“Poppins” di Renzo Rubino: creatività e talento circondano un nuovo cantautore

Il suo talento, e la sua creatività hanno reso l’ultima edizione della kermesse sanremese indimenticabile e unica nel suo genere. Renzo Rubino classe 1988 è un cantautore italiano che con il suo stile fresco, giovane, e soprattutto semplice si è guadagnato il premio della critica Mia Martini nella categoria giovani e piazzandosi al terzo posto nella classifica finale delle nuove proposte del festival della canzone italiana.

Questa edizione è stata all’insegna della novità e del riscatto, perché finalmente, per il secondo anno consecutivo, la manifestazione canora è stata vinta da giovani voci come Marco Mengoni e Chiara e protagonisti da sempre della scena canora italiana come Elio e le Storie Tese ed i Modà, interpreti non solo di canzoni ma anche di un sano e nuovo spirito rivoluzionario, che riporta nuovamente i giovani sul podio.

Renzo Rubino, ultimo per la giuria tecnica, ma non nei cuori di migliaia di sostenitori e anche critici musicali indipendenti, i quali non fanno altro che lodare questo nuovo talento nato a Martina Franca e di come non sia stato facile riportare sul palco dell’Ariston, un brano sul tema dell’omosessualità.

Il postino (amami uomo) è il titolo del brano scelto dall’artista e che l’ha condotto a calcare uno dei parchi italiani, più importanti nella storia del costume italiano. Un frammento poetico, artistico e allo stesso tempo letterario, è questa l’esatta impressione che mi ha trasmesso, dal primo ascolto, la canzone scritta dallo stesso Renzo con l’autore Andrea Rondini.

Nelle parole del testo, ci si può davvero intravedere l’energia, la creatività e anche la modesta professionalità dell’artista, nel cantare e nel gridare alla nazione, un tema che risiede ancora lontano luce dal nostro paese anche se sensibilizzato molto a livello sociale e artistico.

Poppins è il titolo del suo secondo album, uscito lo scorso 14 febbraio, che lentamente sta risalendo nella classifica degli album più venduti della settimana stilata da F.I.M.I.. Un disco che già dalla copertina suscita curiosità, perché l’artista ricrea con sua innovata creatività, il personaggio di Marry Poppins, personaggio Disney, molto amato da grandi e piccini. Dodici tracce che lasciano l’ascoltatore di musica leggera e non, incredulo.

Da Il tempo del Rock all’Altalena Blu, fino ad arrivare a Pop e Milioni di Scintille, ognuna di queste canzoni ha un messaggio ed una chiave che condurrà anche a chi come me, non è appassionato di musica leggera italiana, tra le nuvole della fantasia e dell’immaginazione, facendo riassaporare la leggiadra allegria di Poppins.

 

 Written by Giuseppe Giulio

 

 

http://youtu.be/WjAlIc6ZQRo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: