“Nello stesso acido”, album di Fernando Alba: un ritratto del Bel Paese più popolare, più modesto, quello della quotidianità

“Nello stesso acido”, album di Fernando Alba: un ritratto del Bel Paese più popolare, più modesto, quello della quotidianità

Giu 19, 2018

Nello stesso acido (Maqueta Records) è il nome dell’ultimo album di Fernando Alba che irrompe nuovamente nella scena musicale italiana con un titolo forte e di impatto.

Nello stesso acido

È anche quello del nuovo singolo scelto per accompagnarne la release, contenente un testo emozionale e di vibranti sensazioni. Fernando Alba è un cantautore italiano che mette ben a fuoco i sentimenti umani e le abitudini dei nostri concittadini.

Le sue canzoni d’amore, a ritmo di un rock cantautorale, travolgono dal primo ascolto. Un professionista che sa bene come dare vita ad una musica di alto livello espressivo.

Degna di nota è sicuramente Italia, un ritratto del Bel Paese più popolare, più modesto, quello della quotidianità. Ad un ritmo allegro emergono, in contrapposizione, le storie tristi ed attuali dell’italiano medio.

Un sound di puro ritmo da canzonetta all’italiana, appunto.

Ognuno di noi si riconosce in quel dipinto musicale tratteggiato minuziosamente da Alba: italiani e non solo.

Un concentrato di sentimenti cantati su più strumenti musicali. Pianoforte, chitarra, violini, nel passaggio dal rock alla nostalgia di Sei qui. Un panorama sonoro racchiuso nell’ultimo lavoro Nello stesso acido.

Amori, passioni, attualità, la giusta miscela per colpire dritto nel cuore degli ascoltatori più fedeli del cantautore siciliano. Sì, perché non si può certo dire che sia alle prime armi.

Infatti ha all’attivo un curriculum di tutto rispetto e lavora da anni nell’ambiente della discografia e della cinematografia con ruoli che vanno dal tecnico all’artistico.

Insomma una cultura musicale che con Nello stesso acido si traduce in musica autorale. Melodia e testo egregiamente dosati in Pazzamente Instabile con ritmi altalenanti, che un orecchio più sofisticato potrebbe ricondurre ai primissimi Tiromancino.

Fernando Alba

Quella musica italiana che funziona sempre, perché è quella più popolare, quella più richiesta, ma anche quella più ricercata.

Si fanno sentire le contaminazioni delle collaborazioni più eccellenti tra cui quelle con Lena Katina delle t.A.T.u., che si ricordano per il famosissimo brano All The Things She Said, e non solo, che ha  fatto  il  giro  del  mondo  scalando le classifiche di mezzo globo.

E ora sediamoci in Comode poltrone, e rilassiamoci ascoltando La canzone della Buonanotte, che non è una vera e propria ninna nanna, ma che conclude il lavoro musicale dell’artista.

E come una buonanotte che si dà alla sera prima di andare a dormire, allo stesso modo Fernando Alba si congeda dal suo pubblico che ormai lo segue in tutti i suoi eventi, tra cui quello prestigiosissimo, ormai trascorso, all’Auditorium Parco della Musica di Roma lo scorso 5 maggio.

 

Written by Sabrina De Prisco

 

 

Info

Facebook Fernando Alba

Blog LaDonnaRiccia

Blog Diario di viaggio

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: