“Shadowhunters – Città d’ossa” ed “Elysium” in uscita al cinema giovedì 29 agosto 2013

Ultima settimana di agosto per le uscite al cinema. Un mese, come ogni anno, che non regala grandi entusiasmi al cinema se non per l’ultima settimana. Gli italiani sono tornati dalle vacanze e i nuovi film appaiono come mosche. Eccovi le trame dei film usciti al cinema. Buona lettura e buona visione!

Per chi volesse cimentarsi in recensioni di film, diamo l’opportunità di inviare alla nostra redazione (oubliettemagazine@hotmail.it) per la possibile pubblicazione nel magazine.

FILM AL CINEMA

Shadowhunters – Città di ossa” diretto da Harald Zwart. Nel cast troviamo Lily Collins, Jamie Campbell Bower, Lena Headey, Jonathan Rhys Meyers, Robert Sheehan, Kevin Zegers,Jared Harris, Kevin Durand, Jemima West, Godfrey Gao, CCH Pounder, Robert Maillet. la fotografia è stata curata da Geir Hartly Andrreassen. Genere azione, fantasy, avventura prodotto in USA nel 2013, della durata di 130 minuti circa.

Ambientato nella New York di oggi, Shadowhunters – Città di ossa ha come protagonista Clary Fray (Lily Collins), un’adolescente in apparenza come tante altre, che scopre di essere la discendente di una stirpe di Shadowhunters, una cellula segreta di semi-angeli guerrieri, impegnati in un’antica battaglia tesa a proteggere il nostro mondo dai demoni. Dopo la scomparsa della madre, Clary si unisce a un gruppo di Shadowhunters, che le fanno conoscere una diversa e pericolosa New York, infestata da demoni, stregoni, vampiri, licantropi e altre terribili creature.

 

Elysium” scritto e diretto da Neill Blomkamp (regista di “District 9”). nel cast troviamo Matt Damon, Jodie Foster, William Fichtner, Alice Braga, Sharlto Copley, Diego Luna, Michael Shanks,Carly Pope, Faran Tahir, Talisa Soto, Ona Grauer, Wagner Moura, Jose Pablo Cantillo, Adrian Holmes,Maxwell Perry Cotton, Terry Chen. La fotografia è stata curata da Trent Opaloch. Genere drammatico, fantascienza prodotto in USA nel 2013, della durata di 109 minuti circa.

Nell’anno 2154, esistono due classi di essere umani: i benestanti che vivono su una incontaminata stazione spaziale costruita dall’uomo e chiamata Elysium, e il resto della popolazione che vive in un sovrappopolato e disastrato pianeta Terra. Le persone sulla Terra sono disperate e vorrebbero fuggire dal crimine e dalla povertà dilaganti. Inoltre, hanno un drammatico bisogno di cure mediche disponibili soltanto su Elysium. Purtroppo, ad Elysium le legge anti-immigrazioni e le forze in atto per preservare il lussuoso stile di vita dei propri cittadini sono ferree. L’unica persona che ha qualche possibilità di portare equilibrio tra questi due mondi è Max (Matt Damon), un uomo ordinario con un disperato bisogno di entrare ad Elysium. Con la vita appesa ad un filo, Max dovrà suo malgrado affrontare una missione pericolosissima che lo vedrà ostacolare il Segretario di Elysium Delacourt (Jodie Foster) e le sue forze armate. Eppure, se Max riuscirà a trovare un varco, potrebbe non soltanto salvare la propria vita ma anche quella di milioni di abitanti del pianeta Terra.

 

Foxfire – ragazze cattive” diretto da Laurent Cantet. Nel cast troviamo Raven Adamson, Katie Coseni. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Robin Campillo. La fotografia è stata curata da Pierre Milon. Genere drammatico prodotto in Canada e Francia nel 2013, della durata di 143 minuti circa.

Il film racconta le vicende di un gruppo di adolescenti di una piccola città dello Stato di New York negli anni 50: decise a vendicarsi delle umiliazioni subite dagli uomini, le protagoniste fondano la società segreta “Foxfire”, sfidando ogni regola sociale e scardinando il soffocante conformismo dell’epoca. Scopriranno presto, però, che la libertà ha un prezzo molto alto.

 

In Trance” diretto Danny Boyle. Nel cast troviamo James McAvoy, Rosario Dawson, Vincent Cassel, Danny Sapani, Matt Cross, Wahab Sheikh, Mark Poltimore, Tuppence Middleton, Simon Kunz, Spencer Wilding. La sceneggiatura è stata scritta da Joe Aherne e John Hodge. La fotografia è stata curata da Anthony Dod Mantle. La colonna sonora da Rick Smith. Il montaggio da Jon Harris. Genere drammatico, thriller prodotto in Gran Bretagna nel 2013, della durata di 101 minuti circa.

Del film, adattamento cinematografico di un tv-movie del 2001, è protagonista il dipendente di una importante casa d’asta che assolda una banda di rapinatori per un furto all’interno dell’azienda in cui lavora. Ma alla vigilia del colpo l’uomo perde la memoria, e per poter recuperare le informazioni logistiche “perdute”, i ladri chiederanno l’aiuto di una psicologa specializzata in ipnosi.

 

Infanzia clandestina” diretto da Benjamin Avila. nel cast troviamo Natalia Oreiro, Ernesto Alterio, César Troncoso, Christina Banegas, Teo Gutiérrez Moreno, Mayana Neiva,Violeta Palukas, Benjamin Avila. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Marcelo Muller. La fotografia è stata curata da Ivan Gierasinchuk. Il montaggio da Gusavo Giani. Genere drammatico prodotto in Brasile, Spagna ed Argentina nel 2011.

Buenos Aires, 1979. Juan è un bambino di 12 anni che vive sotto falsa identità insieme alla sua famiglia, rientrata da poco clandestinamente in Argentina dopo anni di esilio. I genitori di Juan e suo zio Beto sono infatti attivisti dell’’rganizzazione dei Montoneros, in lotta contro la giunta militare e per questo ricercati dalla polizia. Mentre a casa può essere se stesso, Juan deve presentarsi come “Ernesto” sia a scuola che nel quartiere in cui vive, un’identità fasulla che non deve mai dimenticare: il minimo errore può essere fatale a tutta la sua famiglia. Nonostante la sua giovane età, si ritrova così a vivere in due differenti universi: il mondo di Juan e il mondo di Ernesto, due realtà che spesso si scontrano ed entrano in conflitto.

 

La variabile umana” diretto da Bruno Oliviero. nel cast troviamo Silvio Orlando, Giuseppe Battiston, Sandra Ceccarelli, Alice Raffaelli, Renato Sarti, Arianna Scommegna,Giorgia Senesi, Dafne Masin, Mao Wen, Davide Tinelli, Caterina Luciani. La fotografia è stata curata da Renauld Personnnaz. La colonna sonora da Michael Stevens. Genere drammatico prodotto in Italia nel 2013.

La notte, le finestre dei palazzi di Milano nascondono stanze e vite private. A volte, come in questa notte, nascondono uffici, e un uomo: è l’ispettore Monaco, stanco del suo lavoro da quando tre anni fa è morta la moglie. Sulla sua scrivania arrivano documenti, fotografie di omicidi, i residui freddi dei delitti: perché le regole che l’ispettore Monaco si è dato per resistere, non prevedono più il contatto con le persone, e con gli odori della violenza. Solo carte da controllare. E stanotte, in queste stanze della Questura, oltre al caso dell’omicidio del signor Ullrich, entra anche Linda  – la figlia dell’ispettore – fermata perché trovata con una pistola. La solidità apparente del commissario protetto dalla burocrazia, è messa a repentaglio dal suo ruolo di padre. Monaco si rende conto dell’abbandono in cui ha lasciato la sua vita privata, e anche – drammaticamente – di non essere più il poliziotto di una volta, il maestro di tanti altri poliziotti, neppure di Levi, suo allievo e amico. Ma il caso Ullrich, sul quale si sollevano pressioni politiche per la notorietà della vittima, costringe Monaco a partecipare alle indagini, di nuovo insieme a Levi. E lo porta a scoprire un mondo metropolitano di decadenza e promiscuità, popolato anche da ragazzine come Linda, di cui si ritrova a seguire le tracce di una vita sotterranea, e sulle orme di vite apparentemente comode e distanti, come quella della Signora Ullrich. L’alba getta luce su una nuova e crudele realtà.

 

A Royal Affair” diretto da Nikolaj Arcel. Nel cast troviamo Alicia Vikander, Mads Mikkelsen, Mikkel Boe Følsgaard, Trine Dyrholm, David Dencik, Thomas Gabrielsson. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Rasmus Heisterberg. La colonna sonora da Gabriel Yared e Cyrille Aufort. Genere drammatico, storico, sentimentale, prodotto in Danimarca, Svezia e Repubblica Ceca nel 2012, della durata di 128 minuti circa.

Danimarca 1770. La passione segreta che la regina Caroline Mathilda (Alicia Vikander) nutre per il medico del re, l’influente Struensee (Mads Mikkelsen), cambierà per sempre il destino dell’intera nazione. Royal Affair narra di una pagina epica della storia danese. Il film racconta di come la relazione amorosa e intellettuale, tra Caroline Mathilda e Struensee, fortemente influenzata dai filosofi illuministi, Rousseau e Voltaire, condurrà al ribaltamento dell’ordine sociale esistente e innescherà le rivoluzioni che infiammeranno l’Europa vent’anni dopo.

 

Starbuk – 533 figli e non saperlo” diretto da Ken Scott. Nel cast troviamo Patrick Huard, Julie LeBreton, Antoine Bertrand, Dominic Philie, Marc Bélanger, Igor Ovadis, David Michael, Sarah-Jeanne Labrosse. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Martin Petit. La fotografia è stata curata da Pierre Gill. La colonna sonora da David Lafleche. Genere commedia prodotto in Canada nel 2012, della durata di 109 minuti circa.

All’età di 42 anni, David conduce la vita di un adolescente irresponsabile e mantiene una complicata relazione con Valerie, una giovane poliziotta. Quando Valerie scopre di essere incinta, Il passato di David riaffiora. Vent’anni prima infatti, per sbarcare il lunario, David donava sperma in una clinica. L’uomo scopre di essere così diventato padre di 533 ragazzi, 142 dei quali hanno intrapreso una causa legale per scoprire l’identità del loro padre biologico, conosciuto solo con lo pseudonimo di Starbuck.

 

Una canzone per Marion” scritto e diretto da Paul Andrew Williams. Nel cast troviamo Vanessa Redgrave, Terence Stamp, Gemma Arterton, Christopher Eccleston, Anne Reid, Calita Rainford,Ram John Holder, Bill Thomas. La fotografia è stata curate da Carlos Catalàn. Il montaggio da Dan Farrell. La colonna sonora da Laura Rossi. Genere commedia, drammatico prodotto in Germania e Gran Bretagna nel 2012, della durata di 93 minuti circa.

Arthur e Marion sono una coppia di pensionati londinesi profondamente uniti nonostante i loro caratteri diversi. Marion è positiva e socievole, Arthur è cupo e arrabbiato con il mondo intero. Arthur non comprende l’entusiasmo della moglie nel cantare nel coro locale diretto dalla frizzante Elizabeth. Ma a poco a poco, attraverso la scoperta della musica, verrà toccato dallo stato d’animo del gruppo e dalla gentilezza di Elizabeth.

 

Per visionare la classifica dei film più visti al cinema dagli italiani nello scorso week end (23 – 25 agosto) clicca QUI.

Per vedere l’elenco dei film usciti al cinema in Italia la scorsa settimana (22 agosto) clicca QUI.

 

 

Dati ripresi da Comingsoon.it

 

2 thoughts on ““Shadowhunters – Città d’ossa” ed “Elysium” in uscita al cinema giovedì 29 agosto 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: