Intervista di Cristina Biolcati a Fabio Nocentini, curatore dei libri editi dal gruppo Facebook Libri Stellari

Intervista di Cristina Biolcati a Fabio Nocentini, curatore dei libri editi dal gruppo Facebook Libri Stellari

Apr 24, 2015

“Oubliette Magazine” si è occupata, in passato, di recensire alcune opere nate dallo spirito d’iniziativa e dalla collaborazione degli autori del gruppo Facebook “Libri Stellari”.

Fabio Nocentini - Quadro di Diego Luci

Essendo giunti a conoscenza di alcune novità che riguardano le loro pubblicazioni, abbiamo pensato d’intervistare il curatore del progetto, il fiorentino Fabio Nocentini.

Dalla sua testimonianza abbiamo potuto farci un quadro più completo sulle attività letterarie promosse da questo gruppo di scrittori.

 

C.B.: Come nasce l’idea di creare un gruppo Facebook col quale scrivere antologie a tema che poi vengono pubblicate?

Fabio Nocentini: Il gruppo è stato fondato nel febbraio 2013 da Stella Demaris, allo scopo di promuovere l’interesse per vari argomenti, tra cui i libri, i gatti, l’umorismo, la grafica e l’arte. La protettrice nonché mascotte del gruppo è una gatta, madame Lilly Sacra d’Orione, la quale ha anche un suo profilo Facebook. Via via che aumentava il numero degli iscritti, abbiamo pensato di organizzare un piccolo concorso di scrittura: racconti brevi sul tema “Le Donne e il Mare”; visto il gradimento, i racconti sono poi confluiti nel libro omonimo, illustrato da Diego Luci  e pubblicato da Youcanprint. Dopo la pubblicazione di questo primo libro abbiamo proposto ulteriori temi, così nel corso dei mesi sono nate le altre antologie. Ogni tanto lanciamo piccoli concorsi e intrattenimenti vari, anche con premi: per esempio abbiamo proposto ai membri di scattarsi delle foto in abbigliamento gotico come pubblicità per uno dei nostri libri, e abbiamo assegnato dei regali appropriati ai vincitori; un’altra prova nella quale cimentarsi è stata quella per la composizione di haiku. Organizziamo anche eventi nei locali che ci ospitano, come presentazioni dei volumi realizzati dal gruppo, aperitivi, serate di carnevale, mostre e così via.

 

C.B.: Quante raccolte avete pubblicato, col gruppo Facebook “Libri Stellari”? E quali sono state le tematiche trattate?

Fabio Nocentini: Ad oggi, aprile 2015, abbiamo pubblicato quattro antologie, tutte con Youcanprint. Le opere sono disponibili nelle maggiori librerie on line, sia in formato cartaceo sia in e-book (kindle, epub, pdf). I volumi cartacei possono essere ordinati nelle numerose librerie fisiche convenzionate con l’editore. Ne “Le Donne e il Mare” ciascun racconto è accompagnato da una bellissima illustrazione a colori; i temi affrontati sono molteplici: si va dai toni drammatici relativi agli amori impossibili e alla violenza sulle donne a vicende ironiche e umoristiche; dalla celebrazione del mare e dei sentimenti alla fiaba, alla prosa poetica e ai riferimenti mitologici. In “Gatto, Mon Amour” compaiono testi di vario tipo: racconti dedicati ai felini, poesie, aneddoti, curiosità, aforismi e articoli su questi meravigliosi animali da compagnia. Anche in questo caso ci sono molte fotografie e illustrazioni. “77 Fiabe Buffe” è la terza raccolta, che ha ottenuto un notevole successo. Si tratta di parodie di fiabe famose, rielaborate in chiave umoristica: da Biancaneve a Cenerentola, da Cappuccetto Rosso al Gatto con gli Stivali, passando per altre celebri storie come La Sirenetta, Pinocchio, Alice nel Paese delle Meraviglie, Peter Pan e Il Mago di Oz. Infine abbiamo prodotto un libro di ambientazione gotica, “Post Tenebras. I racconti del cimitero”, dove le vicende di spettri, zombi e vampiri vengono rese divertenti grazie all’inserimento di battute e precisazioni assurde: tra i protagonisti delle storie, ad esempio, c’è chi trova partner e amicizie in mezzo ai loculi, oppure chi si prende una rivincita, o ancora chi s’imbatte in qualche evento grottesco.

 

C.B.: Il libro “Le Donne e il Mare” è stato ripubblicato in una nuova edizione, mentre alcune parti di “Gatto, Mon Amour” e “77 fiabe buffe” sono state recentemente modificate. In cosa consistono le innovazioni apportate?

Libri stellari

Fabio Nocentini: Per “Le Donne e il Mare” abbiamo provveduto a rilasciare una seconda edizione ampliata: è stato aumentato il numero dei racconti (e quindi delle illustrazioni) e l’impaginato è stato migliorato. Le più belle immagini presenti in questo libro sono state esposte in alcune mostre allestite a Firenze. In “Gatto, Mon Amour” abbiamo sostituito un articolo sui bar con gatti (i “neko cafè”, un’iniziativa proveniente dal Giappone), inserendone un altro, firmato da Cristina Paola Colesanti, dove si parla del fenomeno in sé e dei locali di questo tipo che sono stati recentemente aperti in Italia, come il Neko Cafè di Torino e il Romeow Cat Bistrot di Roma. In “77 Fiabe Buffe” abbiamo eliminato le tre storielle di un’autrice e ne abbiamo inserite altre tre, perché l’autrice in questione non fa più parte del nostro gruppo.

 

C.B.: I volumi pubblicati dal gruppo sono sempre corredati da immagini. Cosa puoi dirci a questo proposito?

Fabio Nocentini: Ci adoperiamo affinché i nostri libri siano sempre gradevoli anche in relazione all’estetica: pertanto curiamo le illustrazioni e le copertine (che spesso vengono realizzate da Diego Luci), scegliendo soggetti pertinenti e di buon livello grafico. L’impaginazione viene effettuata con estrema attenzione, sia per quanto riguarda i caratteri utilizzati, i margini, i titoli dei racconti o dei capitoli, i sommari, sia per l’eliminazione dei refusi e per tutto quanto attiene al confezionamento di un volume di qualità.

 

C.B.: A chi è consigliata la lettura di queste raccolte?

Fabio Nocentini: A tutti gli adulti che apprezzano le opere letterarie scritte in buon italiano, siano esse umoristiche, d’evasione, oppure dedicate ad argomenti talvolta più seri. Il fatto che non tutti gli autori presenti in queste antologie siano conosciuti dal grande pubblico non deve lasciar pensare che si tratti di lavori di basso livello qualitativo.

 

C.B.: Dove avete presentato i vostri libri e in quali occasioni?

Fabio Nocentini: Abbiamo organizzato numerose presentazioni, in particolare a Firenze, ma anche altrove: dalle librerie ai bistrot, dalle fiere ai ristoranti. L’elenco completo degli eventi può essere consultato nel sito web del gruppo.

 

C.B.: Qual è stato il successo riscosso da queste opere? I lettori sono stati entusiasti? Citaci un commento che vi ha fatto particolarmente piacere.

Fabio Nocentini

Fabio Nocentini: Possiamo dire che, considerando l’attuale situazione italiana (crisi economica e scarso interesse per i libri), le nostre opere hanno ottenuto un certo apprezzamento, anche se il problema maggiore è quello di migliorarnela visibilità. Inogni modo siamo contenti di ciò che abbiamo realizzato, anche perché per noi scrivere libri rappresenta un modo per conoscerci e per divertirci, sperando che si divertano anche i lettori. Parlando dei commenti, ci hanno fatto molto piacere quando, in varie occasioni, ci hanno detto che i racconti o gli altri testi sono ben scritti e gradevoli, e che i libri sono curati nei minimi particolari.

 

C.B.: Progetti per il futuro? Cosa state architettando con quelli del gruppo?

Fabio Nocentini: Abbiamo in cantiere la quinta antologia, questa volta dedicata agli alieni: si tratterà di un altro libro umoristico, con sorprese di vario tipo; inoltre proseguono le iniziative di presentazione e promozione, sempre organizzate con l’intento di proporre piacevoli momenti di scambio e di aggregazione.

 

C.B.: Ringraziamo Fabio Nocentini per essere stato in nostra compagnia, e vi lasciamo tutti i link di riferimento. Chissà… magari anche voi avete dei racconti nel cassetto che fremono per venire alla luce. Gli amici del gruppo “Libri Stellari” attendono il vostro contributo.

 

Written by Cristina Biolcati

 

Info

Facebook Fabio Nocentini

Facebook Libri Stellari

Facebook Lilly Sacra di Birmania

Facebook Le Donne e il mare

Facebook Gatto Mon Amour

Facebook 77 Fiabe buffe

Facebook Racconti Cimitero

 

 

3 comments

  1. Grazie a Cristina Biolcati e a Oubliette Magazine! :-)

  2. Cristina Biocati /

    Grazie a te, Fabio. Per la tua professionalità. Un saluto.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: