Tecnologia: quale chiavetta USB scegliere e come promuovere un’azienda con sostenibilità

La rivoluzione digitale è tale perché la tecnologia è divenuta un ambiente da abitare, una estensione della mente umana, un mondo che si intreccia con il mondo reale e che determina vere e proprie ristrutturazioni cognitive, emotive e sociali dell’esperienza, capace di rideterminare la costruzione dell’identità e delle relazioni, nonché il vissuto dell’esperire.– Tonino Cantelmi

Chiavette USB personalizzate
Chiavette USB personalizzate

Lo psichiatra Tonino Cantelmi nel trattare l’argomento della rivoluzione digitale afferma, non a torto, che oramai la tecnologia è diventata un’estensione della mente dell’uomo nella quale il mondo fisico si interfaccia al mondo digitale.

Nella routine quotidiana gli oggetti di uso comune sono notevolmente cambiati o, meglio, aumentati di numero. Non possiamo fare a meno di uno smartphone, di un computer e di tutti quegli oggetti esterni che ci aiutano a spostare file ed a mettere da parte la grossa quantità di gigabyte che negli anni stiamo accumulando. Una quantità che nello spazio fisico sarebbe equiparata a stanze e soffitte piene di album di fotografie di viaggi, dei nostri figli, di serate con gli amici, di posizioni buffe dei nostri animali domestici, foto su foto, gigabyte su gigabyte. Diventano, dunque, utensili di necessità chiavette USB e hard-disk.

Le pen drive (chiavetta USB) fondamentalmente servono per portar sempre con noi dati di cui necessitiamo (documenti, mp3) o per salvare dati in modo veloce e sicuro. Sono di piccole dimensioni, facili da usare anche per un neofita, leggere di peso ma, soprattutto, ingegnose di aspetto!

Le aziende stanno puntando su questo indispensabile gadget perché, proprio come una penna tradizionale, viene portata sempre con sé ed esibita nei contesti più diversi. Il logo della propria azienda su una chiavetta USB diventa uno dei modi più fantasiosi e pratici per promuovere il proprio brand, spendendo una cifra ragionevole.

I materiali più tradizionali per le chiavette sono plastica e metallo, ne troviamo ormai di diverse forme e colori, dal richiamo alla classica chiave di casa al trendy lanyard usb ideale per fiere e merchandising pubblicitario per i dipendenti.

Usb in legno - azienda sostenibile
Usb in legno – azienda sostenibile

Ma c’è di più, infatti, seguendo la causa della salvaguardia del pianeta anche le aziende di vendita di gadget online hanno accolto la sfida proponendo le chiavette USB in legno personalizzate, un segno di grande impatto a livello culturale ma anche di grande stile e raffinatezza.

Le aziende che puntano sulla sostenibilità e rispetto dell’ambiente possono, dunque, fornire ai propri dipendenti e clienti delle chiavette simboliche che, oltre a trasmettere il proprio logo inciso sul legno, portano avanti un messaggio ben chiaro per il futuro.

La nostra sfida più grande in questo nuovo secolo è di adottare un’idea che sembra astratta – sviluppo sostenibile.” – Kofi Atta Annan, diplomatico ed alto ufficiale delle Nazioni Unite ghanese (1938 – 2018)

 

One thought on “Tecnologia: quale chiavetta USB scegliere e come promuovere un’azienda con sostenibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: