IIIª edizione del Premio Nazionale “CrimenCafè” ‒ bando di regolamento

La terza edizione del premio letterario nazionale “CrimenCafè” si rivolge a scrittori di genere poliziesco ‒ romanzi e racconti ‒ includendo giallo, thriller, gotico, spy-story, noir, rosenoir, mystery.

Premio CrimenCafè - Fondazione De Ferrari
Premio CrimenCafè – Fondazione De Ferrari

L’organizzatore del premio è la Fondazione De Ferrari ETS di Genova con il coordinatore Luisa Pavesio; Padrino e Madrina del Premio sono Bruno Morchio e Isabella Pileri. Il premio è patrocinio di Regione Liguria e Comune di Genova. I Media partners sono Il Secolo XIX, Primocanale, iNews Swiss e LiguriaNotizie.

REGOLAMENTO

La partecipazione è aperta a tutti i romanzi e racconti di genere poliziesco (thriller, spionaggio, giallo, noir, rosenoir, gotico/horror, mystery e altre declinazioni del genere) scritti in lingua italiana.

Gli elaborati devono essere assolutamente inediti. Non sono ammessi testi già pubblicati (ebook e/o cartaceo) con assegnazione di codice ISBN. Le opere presentate devono essere di proprietà intellettuale dell’Autore.

Per candidarsi alla sezione A1 (Romanzi Opera Prima) l’Autore deve dichiarare in fede di non aver pubblicato alcuna opera alla data della candidatura alla presente edizione del Premio CrimenCafè.

SEZIONI DEL PREMIO

Romanzo inedito (lunghezza minima 125.000 battute spazi inclusi)

Romanzo inedito Opera Prima (lunghezza minima 125.000 battute spazi inclusi)

Racconto inedito (lunghezza massima 50.000 battute spazi inclusi)

Ogni Autore può partecipare ad una o due sezioni, per ognuna con una o più opere fino a un massimo di n. 2 romanzi e di n. 3 racconti.

ISCRIZIONE

Viene richiesto, a parziale copertura delle spese organizzative e di segreteria, il seguente contributo:

Sezione A (ROMANZI): € 35,00 per il primo romanzo, € 25,00 per l’eventuale successivo

Sezione A1 (ROMANZI OPERA PRIMA): € 30,00 per il primo romanzo, € 20,00 per l’eventuale successivo

Sezione B (RACCONTI): € 25,00 per il primo racconto, € 15,00 cad. per gli eventuali successivi (fino a un massimo di 2 racconti successivi al primo)

da versare all’atto dell’iscrizione sul conto IBAN IT54W0306909606100000157317 intestato a Fondazione De Ferrari, specificando nella causale di versamento “Premio CrimenCafé” e indicando nome e cognome dell‘Autore, titolo dell’opera e sezione/sezioni cui si intende partecipare.

Per chi desiderasse ottenere una scheda di lettura individuale con valutazione critica/suggerimenti di pubblicabilità è richiesta un’integrazione di euro 30,00 per ogni elaborato di cui venga richiesta la scheda.

INVIO DELLE OPERE

Per entrambe le sezioni, le opere partecipanti dovranno essere pervenire via mail esclusivamente in formato pdf all’indirizzo crimencafe@deferrari.it,indicando come oggetto della mail ‘Partecipazione Premio Crimen Cafè – Fondazione De Ferrari“ e la sezione di partecipazione. Per la sezione Romanzi Opera Prima andrà allegata una dichiarazione a firma dell’Autore attestante di non aver mai pubblicato alcuna opera. Il file della/e opera/e dovrà essere corredato delle generalità anagrafiche dell’Autore e del titolo della/e opera/e. Alla mail andrà allegata la ricevuta di avvenuto versamento della quota di iscrizione, senza la quale l‘iscrizione non si potrà considerare perfezionata.

Le opere dovranno tassativamente pervenire all’indirizzo mail indicato entro la mezzanotte del 31 agosto 2023, pena esclusione dal concorso.

VALUTAZIONE DEGLI ELABORATI

Gli elaborati saranno valutati dalla Giuria composta da Fabrizio De Ferrari, Vicente Gonzalez Martin, Claudio Papini, Luisa Pavesio, Liaty Pisani, Carlo Romano, Gaetano Savatteri, Rossana Seghezzi, Paola Villani. Il parere della Giuria è insindacabile.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

I risultati del concorso saranno comunicati con mail personale ai vincitori, nonché pubblicati sui social della Casa Editrice De Ferrari e sul sito/pagina dedicati.

La cerimonia di premiazione, aperta a tutti i Partecipanti, la cui presenza sarà particolarmente gradita, avrà luogo, fatte salve ulteriori e diverse comunicazioni, in data 24 novembre 2023

(venerdì) all’indirizzo che verrà opportunamente comunicato. Gli autori delle opere vincitrici dovranno presenziare alla cerimonia pena la decadenza dal Premio.

I PREMI

Le prime opere classificate delle tre sezioni saranno pubblicate in formato cartaceo e digitale (e-book) a cura della Casa Editrice De Ferrari secondo le norme contrattuali reperibili sul sito/pagina del Premio. I partecipanti risultati vincitori accettano di cedere i diritti di pubblicazione della/e propria/e opera/e ai fini dell’edizione.

I romanzi classificati al secondo e terzo posto delle sezioni A e A1 saranno pubblicati in formato digitale.

I racconti dal secondo al quinto (compresi) classificati della sezione B saranno pubblicati in formato digitale.

Sono inoltre previste segnalazioni a giudizio della Giuria.

ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO Premio CrimenCafè 

Per tutto quanto non previsto dal presente regolamento, le decisioni spettano agli Organizzatori e Coordinatore. La partecipazione al Premio implica la accettazione di tutto quanto previsto dal presente Regolamento, ivi compreso il consenso al trattamento dei dati, di cui si garantisce la massima sicurezza ai sensi del D. Lgs. 196/2003, ai soli fini concorsuali.

I partecipanti assumono la responsabilità dell’originalità delle opere e del loro contenuto ed accettano, in caso di vittoria, la divulgazione del proprio nominativo e del premio/i conseguito/i su quotidiani, riviste culturali, trasmissioni tv e quanto altro previsto dall‘organizzazione.

 

Per ulteriori informazioni contattare la seguente mail: crimencafe@deferrari.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *