Joni Mitchell: la potenza di “Both Sides Now” ai Grammy

Alla veneranda età di ottant’anni, l’incredibile Joni Mitchell ha appena aggiunto un altro tassello al suo mitico percorso artistico, esibendosi, lo scorso 4 gennaio 2024, per la prima volta ai Grammy Awards con una toccante interpretazione di “Both Sides Now“.

Joni Mitchell citazioni Both Sides Now
Joni Mitchell citazioni Both Sides Now

Joni Mitchell, seduta su un trono, circondata da lampadari di cristallo, in un palco impreziosito dalla presenza di talentuosi musicisti, tra cui Jess Wolfe, Holly Laessig, si è meritata una standing ovation da parte di un pubblico rapito dalla sua performance.

Brandi Carlile, cantautrice americana con all’attivo ben ventisette nomination ai Grammy, nell’introdurre l’artista ha sottolineato l’impatto di Joni Mitchell nell’arte della canzone. “Joni è una delle menti più influenti ed emotivamente generose nella storia umana”, ha dichiarato Carlile con fervore. “Ha ridefinito lo scopo stesso di una canzone, trasformandola in uno specchio dell’anima umana. Prima di lei, la canzone popolare aveva un approccio osservativo; ora, grazie a Joni, siamo tutti coinvolti in un rischioso ma esilarante viaggio di trasformazione di noi stessi, per essere visti dal mondo intero.”

La performance ai Grammy rappresenta il culmine di un percorso che ha visto la Mitchell affrontare sfide personali, compresa la lotta con un aneurisma cerebrale nel 2015.

Joni ha ammesso di aver impiegato tempo a ritrovare la sua voce e a riprendere a suonare la chitarra, ma la sua determinazione nel superare le avversità ha brillato con forza.

Il ritorno trionfante di Mitchell alla scena musicale dal vivo ha avuto inizio con l’evento “Joni Jam” nel giugno 2023 al Gorge Amphitheatre di Quincy, Washington, segnando il suo primo spettacolo a pagamento in vent’anni. Ulteriori date, tra cui un concerto all’Hollywood Bowl, hanno confermato il ritorno di Joni Mitchell, sottolineando la sua grandezza nella scena musicale di Los Angeles.

Il brano iconico “Both Sides Now“, scritto nel 1966 e originariamente registrato da Judy Collins, cantautrice e musicista americana con una carriera che dura da settant’anni, ha ricevuto nuova vita nelle mani di Joni nel 1969, guadagnandosi un Grammy per la miglior registrazione folk nel 1970.

La sua influenza indelebile è stata nuovamente onorata durante i Grammy Awards del 2024, evidenziando la grandezza di Joni Mitchell nella storia della musica.

Both Sides, Now” è stata una decisione indovinata e brillante, una canzone che parla di esperienze di vita, scritta da una giovane donna più saggia della sua età. Presentata in immagini di nuvole che fluttuano nel cielo, la canzone traccia un percorso che va dall’innocenza giovanile alle pose più attente della prima età adulta, giungendo infine a una prospettiva matura che permette di guardare “la vita da entrambi i lati, ora“.

Eppure, anche in questo momento di saggezza, conclude la Mitchell: “non conosco affatto la vita“.

Raramente uno spettacolo di premiazione ha offerto una performance così toccante. Joni ha confermato la potenza intrinseca di una canzone vecchia di cinquantasei anni che invecchia magnificamente insieme alla sua autrice visionaria. In un settore musicale pop che spesso privilegia il giovanilismo e i corpi giovani delle artiste, piuttosto che i loro pensieri e le loro parole, tre generazioni di ammiratori hanno tributato a Joni Mitchell l’amore e il rispetto che questa veterana del folk merita pienamente.

 

Written by Cinzia Milite

 

Info

Leggi Life After Death: la lettera di Leonard Cohen a Joni Mitchell

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *