“Every Loser” album di Iggy Pop: dal possente rock allo scintillante new-wave

Nell’ampio panorama musicale si inserisce, all’inizio di quest’anno, l’ultima creazione dell’indiscusso protagonista del rock ‘n’ roll: James Newell Osterberg Jr., noto al mondo come Iggy Pop, il leggendario frontman degli Stooges.

Every Loser di Iggy Pop
Every Loser di Iggy Pop

Una figura immortale, un autentico punk rocker che si erge, con Every Loser, come un faro nel mare delle incertezze artistiche. Quest’opera, manifestazione della sua irriducibile vitalità, offre un respiro profondo tra le pieghe del tempo.

Curata da Andrew Watt, insignito del prestigioso Grammy Award del 2021 come produttore dell’anno, celebre per le sue collaborazioni con Justin Bieber, Miley Cyrus, Ozzy Osbourne, Eddie Vedder e altri, l’album si avvale di una lineup di musicisti ospiti di grande calibro. Chad Smith, Josh Klinghoffer, Duff McKagan e persino il compianto Taylor Hawkins, batterista dei Foo Fighters, si uniscono a questa sinfonia eclettica.

Every Loser custodisce l’impeto giovane e indomito che da sempre caratterizza l’animo eternamente ribelle di Iggy Pop. In quest’ultima creazione, emerge la sua intensità vitale, palpabile come un’onda ininterrotta.

Si distingue la sua innata propensione ad abbracciare nuovi stili musicali e collaborazioni, manifestando un desiderio di sperimentazione inesauribile.

L’album diventa così un profondo respiro di sollievo rispetto ai sentieri meno fertili che l’artista ha solcato come solista negli ultimi vent’anni, tra deviazioni jazzistiche e tributi ai giorni berlinesi.

La voce di Iggy Pop, strumento sempre intenso, si propaga ancora, in questa testimonianza, con la medesima vitalità di sempre, subendo metamorfosi per armonizzarsi con la melodia di ogni genere musicale presente nell’album ed estendendosi da grida dissonanti ai mormorii monotoni. Pur seguendo tutte una medesima struttura musicale, ogni canzone concepita da Pop è dotata di un dolce incastro che non ruba la scena al resto del cast di supporto.

L’opera si distingue per la sua varietà di stili musicali, che spaziano dal possente rock allo scintillante new-wave, senza tralasciare malinconiche ballate acustiche, mentre le liriche offrono un connubio di critica sociale e spensierato divertimento.

Un caleidoscopio sonoro che si apre con Frenzy, una melodia intrisa di bile e rabbia che evoca gli Stooges e la loro inimitabile furia. Successivamente, Strung Out Johnny si posa dolcemente, mettendo in luce la splendida forma vocale di Iggy, mentre canta i tormenti della dipendenza e le sue conseguenze.

L’energia raggiunge nuovi apici con toni beffardi e ritmi più aggressivi in Modern Day Rip Off, che cattura l’attenzione dell’ascoltatore con la sua vivace e graffiante presenza.

Le undici tracce dell’album si lasciano avvolgere da incantevoli rallentamenti rock dalla matrice West Coast, che si manifestano malinconicamente nella tristezza di Morning Show, brano che invita alla riflessione profonda sull’immagine di sé e sull’opinione pubblica.

The Regency, che vede la scrittura il contributo di Taylor Hawkins alla batteria, crea un suono lo-fi e statico, solo per trasformarsi in un potente grido di protesta contro il punk-rock e le volgarità, chiudendo così l’album con un ultimo sussulto di forza.

In definitiva, Every Loser si configura come un album caleidoscopico, autoironico, arguto e grintoso, che conferma l’attualità e la rilevanza di Iggy Pop come artista. Egli dimostra ancora una volta la sua capacità di reinventarsi e sorprendere il suo devoto pubblico, offrendo un’esperienza musicale intrisa di autenticità e passione senza fine.

 

Iggy Pop
Iggy Pop

Produzione: 2023 Gold Tooth/Atlantic

Tracklist:

  1. “Frenzy”
  2. “Strung Out Johnny”
  3. “New Atlantis”
  4. “Modern Day Ripoff”
  5. “Morning Show”
  6. “The News for Andy”
  7. “Neo Punk”
  8. “All the Way Down”
  9. “Comments”
  10. “My Animus”
  11. “The Regency”

 

Written by Cinzia Milite

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *