"Sensualità – poesie d'amore d'amare" di Michela Zanarella – recensione di Luciano Somma

Titolo libro “Sensualità- poesie d’amore d’amare

Titolo Autore Michela Zanarella

Data di pubblicazione gennaio 2011

L’amore viene presentato dalla premiatissima e giovane poetessa Michela Zanarella in un dettato formale molto originale con inedite e sorprendenti espressioni lessicali.

Giusto ritmo e cadenza con ottime tematiche contraddistinguono l’opera omnia che rende agevole e piacevole la lettura.

Michela  scrive tra l’altro: “ Il fuoco non si ferma…” “C’è un amore che attende/ e vive sotto pelli ardenti/come gioco di sguardi/ tra le vigne di emozioni antiche” ed ancora “ Bacio il tuo andare in silenzio/ sotto gli archi dell’anima:”

Ottima poetica, sensualissima e ricca di passionalità dunque, quella che accende dentro il fuoco e ti resta come brace ardente.

Poesie d’amore d’amare? Certamente, noi che l’amore lo abbiamo vissuto e lo amiamo, sempre alla ricerca di sensazioni nuove stagliate in un’altra dimensione che ci possa portare in alto nella sublimazione d’un atto che non è fine a se stesso ma che spazia nel tempo per diventare eternità…

Written by Luciano Somma

2 pensieri su “"Sensualità – poesie d'amore d'amare" di Michela Zanarella – recensione di Luciano Somma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: