Intervista di Federica Ferretti ad Iole Testa ed al suo “Danze Oniriche”

Intervista di Federica Ferretti ad Iole Testa ed al suo “Danze Oniriche”

Mar 1, 2012

Ho conosciuto Iole in rete…ed ho subito capito che i suoi echi da internet mi avrebbero  conquistata.

Non è solo stata un’insegnante, Iole, ma, in più,  possiede uno sguardo attento, un intuito acuto, che va ben oltre la classica diligenza di docente…

Penetra nell’animo della gente, per coglierne, fino ad  esaltarne,  quel mondo che vorremmo ritrovare, quello fatto dai sani principi, che danno spazio ai valori della pace.

Ci fermiamo mai durante  la giornata per tendere l’orecchio a tutti coloro che, in qualche modo, si trovano in difficoltà?

O lasciamo che le cose ci scivolino addosso, che ogni dolore, ogni tristezza, ogni lacrima vengano sprecati inutilmente?

Iole Testa riesce a cogliere il senso di un percorso:

 

F.F.: Raccontaci la tua esperienza di scrittrice

Iole Testa: Penso di aver sempre   saputo  che avrei scritto di tutto  appena avessi   avuto gli strumenti per farlo. Già alle elementari  riempivo   fogli volanti , cartoncini , quaderni , di disegni , di descrizioni  e di   letterine   che non inviavo  Mi divertivo ad inventare storie , recite  e  ad aggiungere personaggi a favole  di autori noti. Insieme , io e le centinaia di alunni che ho avuto la fortuna  di avere  in circa 40 anni  di insegnamento  in diverse parti d’Italia, abbiamo scritto  ed inventato di tutto , in particolare durante le festività. Da pensionata  non potevo certo  fermarmi.

 


F.F.: 
L’attualità delle tue fiabe

Iole Testa: Per inviare messaggi positivi ,preferisco  avere nelle mie storie   bambini  come personaggi chiave. Essi  vivono  momenti di vita reale    belli e brutti , felici e tristi  . Saranno i sogni  , ricchi di luoghi  magici  , di animali , di fatine e gnomi   a  colmare i loro animi  di serenità : un mondo di pace e di incondizionato amore che ogni essere desidera.   Ogni giorno che passa  la bellezza dei sogni , il sentirsi in essi  amati ed importanti ,  aiuterà i ragazzi   a crescere  nella fiducia  di chi sta loro accanto.

 

F.F.: Ricordi e sensazioni di un’insegnante: come hanno influito?

Iole Testa: Vivere per tanti anni  a diretto contatto   con i ragazzi , mi ha permesso di riconoscere  dallo sguardo , dall’atteggiamento, dalle sfumature  delle parole,  il loro mondo interiore, il loro carattere, la carenza d’affetto, il grande bisogno di essere ascoltati e compresi.  Bastava elogiarli, dopo anche un solo piccolo sforzo da parte loro, che si creava un’atmosfera  piacevole   di  fiducia   nelle proprie capacità.

 

 F.F.: Progetti futuri

Iole Testa: Continuerò a scrivere  dei giovani. Storie vere di malessere giovanile  intessute di necessaria fantasia ,nutrimento importante  per affrontare le difficoltà della vita.  Da un bel sogno può scaturire l’elemento giusto  per ritrovare il sano equilibrio.

 

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Intervista di Federica Ferretti ad Iole Testa ed al suo “Danze Oniriche” - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Ho conosciuto Iole in rete…ed ho subito capito che i suoi echi da internet mi avrebbero  conquistata. Non è…
  2. Intervista di Federica Ferretti ad Iole Testa ed al suo “Danze Oniriche” - Arte e Cultura | Allnewz.it - [...] – admin Calzature e Abbigliamento Donna by KSV Distribuzioni Moda   Leggi l’articolo completo su oubliettemagazine var…
  3. Intervista di Federica Ferretti ad Iole Testa ed al suo “Danze Oniriche” | Age To Known - [...] Vai all’articolo di Oubliette Magazine: Intervista di Federica Ferretti ad Iole Testa ed al suo “Danze Oniriche” [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: