide così di proseguire il suo percorso lasciando la comunità italiana per andare a Manaus, dove vive in una favela. Qui, nell’incontro con la gente semplice del luogo, torna a percepire la forza atavica dell’istinto di vita, intraprendendo il “suo” viaggio fino ad isolarsi nella foresta, accogliendo il dolore e riscoprendo l’amore, nel corpo e nell’anima. In una dimensione in cui la natura assume un senso profetico, scandisce nuovi tempi e stabilisce priorità essenziali, Augusta affronta l’avventura della ricerca di se stessa, incarnando la questione universale del senso dell’esistenza umana.

 

The Host” scritto e diretto da Andrew Niccol. Nel cast troviamo Saoirse Ronan, Diane Kruger, Max Irons, Jake Abel, William Hurt, Frances Fisher, Boyd Holbrook, Scott Lawrence, Chandler Canterbury, Raeden Greer. La fotografia è stata curata da Roberto Schaefer. La colonna Sonora da Antonio Pinto. Genere fantascienza, thriller prodotto in USA nel 2013 della durata di 125 minuti circa.

La storia racconta di una devastante invasione aliena da parte di esseri denominati Anime, che lavorano come parassiti e adoperano i corpi degli esseri umani e tolgono loro qualsiasi personalità. La resistenza è alle corde: tra loro c’è la ribelle Melanie Stryder, che viene catturata e resa schiava di un alieno chiamato Wanderer, famoso per aver sottomesso numerose popolazioni nelle galassie. Ma, lungi dal perdere la propria identità, Melanie continua a bruciare d’amore per Jared: profondamente toccata da questo sentimento, l’aliena cerca di trovarlo e alleandosi con Melanie nel tentativo di salvare la specie umana.

 

Due agenti molto speciali” diretto da David Charhon. Nel cast troviamo Omar Sy, Laurent Lafitte, Sabrina Ouazani, Lionel Abelanski, Youssef Hajdi, André Marcon, Maxime Motte, Léo Léothier. La fotografia è stata curata da Alain Duplantier. La colonna sonora da Ryan Lott. Genere azione commedia prodotta in Francia nel 2012 della durata di 96 minuti circa.

Un mattino nella città di Bobigny, nei pressi di una vecchia casa abbandonata, viene ritrovato il corpo senza vita di Eponine Chaligny, compagna dell’influente Jean-Éric Chaligny, uno dei più grandi imprenditori francesi. Da quel momento si intersecano due mondi radicalmente opposti: quello di Ousmane Diakité, agente di polizia della sezione finanziaria di Bobigny, e quello di François Monge, capitano della famosa polizia criminale di Parigi.

 

G.I. Joe – La vendetta” diretto da Jon Chu. Nel cast troviamo Channing Tatum, Bruce Willis, Dwayne Johnson, Ray Stevenson, Adrianne Palicki, Ray Park, Jonathan Pryce, Arnold Vosloo, Elodie Yung, D.J. Cotrona, Lee Byung-hun. La fotografia è stata curata da Stephen F. Windon. Il montaggio da Roger Barton e Jim May. Genere azione avventura prodotto in USA nel 2013 della durata di 110 minuti circa.

Tutta questa operazione G.I. Joe è infantile. Nel senso buono del termine. La linea di giocattoli, di action figure snodabili che ha ispirato questo film e il precedente esiste dagli anni ’60. Non è facile immaginare quale ascendente il marchio della Hasbro possa avere sul pubblico cinematografico, ma il target di riferimento è anagraficamente molto basso vista l’assenza di parolacce e di sangue di cui non si vede una sola goccia nonostante i morti ammazzati siano parecchi. Si può anche essere 30enni o 40enni per divertirsi guardando questo film, a patto che, lo si veda in 3D in una sala super attrezzata per schermo e audio e si sgranocchino popcorn a bocca aperta. Stavolta l’intruso è chi sta zitto cercando di seguire la storia. (Antonio Bracco)

 

Marsupilami” diretto da Alain Chabat. Nel cast troviamo Alain Chabat, Jamel Debbouze, Lambert Wilson. La fotografia è stata curata da Laurent Dailland. La colonna sonora è stata prodotta da Bruno Coulais. Genere avventura prodotto in Belgio ed in Francia nel 2012, della durata di 105 minuti circa.

Il giornalista Dan Geraldo è arrivato nelle selvagge terre della Palombia per inseguire un clamoroso scoop quando si ritrova di fronte a una situazione che non aveva mai osato immaginare. Grazie all’intraprendente guida locale Pablito, è infatti coinvolto in una spettacolare avventura che lo spinge fino al cospetto del marsupilami, una mitica e dispettosa creatura dalla lunga coda mai avvistata prima. Cercare di dimostrare la sua esistenza al mondo intero non sarà però un gioco da ragazzi.

 

Per leggere la classifica degli incassi al cinema della scorsa settimana ( 22 – 24 marzo ) clicca QUI.

Per leggere l’elenco dei film usciti al cinema la scorsa settimana ( 21 marzo ) clicca QUI.

 

 

Dati ripresi da Comingsoon.it

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: