Selfie & Told: Nicole Stella racconta il singolo “Orizzonte”

Selfie & Told: Nicole Stella racconta il singolo “Orizzonte”

Ago 14, 2017

“C’è buio nella stanza,/ le finestre non le ho aperte./ Ci sei tu che stai dormendo/ solo sotto alle coperte./ Ci son sagome confuse/ di valigie ormai già pronte:/ con i pensieri in tasca/ parto verso l’orizzonte.// […]” – “Orizzonte

Nicole Stella

Nicole Stella, 20 anni nel 2017. Nicole è il nome, Stella il cognome. Specifico perché c’è ancora chi mi chiede: “Nicole è il cognome?” ed io mi trovo a rispondere: “Ma come fa ad essere un cognome dai!”.

Comincio a cantare alle scuole medie per gioco, tutte cover, pop, soul, qualche standard jazz. A 14 anni partecipo a “Io Canto” su canale 5, acquisisco i primi sostenitori e una grande visibilità, così comincio a cantare nei teatri, nelle piazze e nei locali sempre più spesso.

A 17 anni prendo in mano una chitarra classica scassata e provo a suonare da autodidatta, un annetto dopo raccolgo i miei risparmi e compro quella che adesso è la mia fedele compagna di viaggio, una chitarra acustica che fa da colonna sonora alle mie giornate. Nel 2016 faccio un’altra comparsa televisiva in occasione del Festival di Castrocaro, su Rai1, evento che mi permette di partecipare a serate altrettanto importanti e aprire concerti fighissimi come quello degli Stadio all’Ariston di Sanremo.

Ho finalmente iniziato a comporre e ora, quando sono triste scrivo. Quando sono felice, scrivo pure. Poi ho dei momenti in cui proprio non ci riesco ma vabbeh. Lavoro con dei musicisti per arrangiare i pezzi nuovi e provo a portare in giro la mia musica, loro sono troppo bravi a sopportarmi, non so come non mi abbiano ancora buttata fuori dal gruppo!

A giugno 2017 arriva “Orizzonte” il mio primo singolo in italiano e i primi di luglio esce su youtube il video ufficiale, girato a Venezia, la città in cui studio e che sento davvero mia.

Ed ora beccatevi questa Selfie & Told!

 

N.S.: Cos’è Orizzonte?

Nicole Stella: “Orizzonte” è il singolo che lancia il mio primo Ep completamente in Italiano nel quale sono presenti sia pezzi scritti da me che altri nati dalla collaborazione con autori, tra i quali anche questo. Prima di Orizzonte avevo pubblicato solo un singolo con tanto di video, ma in inglese. Il nuovo progetto, che riprede le sonorità di quel primissimo pezzo, parla di me. Palano di me il testo e anche la musica. Lì dentro c’è Nicole Stella (e anche nel video ufficiale, andate a vederlo!).

 

N.S.: Perché questa scelta di virare dall’inglese all’italiano?

Nicole Stella

Nicole Stella: Non ho mai scritto pensando alla lingua in cui scrivevo. Non ho mai scritto pensando “ora scrivo una canzone!”. Quindi potrei dire che è capitato e basta, ma la verità è che scrivere in inglese mi è sempre risultato più facile. È molto difficile per me scrivere qualcosa che mi piaccia in italiano, mi pare di essere sempre banale e scontata. I pezzi scritti da me presenti nell’Ep sono nati in momenti particolari in cui avevo delle specifiche cose che sentivo di dover dire in italiano. Intorno a quelli poi si è sviluppato l’intero progetto da cui è nato, appunto, Orizzonte.

 

N.S.: Qual è questo Orizzonte?

Nicole Stella: Semplicemente l’Orizzonte della mia vita, un qualcosa verso il quale non posso fare a meno di andare. Per procedere più spedita verso il mio futuro ho dovuto lasciare indietro qualcosa (e qualcuno) che per molto tempo mi hanno tenuta legata ad una fase della mia vita. L’abbandono presente in questa canzone non è per forza una tragedia ma un passaggio obbligato.

 

N.S.: Influenze musicali?

Nicole Stella: Ce ne sarebbero da dire. Ho sempre ascoltato di tutto, in questo Ep sono presenti tantissime influenze della scena indie folk contemporanea, Bon Iver, Damien Rice, Sufjan Stevens ma anche Mumford & Sons e The Lumineers. Però devo dire che non ho la classica voce da folk, ho molte sfumature black, quindi ho cercato di conciliare questa mia caratteristica vocale con il genere.

 

N.S.: Live?

Nicole Stella: Ho già fatto e ho in programma soprattutto per settembre tante date con il mio gruppo. Il live show è quello che amo di più, sul palco sento vivere la musica. Per agosto 2017 ho in programma un tour di date nel sud Italia (in Calabria e Sicilia) durante il quale promuoverò questo nuovo progetto… di sera… di giorno invece mi troverete in ammollo nel Mar Mediterraneo.

 

N.S.: Come ti vedi nel futuro?

Nicole Stella: Studio lingue e letterature straniere e tra i miei sogni c’è quello di insegnare letteratura. Vorrei tanto nel mio futuro poter conciliare la mia passione per la musica con quella per lo studio. Credo comunque che nei pezzi che scrivo ci sia sempre l’influenza dei miei interessi letterari quindi, più o meno, tendo già a fondere le due cose. A tal proposito in Orizzonte, che parla della fine di una relazione, dico “C’è polvere sui libri che non hai mai letto“.

 

E mentirei a me stessa/ se dicessi che non ti amo/ma quando parla l’Orizzonte/ tu rispondi al suo richiamo“. – “Orizzonte

 

Written by Nicole Stella

 

 

Info

Facebook Nicole Stella

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: