Selfie & Told: la band Metropol Parasol racconta l’album “Farabola”

Selfie & Told: la band Metropol Parasol racconta l’album “Farabola”

Set 18, 2017

“Quando il mio giovane padre si radeva io lo fissavo sconvolto/ Non riuscivo a capire come potesse passare sulla sua guancia una lama così affilata/ Lo specchio appannato l’odore di dopobarba/ Le mie domande stupide e le sue risposte dolci/ Ma non riuscivo a capire come potesse passare sulla sua gola una lama così affilata/ Poi d’improvviso il suo volto spariva sott’acqua e riemergendo era un altro uomo/ […]” – I.N.N.O.

Metropol Parasol

Ciao amici di Oubliette Magazine, noi siamo in tre e veniamo da Viareggio, paradossale cittadina toscana affacciata sul mar ligure.

Ci siamo formati nel 2016, anno caratterizzato da barbe molto lunghe, jeans sopra le caviglie e meme. Su questi princìpi cardine, abbiamo deciso di formare i Metropol Parasol.

Subito ci siamo messi a lavoro per scrivere quanto prima un album, registrarlo e farvelo sentire.

Ma andiamo con ordine: io che scrivo sono Francesco B (dobbiamo fare come le Spice Girls perché siamo in due con lo stesso nome) ma potete chiamarmi Bocco (e allora ciao Spice Girls), suono il basso, un po’ di tastiere e scrivo qualche testo. Poi c’è Francesco T, detto Tama, che canta e scrive gli altri testi. Alla batteria c’è Federico, detto Gianna (si complica la storia eh!?).

E le chitarre? Ci sono, ma non starò di certo qui a tediarvi ulteriormente con spiegoni inutili. Il nostro album in uscita si chiama Farabola, uscirà il 25 settembre.

Ora ci faremo un po’ di domande e cercheremo di darci delle risposte in questa Selfie & Told!

 

M.P.: Che significa Metropol Parasol?

Metropol Parasol: Intanto complimenti per la trasmissione, ti seguiamo da sempre, sei bellissimo. Secondariamente questa è proprio una domanda scomoda, perché tutto lascia pensare che ci sia un bell’aneddoto dietro, invece no. Ci piaceva un nome esotico, Federico era a Siviglia et voilà. Ora però basta con queste domande.

 

M.P.: Che significa Farabola?

Farabola

Metropol Parasol: Sei proprio un tipetto curioso tu eh? Farabola è il nome di un fosso (fiume per i più ottimisti) che passa dietro la nostra sala prove. Volevamo partire da qui, da casa, per raccontare storie che parlassero un po’ della nostra città, delle persone che ci vivono e anche di noi.

 

M.P.: Sono più importanti i meme o la questione nordcoreana?

Metropol Parasol: Preferiremmo che tu abbandonassi questo atteggiamento saccente da giornalismo d’inchiesta. Grazie.

 

M.P.: Ok scusate. Guardando il video del vostro primo singolo I.N.N.O. viene da chiedersi che fine abbia fatto Orlando, il protagonista del video. Voi credete all’esistenza degli alieni?

Metropol Parasol: Tutto quello che sappiamo è che di Orlando da quel giorno non c’è più traccia, lui credeva negli alieni, lui sosteneva determinate tesi. Noi ci siamo limitati ad ascoltarlo e cercare di capirlo.

 

M.P.: È vero che il vostro prossimo video invece uscirà in anteprima sulle stories di Instagram?

Metropol Parasol: È vero, ma doveva essere tipo un segreto. Vabè…

 

M.P.: Come si potrà ascoltare/comprare Farabola?

Metropol Parasol: Oh, finalmente una domanda intelligente! Farabola sarà disponibile in download gratuito tramite la nostra pagina Facebook, mentre la copia fisica potrà essere comprata (due spicci) ai nostri concerti.

 

Metropol Parasol

M.P.: Quando e dove quindi?

Metropol Parasol: Comunicheremo tutto a breve, seguite la nostra pagina Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornati.

 

M.P.: Grazie per la bella chiacchierata!

Metropol Parasol: Grazie a te, rimani sempre così, non cambiare mai, possiamo fare un saluto?

 

M.P.: No!

 

Caro amico non ho niente da dire/ Sai la morte non si può raccontare/ Quello che ti ho detto non lo dimenticare/ Il mio nome invece non ha importanza non lo pronunciare// Quando mi sbattono a terra/ Per sfogare la frustrazione/ Anche se fa male rido/ Quando rimango da solo/ senza nessuna ragione/ Anche se ho paura rido/ […]” – “Emilio

 

Written by Metropol Parasol

 

 

Info

Facebook Metropol Parasol

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: