“World War Z”, “Blood”, e tutti i film usciti al cinema giovedì 27 giugno 2013, Italia

“World War Z”, “Blood”, e tutti i film usciti al cinema giovedì 27 giugno 2013, Italia

Giu 28, 2013

Ultima settimana di giugno, l’estate è appena iniziata eppure si sente già il conto alla rovescia per l’arrivo di settembre. Viviamo in un mondo che rende frenetico ogni nostro gesto. Viviamo in un mondo nel quale ogni giovedì vengono pubblicizzati i film che devono stare al cinema, non i migliori ma quelli che ci devono stare per ragioni altre. Noi ve li presentiamo ogni settimana. Alla fin fine il cinema è meraviglioso.

Per chi volesse cimentarsi in recensioni di film, diamo l’opportunità di inviare alla nostra redazione (oubliettemagazine@hotmail.it) per la possibile pubblicazione nel magazine.

FILM AL CINEMA

World War Z” diretto da Marc Foster. Nel cast troviamo Brad Pitt, Mireille Enos, Eric West, Matthew Fox, James Badge Dale, David Morse, Elyes Gabel, Michiel Huisman, David Andrews, Trevor White, Sterling Jerins, Daniel Newman, Nikola Djuricko, Pierfrancesco Favino. La fotografia è stata curata da Robert Richardson. Il montaggio da Matt Chesse. La colonna sonora da Marco Beltrami. Genere azione, horror prodotto in USA nel 2013, della durata di 116 minuti circa.

La storia segue Gerry Lane, un impiegato delle Nazioni Unite, che gira il mondo in una corsa contro il tempo per fermare una epidemia che rovescia eserciti e governi e che minaccia di decimare la popolazione mondiale.

 

Blood” diretto da Nick Murphy. Nel cast troviamo Paul Bettany, Mark Strong, Brian Cox, Stephen Graham, Zoe Tapper, Ben Crompton, Adrian Edmondson,Natasha Little, Nick Murphy, Stuart McQuarrie. La sceneggiatura è stata scritta da Bill Gallagher. La fotografia è stata curata da George Richmond. Il montaggio da Victoria Boydell. La colonna sonora da Daniel Pemberton. Genere thriller prodotto in Gran Bretagna nel 2013, della durata di 92 minuti circa.

Una giovane ragazza viene brutalmente assassinata e le accuse ricadono su Jason Buliegh, già condannato per molestie. Quando Jason viene rilasciato temporaneamente per mancanza di prove, i due fratelli poliziotti che avevano seguito le indagini decidono di farsi giustizia da soli e lo uccidono facendone perdere le tracce. Saranno costretti a mentire ai loro stessi colleghi, quando il vero responsabile dell’omicidio della ragazza verrà catturato e si apre la caccia ai giustizieri di un uomo innocente. Mentre il cerchio si stringe attorno ai due fratelli, rimane una sola e unica scelta.

 

Amore carne” scritto e diretto da Pippo Delbono. Nel cast troviamo Marisa Berenson, Pippo Delbono, Irène Jacob, Marie-Agnès Gillot. Anche la fotografia è stata curata dal regista. La colonna sonora è stata curata da Michael Galasso, Laurie Anderson, Alexander Balanescu. Genere drammatico sociale prodotto tra Italia e Svizzera nel 2011, della durata di 75 minuti circa.

Nel corso dei viaggi, i mezzi leggeri del cinema di Pippo Delbono catturano momenti unici, incontri ordinari o straordinari. Da una camera d’albergo a Parigi a un’altra a Budapest, da Istanbul a Bucarest, i percorsi intrecciano un tessuto del mondo contemporaneo. I suoi testimoni, alcuni famosi, altri no, dicono o danzano la loro visione dell’universo. Gli incontri sono altrettante immagini del mondo di ieri, di oggi, di domani. Un mondo che qualcuno racconta attraverso la musica o il gesto, oppure attraverso le parole o il silenzio.

 

La quinta stagione” diretto da Jessica Woodworth e Peter Brosens. Nel cast troviamo Aurelia Poirier, Django Schrevens, Sam Louwyck, Gil Vancompernolle. Genere drammatico prodotto in Belgio, Francia ed Olanda nel 2012, della durata di 93 minuti circa.

Una misteriosa calamità colpisce un remoto villaggio belga nelle Ardenne: la primavera si rifiuta di arrivare, gli alberi cominciano a cadere, la terra diventa arida, le provviste scarseggiano. Il ciclo della natura è sconvolto. La natura prende il sopravvento provocando l’implosione della piccola comunità. Due adolescenti, Alice e Thomas, lottano per dare un senso alla loro vita in un mondo che sta crollando intorno a loro. “Io sono febbraio”, bel romanzo dell’americano Shane Jones, pubblicato in Italia da ISBN, racconta una fiaba cupa e surreale nella quale una piccola comunità rurale rimane bloccata in un inverno senza fine. Curiosamente, è sostanzialmente la medesima trama de La quinta stagione, conclusione ideale di una trilogia incentrata sul conflitto tra Uomo e Natura diretta da Peter Brosens e Jessica Woodworth.

 

Multiplex” diretto da Stefano Calvagna. Nel cast troviamo Francesca Romana Verzaro, Tiziano Mariani, Laura Adriani, Lavinia Guglielman, Jacopo Troiani, Gabriele Mira-Rossi, Federico Palmieri, Giulia Morgani. La fotografia è stata curata da Dario Di Mella. La colonna sonora da Claudio Simonetti. Genere horror, thriller prodotto in Italia nel 2013, della durata di 90 minuti circa.

Appena uscito da un forte esaurimento nervoso, il ventiduenne Niccolò decide insieme a Viola, la sua più cara amica, di andare a vedere un film thriller, genere di cui Niccolò è appassionato. Insieme ad altri quattro amici (la bella Ambra, il figlio-di-papà Valerio, lo spiritoso Mattia e la radical chic Clelia), si incontrano nel più grande Multiplex della città. Raggiunto il gigantesco complesso, sul quale circolano varie sinistre leggende metropolitane, i ragazzi si imbattono nella Guardia del cinema, un uomo dalla maniacalità estrema, che considera sua missione mantenere l’ordine all’interno del multisala. Dopo aver assistito al violento film, il gruppo decide, per gioco e per sfida nei confronti della Guardia, di passare la notte nel cinema, nascondendosi all’interno di esso dopo l’ermetica chiusura della struttura. Così i sei rimangono volontariamente intrappolati nel Multiplex assieme all’ambigua Guardia, il quale però nasconde un macabro segreto. Partiti con l’idea di un gioco innocente, i ragazzi si troveranno ad affrontare un nascondino mortale con un susseguirsi di colpi di scena e un finale al cardiopalma che lascerà con il fiato sospeso…

 

Salvo” scritto e diretto da Fabio Grassadonia ed Antonio Piazza. Nel cast troviamo Saleh Bakri, Sara Serraiocco, Luigi Lo Cascio, Mario Pupella, Giuditta Perriera, Redouane Behache, Jacopo Menicagli. La fotografia è stata curata da Daniele Ciprì. Il montaggio da Desideria Rayner. Genere drammatico prodotto in Francia ed Italia nel 2013, della durata di 103 minuti circa.

Salvo è un killer della mafia siciliana, solitario, freddo, spietato. Entrato in una casa per eliminare un uomo, si trova davanti Rita . La ragazza è cieca e assiste impotente all’omicidio di suo fratello. Salvo prova a chiuderle quegli occhi inquietanti che lo fissano senza vederlo. Ma qualcosa di incredibile accade. Per la prima volta, Rita riesce a vedere. Salvo decide allora di lasciarla vivere. Ormai le loro esistenze sono legate per sempre.

 

Tra cinque minuti in scena” diretto da Laura Chiossone. Nel cast troviamo Gianna Coletti, Anna Canzi, Gianfelice Imparato, Elena Russo Arman, Urska Bradaskja, Luca Di Prospero, Anna Coletti. La sceneggiatura è stata scritta da Gabriele Scotti. Il montaggio è stato curato da Walter Marocchi. Genere drammatico prodotto in Italia nel 2012.

Gianna è una figlia, con una madre anziana e molto ingombrante di cui prendersi cura. E’ anche un’attrice, con uno spettacolo teatrale da portare in scena tra mille difficoltà. Non da ultimo è una donna, con una storia d’amore in punta di piedi cui è difficile trovare spazio.

 

Doppio gioco” diretto da James Marsh. Nel cast troviamo Andrea Riseborough, Clive Owen, Gillian Anderson, Aidan Gillen, Stuart Graham, Domhnall Gleeson, Martin McCann. La sceneggiatura è stata scritta da Tom Bradby. La fotografia è stata curata da Rob Hardy. La colonna sonora da Dickon Hinchliffe. Genere drammatico thriller prodotto in Gran Bretagna ed Irlanda nel 2012, della durata di 101 minuti circa.

Irlanda del Nord, anni 90. Colette viene arrestata da un agente e costretta a scegliere tra la sua famiglia, presunta sostenitrice dell’IRA, e i servizi segreti britannici che le eviteranno il carcere e la lontanaza dal filglio di 10 anni, in cambio delle sue informazioni. Parte così uno spy thriller dove non è mai chiaro da che parte stanno i buoni.

 

Le avventure di Peter Pan” diretto da Wilfred Jackson, Hamilton Luske e Clyde Geronimi. Nel cast troviamo Heather Angel, Kathryn Baumont, Candy Candido, Tom Conway, Paul Collins, Hans Conried, Bobby Driscoll, Tommy Luske, Bill Thompson. Il montaggio è stato curato da Donald Halliday. Genere animazione, avventura prodotto in USA nel 1953, della durata di 76 minuti circa.

Wendy Darling è una ragazzina di Londra che divide la stanza con i suoi due fratelli minori, Gianni e Michele. Essi, in assenza dei genitori, vengono accuditi dal loro cane Nana. Ormai stufo di tutto questo, il padre di Wendy, Agenore Darling, decide che ora sua figlia deve diventare adulta e quindi le fa cambiare stanza. Quella notte, mentre i signori Darling sono ad una festa, Peter Pan entra nella stanza dei bambini, insieme alla sua fatina Trilli, la quale si rivelerà molto gelosa nei confronti di Wendy. Peter Pan è in cerca della sua ombra persa qualche giorno prima per colpa di Nana. Dopo la sua frenetica ricerca, Wendy gli cuce l’ombra e Peter le chiede di venire con lui fino all’Isola che non c’è, dove lei potrà raccontare le favole ed essere la mamma dei Bimbi Sperduti. Wendy accetta e porta con sé anche Gianni e Michele, dopodiché grazie alla polvere magica di Trilli, volano tutti all’Isola che non c’è.

 

Per vedere la classifica degli incassi al cinema della scorsa settimana (21 – 23 giugno) clicca QUI.

Per vedere l’elenco dei film usciti al cinema la scorsa settimana (20 giugno) clicca QUI.

 

 

Dati ripresi da Comingsoon.it

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: