Lucca Comics & Games 2018: Made in Italy è il segno distintivo di questa edizione

Lucca Comics & Games 2018: Made in Italy è il segno distintivo di questa edizione

Nov 7, 2018

Ogni anno Lucca si riempie di meraviglia, quest’anno ancora di più.

 

Lucca Comics & Games 2018

Se le presenze aumentano di anno in anno, in questa edizione 251mila biglietti venduti, è sicuramente dovuto agli oltre 200 eventi giornalieri, ai numerosi ospiti e alla capacità di coniugare il fumetto con ogni aspetto della cultura pop: le serie tv, i film di prossima uscita, i videogames, i giochi da tavolo, la narrativa per bambini, il fantasy e la musica.

Non è facile racchiudere in poche righe cinque giornate piene di ospiti, incontri, spettacoli e presentazioni, ma in questo articolo vorrei porre l’accento sul sottotitolo Made in Italy, portando ad esempio due nomi per ogni ambito della manifestazione.

Il poster 2018 è stato disegnato e composto in una varietà infinita di declinazioni dall’artista poliedrico LRNZ, ovvero Lorenzo Ceccotti, non a caso a lui è stata dedicata la mostra a palazzo ducale con un riferimento al rinascimento: è riuscito infatti a lavorare in ambito pubblicitario, fumettistico, filmico e musicale portando avanti le sue idee e il suo riconoscibile tratto avanguardistico.

Altro italianissimo artista che ha esposto le sue opere in una mostra a lui dedicata è stato Simone Bianchi, apprezzato disegnatore dei fumetti Marvel, vanto italiano per la sua notorietà transoceanica.

Ad ogni modo non sono mancati gli incontri con gli autori più amati del fumetto italiano: Sio, Bevilacqua, Cavazzano, Giardino, Sara Colaone, Baronciani, Zerocalcare e molti altri.

Il ragazzo più felice del mondo – Gipi

In ambito cinematografico è stato dato molto spazio al ventennale dell’uscita di Ovosodo e al nuovo film del suo regista Virzì dal titolo “Notti magiche” in uscita prossimamente nelle sale cinematografiche.

Altro film di prossima uscita è “Il ragazzo più felice del mondo” di Gipi, noto per essere stato il primo fumettista candidato al premio Strega con la graphic novel “Una storia”, tra l’altro il tema del film è legato al mondo dei comics in quanto tratta indirettamente la vicenda di un uomo che si finge un giovane fan di vari disegnatori, ai quali invia sempre la stessa lettera.

Un cartone che ha destato molta curiosità è stato “44 gatti” ispirato alla canzone del coro dell’Antoniano che non ho ancora avuto modo di vedere.

Nel live musicale sicuramente i Lacuna Coil sono stati gli ospiti più attesi e amati dal pubblico, la serata di Halloween non è mai stata così coinvolgente come quest’anno, trascinati dalla musica di Cristina Scabbia e la sua band, i partecipanti hanno festeggiato la notte delle streghe e del mistero in modo davvero magico.

Altro gruppo, noto al grande pubblico per la partecipazione al festival di Sanremo, è Lo stato sociale che si è esibito in un evento riservato all’interno del teatro del Giglio con un gruppo di autori della neonata Feltrinelli comics.

Per quanto riguarda i games a Lucca è stato presentato un progetto di ricerca il Games Science Center: un centro di ricerca interuniversitario in materia di game science, nato grazie alla scuola IMT Alti Studi Lucca e Lucca Crea.

Lucca Comics 2018 – Leiji Matsumoto

Il centro vuole essere un faro nella realtà di ricerca nazionale ed internazionale in cui è presente il tema del gioco, visto in modo positivo come fonte di idee e di conoscenza, ma anche aggregatore culturale e di formazione già diffuso in molti ambiti, tra cui quello scientifico.

Made In Italy non significa solo premiare il talento italiano ed esportarlo nel mondo, ma anche saper riconoscere il talento di grandi personalità internazionali e saperli accogliere con gioia nel nostro Paese, un esempio tra tutti, il fumettista Leiji Matsumoto che ha ricevuto una grande acclamazione popolare.

Anche quest’anno Lucca Comics & Games ha dimostrato come sia semplice unire una varietà di passioni ed interessi al di là di una sola nazione, una grande festa colorata e divertente, parte di un mondo in continua evoluzione.

 

Written by Gloria Rubino

 

 

 

Info

Sito Lucca Comics

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: