Frida Kahlo: l’infografica per i 62 anni dalla scomparsa e le citazioni più belle della magnetica pittrice messicana

Frida Kahlo: l’infografica per i 62 anni dalla scomparsa e le citazioni più belle della magnetica pittrice messicana

Ago 12, 2016

A 62 anni dalla scomparsa, la figura e l’opera di Frida Kahlo (Coyoacán, 6 luglio 1907 – Coyoacán, 13 luglio 1954) restano centrali nel panorama artistico contemporaneo.

 

Frida Kahlo

Riscoperta soprattutto negli ultimi anni, la pittrice messicana rappresenta oggi un punto di riferimento per moltissimi artisti della nostra epoca, a testimonianza non solo del valore dell’arte di Frida Kahlo, ma anche e soprattutto della sua incredibile modernità.

Vogliamo presentarvi oggi la bella infografica realizzata da Stampaprint racconta in un formato sintetico e piacevole le vicissitudini dell’artista messicana e le caratteristiche delle sue opere, le une strettamente collegate alle altre.

L’immagine racchiude inoltre le opere principali e i molti omaggi tributati alla Kahlo, oltre a una serie di curiosità meno note. Un ottimo modo per avvicinarsi (o riavvicinarsi) a una delle figure di spicco dell’arte del Novecento.

Per avvicinarci alla profondità della pittrice messicana vi proponiamo alcune fra le sue più belle citazioni che parlano di un amore eterno ed immutabile verso la vita e verso l’arte.

“Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti.”

“È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: io ti cielo, così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini.”

“Scegli una persona che ti guardi come se fosse una magia.”

“Ho subito due gravi incidenti nella mia vita… il primo è stato quando un tram mi ha travolto e il secondo è stato Diego Rivera.”

Without Hope, 1945 by Frida Kahlo

“La morte può essere crudele, ingiusta, traditrice…
Ma solo la vita riesce a essere oscena, indegna, umiliante.”

“Che farei io senza l’assurdo?”

“La rivoluzione è l’armonia della forma e del colore e tutto esiste, e si muove, sotto una sola legge: la vita.”

“Piedi, perché li voglio se ho ali per volare?”

“Da quando mi sono innamorata di te, ogni cosa si è trasformata ed è talmente piena di bellezza… L’amore è come un profumo, come una corrente, come la pioggia. Sai, cielo mio, tu sei come la pioggia ed io, come la terra, ti ricevo e accolgo.”

“Dipingo i fiori per non farli morire.”

“Le cicatrici sono aperture attraverso le quali un essere entra nella solitudine dell’altro.”

“L’amore? Non so. Se include tutto, anche le contraddizioni e i superamenti di sé stessi, le aberrazioni e l’indicibile, allora sì, vada per l’amore.
Altrimenti, no.”

Frida Kahlo

“Se tu sapessi com’è terribile raggiungere tutta la conoscenza all’improvviso…come se un lampo illuminasse la terra! Ora vivo in un pianeta di dolore trasparente come il ghiaccio. È come se avessi imparato tutto in una volta, in pochi secondi.“

“Hanno pensato che fossi una surrealista, ma non lo ero. Non ho mai dipinto sogni. Ho dipinto la mia realtà.”

“Non sono malata. Sono in rovina. Ma sono felice fintanto che posso dipingere.”

 

Info
Intervista di Irene Gianeselli alla scrittrice Sabina Colloredo: l’ultima biografia è dedicata a Frida Kahlo
“Viva la vida” di Pino Cacucci: un monologo sulla vita di Frida Kahlo
Intervista di Sarah Mataloni ad Enrica Rosso, interprete dello spettacolo “Frida K” di Valeria Moretti

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: