Ottava edizione del “Taragna Fest”: buona musica e gastronomia a km0 dal 30 giugno al 2 luglio Roncola San Bernando

Ottava edizione del “Taragna Fest”: buona musica e gastronomia a km0 dal 30 giugno al 2 luglio Roncola San Bernando

Giu 12, 2017

“[…] Un tempo avevo un amico/ Ed una donna da amare/ E contavo su di loro/ Per sapere cosa fare/ Un tempo avevo un amico/ Ed una donna da amare/ Ma quando gli han chiesto chi fossi/ Hanno deciso di abiurare// […]” – “Gioventù Brucata” – Pinguini Tattici Nucleari

Taragnafest

Dal 30 giugno al 2 luglio 2017 presso Roncola San Bernardo a soli 25 km da Bergamo sarà la volta dell’attesissima ottava edizione del Taragna Fest, il festival che fa incontrare gastronomia a Km0 e buona musica in un ambiente incontaminato!

Tre giorni di musica che vale, gastronomia e cucina bergamasca a chilometro zero con la mitica polenta taragna, e natura incontaminata. È questo Taragna Fest, che torna anche quest’anno con una triade di serate ciascuna dedicata ad un genere differente all’insegna di un #taragnasound che non si farà dimenticare con facilità.

Pinguini Tattici Nucleari, Trick or Treat, Piccola Orchestra Karasciò, Lionsoul, Afronite Sabbie Mobili, SkeleToon ed Elefanti: sarà questa la line-up di Taragnafest 2017, rigorosamente ad ingresso gratuito presso il centro sportivo del piccolo paese montano (783 abitanti a 854 metri di altitudine).

Fra i protagonisti dell’evento non mancheranno i prodotti del territorio, che da sempre fanno di Taragnafest il festival dove si mangia e si beve bene, con tanti piatti a Km zero, le selezionatissime birre artigianali tedesche, i locali vini alpini e la buonissima acqua di Roncola. E per chi ama lo sport durante la tre giorni si svolgerà un torneo di beach volley sulla “spiaggia orobica” del Festival.

Musica, buon cibo, sport e luoghi favolosi: saranno questi insomma gli ingredienti ideali per rivitalizzare la piccola oasi di Roncola San Bernardo. Uno degli ambienti più incontaminati e bucolici dell’intera provincia di Bergamo, lontano dal caos cittadino ma non così tanto da non essere facilmente raggiungibile in auto (25 km dalla città) e ideale per godere delle piacevoli brezze montane durante le calde notti estive di luglio.

Taragna Fest inizierà venerdì 30 giugno con l’#afrotaragna di uno dei più importanti sound-system di musica afro del nostro Paese: la Afronite Sabbie Mobili è un’istituzione per tutti gli amanti del genere e schiererà tre dj d’eccellenza come Dj Alessio, Dj Pier Cuce e Dj Vavi con Ray alla voce. Perché non c’è nulla di meglio di qualche ora di danze dopo un bel piatto di polenta taragna.

Pinguini Tattici Nucleari

Sabato 1 luglio sarà invece una serata #taragnametal con tre band di altissimo livello per quanto riguarda il power-metal nostrano. Gli headliner saranno i Trick or Treat, formazione di fama internazionale con diversi tour europei alle spalle e un seguito anche in Giappone. A Roncola presenteranno i brani dell’ultimo disco “Rabbits’ Hill pt. 2”, seconda parte di un progetto ispirato al libro “Watership Down” di Richard Adams che ha preso il via nel 2012. I ToT sono una tellurica formazione a due chitarre, basso, batteria e voce, e portano il pubblico lungo i tornanti elettrici di un suono che mescola forza evocativa, potenza e intensità.

Doppia l’apertura della serata: i Lionsoul sono una band che piano piano si sta ritagliando il proprio spazio nell’uderground metal e pubblicherà il nuovo disco “Welcome Storm” il prossimo 23 giugno così che la data di Taragnafest sarà l’occasione giusta per presentare live i nuovi brani; gli SkeleToon si descrivono invece come “Nerd Metal Superheroes”, una definizione che è tutta un programma.

Taragnafest 2017 chiuderà i battenti domenica 2 luglio con una serata #taragnaindie assolutamente da non perdere. I Pinguini Tattici Nucleari sono una delle formazioni indie-rock di cui più si sta parlando nel nostro Paese, forti di canzoni sempre in bilico fra ironia e (finta) serietà, in una mescolanza di generi, suggestioni e influenze che viene resa dal vivo con una qualità di esecuzione eccezionale. Così accade nell’ultimo lavoro “Gioventù Brucata” che farà da ossatura del live a Roncola.

In apertura spazio al folk-pop danzereccio della Piccola Orchestra Karasciò, band dalla straordinaria carica live che sa scrivere canzoni festanti e malinconiche dove non manca mai una riflessione poetica sulle questioni cruciali del nostro tempo.

Tutto è inutile/ se l’ultimo approdo/ non può che essere la città infernale/ L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà/ È qualcosa che è già qui/ Quello che viviamo ogni giorno/ Quello che creiamo stando insieme/ Due modi ci sono per non soffrirne/ Il primo riesce facile a molti/ accettare l’inferno e diventarne parte/ sino al punto di non vederlo più/ […]” – “L’inferno dei viventi” – Piccola Orchestra Karasciò

Piccola Orchestra Karasciò

Ma la domenica di Taragna Fest avrà anche un momento aperitivo nel tardo pomeriggio con il rock del power-duo degli Elefanti, autentico pachiderma sonoro che pur essendo formato da due elementi ha la forza di un’intera band.

Sei depressa più di me/ Me lo dici sempre/ Tu mi vuoi non lo sai/ Te lo dico sempre/ Me lo dici sempre/ Sei depressa ma come mai?/Non lo dai a vedere/ e mi vuoi non lo sai/ Non mi importa niente/ […]” – “Me lo dici sempre” – Elefanti

Sarà così che Taragna Fest darà il proprio arrivederci al pubblico per la prossima edizione. Sempre a Roncola San Bernardo, sempre all’insegna delle più gustose leccornie culinarie e di un portentoso #taragnasound.

Media Partner: Macramè – Trame Comunicative, Rock Garage, Dafenproject, Italia di Metallo, MetalWave e noi di Oubliette Magazine.

 

Ingresso gratuito

 

 

Link

Facebook TaragnaFest

Evento su Facebook

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: