“EstAsia Cinema d’Oriente”: la terza edizione del Festival di Reggio Emilia, il 5 giugno e dall’11 al 18 giugno

“EstAsia Cinema d’Oriente”: la terza edizione del Festival di Reggio Emilia, il 5 giugno e dall’11 al 18 giugno

Giu 3, 2018

“In Asia il futuro è considerato tanto più importante del passato e per questo tante più energie vengono qui dedicate a occuparsi di profezie piuttosto che di storia.” ‒ Tiziano Terzani

EstAsia Festival

Il Festival EstAsia Cinema d’Oriente è un’iniziativa a cura di Cineclub Peyote, della Fondazione Palazzo Magnani e del Comune di Reggio Emilia che si propongono di offrire un momento di riflessione sulla cinematografia asiatica, coinvolgendo e stimolando il dialogo con le comunità straniere presenti nel tessuto provinciale e regionale.

La terza edizione del Festival assegnerà il premio della giuria, composta quest’anno da Marcello Casarini (regista), Mirca Lazzaretti (fotografa e film-maker) e Maico Morellini (scrittore vincitore del Premio Urania e critico cinematografico).

I registi Paolo Villaluna, autore di “Pedicab”, e Māris Martinsons, autore di “Magic Kimono”, saranno gli ospiti internazionali che presenteranno i loro lavori.

La scelta del programma è frutto di un lungo lavoro di selezione tra centinaia di film asiatici dai quali si sono estratti i prodotti migliori, alcuni di essi sono proposti in anteprima italiana ed europea.

Oltre alle collaborazioni già attive negli scorsi anni (Arci Reggio Emilia, Arcigay Gioconda Reggio Emilia, Associazione Accqua; Associazione Bella cultura – Jia wen) quest’anno si ha come nuovo partner l’Ordine degli Architetti di Reggio Emilia: il cinema orientale è sempre molto attento agli ambienti ed alle architetture e quindi alcuni dei film del festival saranno validi come aggiornamento professionale.

Anche in questa edizione, così come negli anni passati, questa commistione unica di film d’autore e popolari, tutti rigorosamente non ancora distribuiti al cinema in Italia, mira ad incontrare l’interesse del pubblico presente nella sala.

Oubliette Magazine si riconferma Media Partner del Festival ed augura agli spettatori di poter assorbire la grande meraviglia dell’Est.

PROGRAMMA

Dragonfly Eyes

Martedì 5 giugno – Arena Stalloni
Anteprima EstAsia

Ore 21,45 – A Taxi Driver
Regia: Hun Jang ‒ (Sud Corea 2017 134’)

Lunedì 11 giugno – Cinema Rosebud
Cina Criminale

Ore 19.45 Aperitivo inaugurale

Ore 20.15 – Operation Mekong
Regia: Dante Lam ‒ (Cina, Hong Kong  2016 124’)
Anteprima italiana

22.30 – Free and easy
Regia: Jun Geng ‒ (Cina 2017 97′)

Mercoledì 13 giugno – Cinema Rosebud
Architetture

Ore 20.30 – Columbus
Regia: Kogonada ‒ (Corea del Sud, USA 2017 104’)
Ore 22.30 – Silent mist
Regia: Miaoyan Zhang ‒ (Cina, Francia 2017 101’)
Anteprima italiana

Giovedì 14 giugno – Cinema Rosebud
Amori diversi

Ore 20.30 – Malila: the farewell flower
Regia: Anucha Boonyawatana ‒ (Thailandia 2017 97′)
Ore 22.30 – The way station
Regia: Anh Hong ‒ (Vietnam 2017 93’)
Anteprima italiana

The great Buddha +

Venerdì 15 giugno – Cinema Rosebud
Rivoluzione dello sguardo

Ore 20.30 – The great Buddha+
Regia: Hsin-yao Huang ‒ (Taiwan 2017 104’)
Anteprima italiana

Ore 22.30 – Dragonfly eyes
Regia: Bing Xu ‒ (Cina 2017 81′)

Sabato 16 giugno – Cinema Rosebud
Tra oriente e occidente

Ore 17.30 – Bad Genius
Regia: Nattawut Poonpiriya ‒ (Thailandia 2017 130′)

Ore 20.15 incontro con il regista Māris Martinsons

A seguire – Magic Kimono
Regia: Māris Martinsons ‒ (Giappone, Lettonia 2017 102′)
Anteprima italiana

Ore 22.30 – Oh Lucy!
Regia: Shinobu Terajima ‒ (Giappone, USA 2017 95’)

Domenica 17 giugno – Cinema Rosebud
Children

Ore 17.00 – The seen and unseen
Regia: Kamila Andini  ‒ (Indonesia/Ned/Aus/Quatar, 2017, 86′)

Ore 18.30 – The night I swam
Regia: Kohei Igarashi; Damien Manivel ‒ (Giappone, Francia 2017 79′)

Ore 20.15 Incontro con il regista Paolo Villaluna

A seguire – Pedicab
Regia: Paolo Villaluna ‒ (Filippine  2016 122′)
Ore 22.30 – Ashwatthama
Regia: Pushpendra Singh ‒ (India 2017 120′)
Anteprima europea

Pedicab

Lunedì 18 giugno – Cinema Rosebud
The end
Ore 20.15 – Cerimonia di premiazione del film vincitore

Ore 20.30 – Pop Aye
Regia: Kirsten Tan ‒ (Thailandia, Singapore 2017 104′)
Ore 22.30 – Blank 13
Regia: Takumi Saitoh ‒ (Giappone 2017 70′)
Anteprima europea

 

 

Info

Cinema Rosebud, Via Medaglie d’Oro della Resistenza 6, Reggio Emilia Tel. 0522.555113

Intero: € 5,00, Ridotto: € 4,00 abbonamento per tutti il film del Festival 15€

Il biglietto consente la visione di tutti i film nella stessa giornata.

Sito EstAsia

Facebook EstAsia

estasiare@gmail.com

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: