L’intramontabile fascino alla Marlon Brando: come ricreare il suo look iconico

Quello di Marlon Brando è senza dubbio uno dei nomi più suggestivi della storia del cinema, un grande interprete che però è stato un’icona di stile non solo dal punto di vista attoriale, ma anche da quello dell’abbigliamento. Ancora oggi, infatti, Marlon Brando è un personaggio che continua a fare scuola.

Marlon Brando
Marlon Brando

Un’icona del cinema

Marlon Brando è stato un attore che ha definito una generazione, portando dentro e fuori dallo schermo un carisma e uno stile davanti ai quali gli Stati Uniti, appena usciti dalla guerra, non potevano rimanere indifferenti.

Sono tanti i ruoli che è riuscito a rendere iconici, a partire da Stanley Kowalski del film “Un tram chiamato desiderio” fino al celebre Don Vito Corleone de “Il Padrino”, tutti però uniti dal comune denominatore della naturalezza quasi sfrontata con cui li interpretava.

Il fascino di Marlon Brando andava oltre il cinema, un eterno ribelle sia nei personaggi che portava sullo schermo che nel suo modo di essere nella vita di tutti i giorni, come testimoniano le interviste fuori dagli schemi o le azioni simboliche che non aveva paura di mettere in pratica: un grande esempio è quando, premiato agli Oscar come miglior attore per il suo ruolo ne “Il Padrino”, mandò al suo posto sul palco una giovane donna Sioux in segno di protesta contro lo sfruttamento dei nativi americani da parte del governo statunitense.

Una personalità forte che era sostenuta anche dalla sua bellezza, che rapì il pubblico dei cinema per molti anni e che lo fece imporre come vero e proprio sex symbol della sua epoca.

Uno stile immortale: come vestirsi alla Marlon Brando

L’innegabile magnetismo di Marlon Brando fece sì che i suoi tantissimi fan volessero imitarne lo stile anche nel vestirsi, per cercare di cogliere almeno una briciola di ciò che significava essere quel divo bello e ribelle.

L’abbigliamento dell’attore è ovviamente cambiato nel corso degli anni a seconda dei suoi ruoli, ma il suo outfit più iconico è forse anche il più pulito e semplice, sfoggiato nei suoi film più vecchi come “Un tram chiamato desiderio” e “Il Selvaggio”.

Marlon Brando
Marlon Brando

Comunemente, quando si pensa allo stile Marlon Brando si ha in mente una t-shirt bianca semplice, senza scritte e con stile girocollo, che trasmette quel senso di bellezza mascolina, a tratti un po’ rude.

Fondamentale poi l’abbinamento con i jeans, che devono essere rigorosamente larghi, di colore blu scuro e con i risvolti arrotolati; non va sottovalutato neanche l’impiego dei calzini bianchi che usciranno inevitabilmente da una sneaker moderna e in questo senso, a seconda dei gusti, si può optare per delle calze o dei fantasmini da uomo come quelli di Cotonella, ad esempio, che sono fatti di cotone biologico, igienico e naturale.

Già con questi pochi, semplici passi si può in qualche modo richiamare lo stile ribelle tipico di Marlon Brando, anche se il look si completa con l’impiego di una giacca di jeans o ancora meglio una giacca in pelle da motociclista, in stile “rockabilly” proprio come la portava l’attore quando interpretava Johnny Strabler ne “Il Selvaggio”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: