“Daylight: Dragonfly and Red tulip” di Lisa Di Giovanni: poesie, racconti e riflessioni

“Daylight: Dragonfly and Red tulip” di Lisa Di Giovanni: poesie, racconti e riflessioni

Gen 8, 2019

“Arrotolo pensieri di carta schegge di un cosmo metropolitano forse sconosciuto. Esplodono le mura della mia fortezza. Ignoto è il fascino che nell’umano si fa voragine.”

Daylight

Daylight: Dragonfly and Red tulip è una raccolta eterogenea di versi e prosa, percorsa dal filo rosso della ricerca del senso più profondo dell’esistenza pubblicata da Youcanprint.

Lisa Di Giovanni espone la sua anima e intrattiene un dialogo con il lettore, che viene coinvolto attivamente nel riflettere insieme alla scrittrice sulla natura umana, e su ciò che è importante nella vita.

Amore, morte, felicità, malinconia, luce e ombra: tanti sono i temi affrontati dall’autrice, che si fa carico dei suoi dolori e delle sue gioie e si mostra priva delle maschere che si è soliti indossare nella quotidianità, “maschere si sovrappongono in superficie, nella mia dimensione voglio aria”.

Nella prima raccolta di poesie Red Tulip è l’amore per un’altra persona e soprattutto per sé stessi a scandire il ritmo delle liriche, un amore che permette di spogliarsi dalle paure ma anche un amore che ti scava dentro, “quanto rumore fa il mare di notte/ quanto rumore fanno i ricordi/ quanto rumore fa la malinconia”.

I racconti contenuti in The red dragon e le riflessioni di Lisa di Giovanni in The tulip garden fanno da ponte emozionale tra Red tulip e l’ultima raccolta poetica, Dragonfly.

Rispetto ai versi di apertura, in questa raccolta si sente forte il senso di smarrimento della scrittrice e il conflitto che lacera la sua anima, in continua oscillazione tra il desiderio di essere pienamente se stessa e quello di nascondersi dietro un’identità ingannevole ma rassicurante, “la mia anima che si nasconde/ si nasconde al mondo/ si nasconde ai simili/ si nasconde a me stessa”.

Ed è il cambiamento alla fine ad essere evocato a gran voce dalla scrittrice, il bisogno di essere e di sentire, di vivere l’attimo, di rompere le sbarre della prigione in cui ci si costringe, di perdersi nella bellezza del creato: “percepisco l’imponenza della vita e la fortuna di esserne protagonista”.

 

Lisa Di Giovanni

Lisa Di Giovanni è nata a Teramo nel 1975 e vive a Roma. Laureata in psicologia, oggi lavora in una società di telecomunicazioni come business manager. Appassionata da sempre di scrittura, pittura e teatro, collabora come redattrice per la testata giornalistica ftNews, occupandosi della sezione cultura; è inoltre blaster sul giornale indipendente Blasting News, editor per Paese Roma e redattore per Web magazine 24. È direttrice editoriale della collana di poesie presso la casa editrice EVE. Ha partecipato a diversi concorsi letterari sia a livello nazionale che internazionale, e ha pubblicato le sue opere in diverse antologie. Nel 2014 pubblica per edizioni Youcanprint la raccolta di poesie La Libellula e nel 2017 Il tulipano rosso. Nel 2018 pubblica Daylight, opera omnia nella doppia lingua italiana e inglese. La scrittrice ha pubblicato anche una serie di fumetti dal titolo Human’s end in collaborazione con l’artista Marco Sciame. Di prossima pubblicazione è La mostruosa arte di Go Nagai, saggio scritto a quattro mani con Nicola Magnolia sul fumettista e scrittore giapponese Go Nagai.

 

Written by Valentina Lancella

 

Info

Sito Lisa Di Giovanni

Instagram Lisa Di Giovanni

Facebook Lisa Di Giovanni

Acquista Daylight: Dragonfly and Red tulip

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: