È morta Jiah Khan: è suicidio per l’attrice indiana di Bollywood?

Il 3 giugno nel suo appartamento di Mumbai è stata ritrovata morta l’attrice indiana Jiah Khan, famosa attrice di Bollywood.  Bollywood è formalmente definito come il cinema hindi. C’è stata una crescente presenza di indiano inglese nel dialogo e le canzoni pure.  È comune vedere i film che il dialogo con la funzione di parole inglesi (noti anche come Hinglish ), frasi o addirittura intere frasi.

Khan è stata trovata impiccata, ma la polizia non esclude che si tratta di omicidio. A ritrovare il corpo della venticinquenne è stata la mamma. Nel 2012 aveva cambiato il suo nome in Nafisa Khon.

Il suo esordio è avvenuto nel 2007 con il film Nishobd. Il film si apre con il giovane Ritu (Shradha Arya) che porta la sua amica Jia (Jiah Khan) per trascorrere le vacanze con lei nella sua casa di Kerala.  I Ritu genitori Vijay (Amitabh Bachchan) ed Amrita (Revathi) hanno una bella casa circondata da incantevoli dintorni. Vijay è un fotografo e Amrita è una casalinga.

La madre di Jia vive solo in Australia (i genitori di Jia sono divorziati), e studia in India. Lei è un adolescente spirito libero, senza legami e senza preoccupazioni. Ella confessa qualche affinità di Vijay, ma non va molto oltre. Ma il mondo di Vijay viene sconvolto quando prende le immagini di Jia vedono se stessa verso il basso con il tubo da giardino. .

Il successo era arrivato nel 2008 con il film Ghajini. Ghajini è un 2008 indiano thriller psicologico film scritto e diretto da AR Murugadoss e prodotto da Tagore Madhu e Madhu Mantena. La colonna sonora ed il montaggio è di AR Rahman. Si tratta di un remake di Murugadoss. Ghajini  è interpretato da Surya Sivakumar nel ruolo del protagonista. Il protagonista Aamir Khan, Asin e Jiah Khan in ruoli principali, mentre Pradeep Rawat e Riyaz Khan saggio ruoli di supporto. Il film è stato ispirato da Christopher Nolan e dal suo Memento.

Il film esplora la vita di un ricco uomo d’affari che sviluppa amnesia anterograda seguito di uno scontro violento in cui il suo interesse amoroso, modello Kalpana, è stato ucciso. Egli cerca di vendicare l’uccisione con l’aiuto la Polaroid della macchina fotografica che ha fermato ogni istante istante con fotografie e tatuaggi sul suo corpo.

Il personaggio di The Aamir Khan è stato descritto in un videogioco 3D  intitolato Ghajini . Il videogioco, basato sul film  Ghajini è attualmente il settimo video di maggiore incasso di Bollywood secondo per incassi lordi in tutto il mondo; ed il film  è diventato il più alto film campione di incassi di tutti i tempi fino a quando non è stato sorpassato da un altro film di Aamir Khan “3 idioti”, dopo un anno successivo. Ghajini detiene il notevole primato di essere il primo film a rompere il 1 billion (US$18 million)  in Hindi cinema.

La sua ultima apparizione cinematografica è stata in Housefull. Il film è uscito in oltre 750 sale il 30 aprile 2010 in India. Ha ricevuto recensioni negative a seguito di rilascio, ma è stato comunque un successo al botteghino.

 

Written by Rosario Tomarchio

 

 

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: