Lucca Changes: Lucca Comics 2020 sarà online ed in TV dal 29 ottobre al 1 novembre

Lucca si trasforma ogni anno per cinque giorni intorno alla fine di ottobre per accogliere le migliaia di visitatori di Lucca Comics and Games, fiera che si è ingrandita sempre di più e può vantare ospiti d’eccezione ed eventi imperdibili.

Lucca Changes - Comics 2020
Lucca Changes – Comics 2020

Quest’anno tutto cambia: addio alle folle nelle strade della città e agli stand pieni di curiosi ed appassionati. Il cambiamento non è solo nell’organizzazione, ma ben chiaro fin dal nome: Lucca Changes.

Chi dice che non parteciperà perché non è come gli altri anni ha ragione e non se ne fa mistero. Le sterili polemiche che si sono levate da nostalgici e appassionati rimangono tali: Lucca comics quest’anno è un’altra cosa, ma non c’è da strapparsi i capelli.

L’organizzazione aveva due possibilità: rimandare al prossimo anno oppure cercare un modo alternativo per fare ciò che si è sempre fatto. Il periodo critico legato al covid si può affrontare guardandone il lato positivo: niente file ammassati come sardine, niente litigi sul bigliettino per la prenotazione degli sketch, nessun “non l’ho visto perché c’era troppa gente”, niente foto imbarazzanti con l’autore di turno.

Il 2020 è un anno anomalo, ormai lo abbiamo capito e anche a Lucca forse si potrà ammirare il foliage passeggiando sulle mura della città e guardare i monumenti oltre a partecipare ad alcuni eventi che non mancheranno (si attende ancora il programma ufficiale).

La prenotazione sarà per i singoli eventi e non con un biglietto giornaliero come sempre avvenuto. Per adesso sappiamo che sarà presente a Palazzo Ducale dal 24 ottobre una mostra interattiva con tutti i posters di questa edizione: Roberto Recchioni ha disegnato il layout del poster e vari disegnatori, illustratori e fumettisti hanno riempito la pagina bianca con la loro fantasia e con il loro messaggio di cambiamento.

I dieci dreamers ufficiali sono stati Fumetti Brutti, Fraffrog, Gigi Cavenago, Sio, Rachele Aragno, Vincenzo Filosa, Stefano Turconi e Teresa Radice, Rita Petruccioli, Agnese Innocente, Samuel Spano e uno in più, Leo Ortolani.

Villa Bottini ospiterà il Rodari Palace, omaggio al grande scrittore per bambini e non; il Real Collegio diventerà il set del Cosplay Palace e ci sarà un grande Pop-up store con tutte le novità in uscita sia di giochi che di fumetti.

L’entrata verrà contingentata in base alle norme anticovid.

Le attività non saranno limitate solo alla città toscana, ci saranno 115 campfire (fumetterie aderenti all’iniziativa, lista consultabile da sito luccachanges) in tutta Italia che ospiteranno varie iniziative e avranno vari ospiti, il calendario è in via di definizione, ma i biglietti sono prenotabili dal sito luccachanges.com a soli 8 euro con omaggio Lucca bag con giochi inediti e regali esclusivi.

Lucca Changes - Poster Contest by Ingridorlandozonart On Deviantart
Lucca Changes – Poster Contest by Ingridorlandozonart On Deviantart

Se non volete proprio muovervi da casa non importa, il sogno e l’immaginazione arrivano ovunque anche in tv grazie alla partnership con la Rai e via internet sul sito sopracitato. Per non perdere nessuna nuova uscita e partecipare ad alcuni eventi limitati c’è una sezione Amazon dedicata a Lucca changes.

Inoltre c’è anche l’opzione Lucca off, vari negozi o associazioni possono inoltrare la candidatura per ospitare mostre ed eventi aderenti allo spirito di Lucca comics.

Mi sembra che le opzioni siano varie e su misura per ogni appassionato, aspettando le nuove disposizioni in base ai nuovi decreti attuativi del governo. Nel cambiamento in questo caso si sono viste delle possibilità che niente tolgono a ciò che è stato, anzi implementano lo spirito dell’evento e lo rendono maggiormente fruibile.

Lucca Comics era qualcos’altro, senza dubbio, ma farne parte in ogni luogo come quest’anno mi sembra una sfida importante e una occasione da cogliere favorevolmente, non da guardare con sguardo bieco.

Dal 29 ottobre al 1 novembre non ci sono scuse per non partecipare, anche se non siete veri nerd riuscirete a farvi travolgere dall’energia di autori, di storie e di emozioni che fanno di questa manifestazione un vero e proprio sogno ad occhi aperti.

 

Written by Gloria Rubino

 

 

Info

Sito Lucca Changes

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: