XXIV° edizione de “Villa Ada Roma incontra il mondo”: 41 giorni di villaggi possibili a Roma

XXIV° edizione de “Villa Ada Roma incontra il mondo”: 41 giorni di villaggi possibili a Roma

Lug 24, 2017

Anche questa stagione estiva 2017, Villa Ada incontra il mondo e la musica dell’estate romana.

 

Villa Ada 2017 – programma

La ventiquattresima edizione di “Villa Ada Roma incontra il mondo” prende il nome, per questa stagione, il sottotitolo “Villaggi possibili”.

Un concetto che si lega alle teorie del filosofo Popper e le teorie della società aperta e il villaggio globale, all’inizio dell’epoca informatica, di Marshall MCLuhan.

Villa Ada diventa il villaggio delle persone. Ma un villaggio esiste in virtù della cooperazione fra le persone che lo popolano, grazie alla loro interazione e socialità.

Questo vuole essere “Roma Incontra il Mondo” diventa un punto di incontro e riferimento tra i cittadini del mondo e le loro culture, una manifestazione la cui forza si evidenzia nelle pratiche di inclusione, sostenibilità ambientale ed approfondimento.

41 giorni, sette giorni su sette, nel cuore verde di Roma, nel verde e nella natura di Villa Ada, nel quartiere Parioli. Il secondo parco più importante di Roma ospita, anche questa edizione, artisti e attori di fama nazionale ed internazionale.

Il Festival torna ad animare le serate della Capitale fino al 14 agosto con la direzione artistica dell’Arci di Romache per oltre 20 anni si cura dell’estate romana, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.

Per quarantuno giorni, sette giorni su sette, dal pomeriggio fino a tarda notte, il cuore verde di Roma batterà a ritmo di concerti, performance, dibattiti e degustazioni, con attività che spaziano dai campus estivi ai workshop.

Senza dimenticare D’ADA Park, l’area ad accesso libero e gratuito con musica live, mostre e reading. Novità assoluta di quest’anno la proposta di numerosi spettacoli teatrali attraverso un’armonica unione tra teatro sperimentale, azioni performative, critica e impegno sociale.

Villa Ada 2017

Un cartellone musicale selezionato con cura e attenzione, ma soprattutto un programma variegato e multidisciplinare che vuole mettere al centro la parola cultura, accessibile a tutti e con una convinta adesione alle logiche del no profit, è la spinta propulsiva di questa edizione.

I più apprezzati nomi della scena musicale italiana e internazionale arricchiscono la line up di quest’anno, che si arricchirà di nomi in via di conferma.

Tanti i concerti di musica underground con l’ex CCCP Giorgio Canali che, con i Rossofuoco, presenta l’album Perle per i porci.

Grazie alla collaborazione con il collettivo di architettura Sinestetica il laghetto di villa Ada diverrà un giardino delle arti visive, plastiche e letterarie, per intrattenere in un percorso artistico adulti e bambini.

Un’esposizione diffusa pensata per essere in parte permanente, come un dono del Festival alla villa. Il suo fulcro sarà un padiglione, aperto per tutta la durata della manifestazione, “casa” di mostre temporanee dedicate ad artisti, collettivi, studi, gallerie, scuole e accademie. Un’occasione unica per la città di conoscere il proprio panorama artistico.

E anche letteratura. Sul palco secondario, un ciclo di presentazioni di libri. Le più importanti case editrici romane (L’orma editore, 66thand2nd, Giulio Perrone Editore, Edizioni dell’Asino) presenteranno i nuovi titoli dell’editoria capitolina.

Parco Villa Ada – Roma

A rendere ancor più speciale il programma di questa rassegna, oltre la suggestiva cornice del laghetto di Villa Ada, una proposta culinaria d’eccellenza garantita da Adriano Baldassarre, mente e cuore del rinomato ristorante Tordomatto che si cimenta in una nuova avventura, Trattoria Temporanea: un nuovo format di ristorazione agile e veloce legata al territorio e alle tradizioni romane.

 

Programma (non completo)

24 Giugno – Peaches @ Angelo Mai

29 Giugno – The Dillinger Escape Plan @ Orion

3 Luglio – Suicidal Tendencies @ Csoa Forte Prenestino

4 Luglio – Ani DiFranco

6 Luglio – Sun Ra Arkestra

7 Luglio – La Batteria

8 Luglio – This is Rap

10 Luglio – God Is An Astronaut

12 Luglio – One Dimensional Man e Giorgio Canali

13 Luglio – Baustelle

14 Luglio – Femi Kuti

15 Luglio – Thalassa/Meriggio – Italian Occult Psychedelia Fest

16 Luglio – Ky-Mani Marley

17 Luglio – Matmos

18 Luglio – Bugo e Artù

19 Luglio – Rezza Mastrella: Fratto X

20 Luglio – MezzoSangue

Baustelle

21 Luglio – Blanck Mass e Demdike Stare

23 Luglio – Marco Travaglio

24 Luglio – Luciano Messenjah

25 Luglio – Motta + Paolo Benvegnù

26 Luglio – Wire

27 Luglio – Rezza Mastrella: Anelante

28 Luglio – Festa Radio Rock

29 Luglio – Dj Gruff e Mad Boxes

30 Luglio – Orchestraccia

31 Luglio – Paolo Rossi

1 Agosto – Fast Animals and Slow Kids + Edda

2 Agosto – The Heliocentrics

3 Agosto – Nada

4 Agosto – Dark Polo Gang

5 Agosto – Otto Ohm

7 Agosto – Sabina Guzzanti

8 Agosto – Brusco

9 Agosto – Juan Atkins & Moritz von Oswald

 

Written by Elisa Longo

 

 

Info

Sito Villa Ada

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: