Moda uomo, come portare la barba: ecco le tendenze del 2020

La barba è diventata, soprattutto negli ultimi anni, un aspetto fondamentale nel look di un uomo, dopo un periodo piuttosto lungo durante il quale si è preferito ricorrere nella maggior parte dei casi ad una rasatura completa.

Barba Uomo - Photo by Phillips
Barba Uomo – Photo by Phillips

A oggi invece sono molti gli stili che gli uomini decidono di adottare per la propria barba: c’è ancora chi la taglia del tutto, certo, ma c’è anche chi invece prova a regolarla come più gli piace.

Esistono diversi stili di barba preferiti dagli uomini che sono influenzati dalle mode ma non solo: lo spiega bene il sito di Nivea ad esempio, dove si dice che, tra i diversi tipi di barba, per trovare il proprio bisogna tenere in considerazione un fattore fondamentale come la forma del viso.

Un viso tondo, per esempio, predilige un pizzetto magari completo anche di baffi, in modo da valorizzare la mascella e svuotare le guance; per un viso ovale invece può essere più adatta una barba rada e corta, più naturale nel valorizzarlo.

Come già specificato, però, anche per quanto riguarda gli stili di barba esistono delle tendenze che variano come le mode per vestiti e acconciature dei capelli: ecco quali sono quelle in voga nel 2020.

Le tendenze del 2020 per la barba

A farla da padrone per buona parte degli anni 2010 è stato lo stile hipster, con una sorta di finta barba incolta ma in realtà ben curata, che però nel 2020 è stato scalzato da altri stili di barba più di tendenza.

Oggi, infatti, si preferisce maggiormente una rasatura con effetto “seconda pelle”, che abbia cioè una lunghezza da corta a media che non superi i 7 millimetri.

Guardando a come il Covid-19 abbia cambiato le abitudini del mondo intero non si può non pensare che alla base di questa scelta ci sia la volontà di una maggiore igiene personale, ed effettivamente un ruolo la pandemia lo ha avuto; più che creare una nuova tendenza, però, il coronavirus è stato utile nel dare un’accelerata a uno stile che si stava già imponendo nei primi mesi dell’anno.

Barba uomo - moda 2020
Barba uomo – moda 2020

Tra l’altro, il rapporto tra barba e mascherina non è dei più semplici: secondo il prof. Pregliasco, la peluria non dovrebbe fuoriuscire dal bordo della maschera in modo da non impedire una corretta adesione al volto: ecco quindi che una barba di media lunghezza e ben curata permette di utilizzare meglio i dispositivi di protezione dal virus (e anche di respirare meglio quando li si indossa).

Non va esclusa ovviamente neanche la rasatura completa, che resta uno degli stili di barba più semplici ma efficaci, specie in ambito lavorativo.

Attenzione però quando si sceglie di eliminare frequentemente la propria barba dal viso: quasi la metà dei maschi adulti soffre di cute sensibile, vivendo un fastidio che spesso impedisce una frequenza eccessiva nella rasatura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: