Un viaggio in UK: Durham e il castello patrimonio dell’Unesco

Un viaggio in UK: Durham e il castello patrimonio dell’Unesco

Set 28, 2017

Continua questo viaggio per gli splendidi posti che ho visitato in UK questa estate. Oggi da New Castle ci spostiamo sulla collina di Durham dove si trova il castello dell’XI secolo e la cattedrale che Bill Bryson definì come la migliore cattedrale del pianeta terra.

Durham

Il castello è sede dell’Università di Durham e insieme alla cattedrale normanna è patrimonio dell’Unesco.

Non ho avuto il tempo di visitare bene la città, racconto la bellezza che ho visto, la città di Durham è una città universitaria con una parte medievale e una moderna.

Il fiume Wear costeggia la parte medievale della città, l’atmosfera è fascinosa, elegante, con strade pittoresche, boutique e negozi con magliette e felpe con la scritta dell’università, cartolibrerie, piccoli bar da thé e localini.

Una oasi di calma, cultura, storia.

Passeggiando per la città medievale sentendomi quasi una studentessa, con il naso all’insù e tutta l’aria di chi ha la testa nelle nuvole ecco che mi trovo di fronte la cattedrale e il castello che sono veramente fantastici.

La cattedrale di Durham ospita le reliquie di San Cuthbert e i resti di san Beda il Venerabile, all’esterno della cattedrale antiche tombe immerse nel verde del prato, panchine dove puoi trovare libri da leggere in prestito e croci che puntano al cielo.

La cattedrale fondata nel 1903 eretta tra il 1039 e il 1128 presenta nella facciata due torri di 44 metri di altezza.

All’interno è sorprendente la sua lunghezza: la pianta è a croce latina divisa in tre navate con colonne di pietra calcarea e una volta a crociera per la navata centrale. Le coperture laterali sono a semi-botte.

Durham

La pianta dell’edificio è molto complessa e pesante, davvero differente dalla cattedrale di York.

Gli archi rampanti e le volte a costoloni permettono di mantenere l’impalcatura. In fondo a questo immenso corridoio di arcate cieche, legni, pietra e navate si aprono i transetti. Dal transetto centrale si eleva la torre quadrata che è la più grande di tutte quelle appartenenti al complesso.

Nell’abside spettacolare è il rosone costruito originariamente nel seicento e ricostruito nell’ottocento.

La cattedrale è stata usata nei film di Harry Potter come scuola di magia di Hogwards: nella sala capitolare Minerva McGranitt insegnava come trasformare gli animali in calici pieni d’acqua, i stupendi chiostri che oggi ospitano gallerie ed esibizioni sono stati usati come set in “Harry Potter e la Pietra Filosofale”.

Il castello di Durham è veramente incantevole e ti sembra di essere in un sogno, passati dal cancello con l’arco normanno del 12th secolo ti trovi nel cortile del castello, una piazzetta verde e delle panchine dove si siedono i turisti.

Il castello è a un misto di solennità e mistero, un gioiello normanno di edere, finestre, e torri dove non si può fare a meno di notare la torre dell’orologio.

Durham

All’interno la cappella normanna ti lascia stupire soprattutto per i bellissimi capitelli in stile normanno che raffigurano serpenti, leoni, una sirena. Segue la cappella di Tunstall, costruita nel 16th con gli interessanti misericord.

Seguo il percorso all’interno del castello e salgo al piano superiore per le scale nere costruite nel 1660 con intagli spettacolari da cui passa un filo di luce a creare ombre sui grandi tappeti, infine arrivo alla grande sala dove oggi vengono allestiti matrimoni.

Vi lascio immaginare quanto sia incantevole vivere una giornata simile in un posto così pieno di storia, incanto e bellezza. Ci pensavo mentre ero al castello visitandolo come in una favola.

 

Written by Sabatina Napolitano

Photo by Sabatina Napolitano

 

 

Info

Sito Durham Cathedral

Sito Durham Castle

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: