“Romics 2017”: fumetto, animazione, games e tanto altro, dal 6 al 9 aprile, Roma

“Romics 2017”: fumetto, animazione, games e tanto altro, dal 6 al 9 aprile, Roma

Apr 5, 2017

Il Roma Comics & Games ha qualcosa di speciale, di magico. Lo respiri nell’aria che cambia mentre percorri il sottopassaggio che ti porta a questa immensa esposizione di colori, fumetti, serie tv, games e tutto quanto è cultura pop video ludica e chi più ne ha ne metta.

Romics – 2017

Cosplayer (per ridurre tutto ai minimi termini, è “gente che si traveste da personaggio di un universo cultural popolare che può essere apparso in tv o su carta senza riferimenti di tempo”), presentazioni esclusive di graphic novel, serie tv, videogames, mostre dedicate a Comics che hanno fatto la storia o che sono candidate a farla e dibattiti.

Il Romics ha ospitato artisti da ogni parte del mondo, e quest’anno ha deciso di non deludere i suoi aficionados che da sempre la frequentano con passione e vigore.

Cosa dobbiamo aspettarci insomma da questa manifestazione romana? Eccovi una breve ma significativa sintesi degli incontri e degli eventi in programma: si inizia il 6 aprile ore 11.30 con l’attesa premiazione del concorso nazionale “I linguaggi dell’immaginario”, realizzato da ministero dell’istruzione, università e ricerca.

Concorso che era rivolto alle scuole di ogni e ordine e grado circa le migliori produzioni creative su fumetto, illustrazione, animazione, games e visual arts scelte tra quelle partecipanti.

A seguire vi sarà l’intervista all’autrice Moony Witcher creatrice di saghe fantasy, tra i suoi maggiori successi la bambina della sesta luna, edito da Giunti Editore.

Entrambe le sessioni avranno luogo presso il padiglione 8 – pala Romics sala Grandi Eventi e Proiezioni. Stesso luogo, orario diverso (14.00-15.00) per la proiezione di Kiseijuu-sei no kakuritsu – l’ospite indesiderato: La metamorfosi ep.1, cui seguirà Il diavolo in corpo ep.2. Per gentile concessione di Dynit. Sempre al padiglione 8 dalle 16.00 alle 17.00 si terrà la proiezione De Death Parade: death seven darts ep.1, death reverse ep.2. (dynit).

Romics 2017

Cambio di set/scena per gli eventi che seguono – ovvero padiglione 5 – pala movie – palco Movie Village: alle 11.15 circa avrà luogo l’incontro cartolina illustrata, il viaggio come…. un vero e proprio laboratorio gestito dall’illustratrice Ilaria Marinelli.

Oggetto dell’incontro – corso la realizzazione di una cartolina illustrata sul tema del viaggio! Si prosegue con il meeting delle 15 dal titolo Gunpla History: storia ed evoluzione tecnologica dei model kit di Gundam. L’incontro sarà curato dall’associazione Gundam Italia Club. Ore 16.15 tutti puntuali sempre al padiglione 5 per l’incontro de Ghostbuster Italia che presenterà Real, il lungometraggio di Edoardo Stoppacciaro con esibizione sulle note dell’intramontabile canzone degli Acchiappafantasmi!

Al Padiglione 9 – pala Comics Meeting&Lab – arena invece ben altro tipi di incontri – meeting – dibattiti avranno luogo: si comincia alle 11 con l’incontro con Cecilia Randall, autrice fantasy che presenta l’ultimo capitolo della saga Hyperversum – ultimate edita da giunti editori.

Si prosegue poi alle 12 quando avverrà la presentazione del catalogo un fumetto contro la violenza sulle donne. Interverranno, Lucia Valente Assessore al Lavoro, pari opportunità e personale della regione Lazio e Rita Petruccioli, Lazio creativo.

Oltre A ciò, presso il padiglione 9 – pala Comics Meeting&Lab – regione Lazio area workshop dalle 11 alle 18 si svolgerà l’importantissimo incontro la Comix – che cos’è il fumetto, dove dibattito tra addetti del settore e lettori sarà di certo costruttivo e particolare.

Sempre alle 11 un altro tema caldo e non meno importante: meeting dal titolo “Una community di character – come e dove nascono i personaggi di successo”. Presso il padiglione 9 – pala Comics Meeting&Lab – sezione romics kids&junior dalle 10.15 alle 11.15 troverete il laboratorio: come nasce un personaggio? Impariamo a conoscere e disegnare la struttura segreta dei nostri eroi! Con Alessandra Bracaglia. L’incontro è a cura della scuola internazionale di Comics.

Romics 2017

Sempre alle 10.15 un altro lab prende vita: laboratorio Comics Junior – l’insegnamento delle tecniche attraverso il gioco, l’animazione e la partecipazione attiva a cura della scuola romana dei fumetti.

Ore 11.15: tutti in pole position per la presentazione a firma di Tunuè della loro ultima graphic novel: Le due metà della luna. Conosciamo il personaggio e la sua storia con Francesca Carità e Marco Rocchi.

Last but not least, ore 11 avrà luogo per la serie “Laboratorio comics junior” l’incontro dal titolo “L’insegnamento delle tecniche attraverso il gioco, l’animazione e la partecipazione attiva” a cura della scuola romana dei fumetti.

Ricordiamo inoltre l’appuntamento delle ore 14.30, sempre presso il padiglione 9 dal tema “Laboratorio: come nasce un personaggio? Impariamo a conoscere e disegnare la struttura segreta dei nostri eroi!” Con Alessandra Bracaglia e a cura della Scuola Internazionale di Comics.

Conclusioni: non potete assolutamente perderla! E questo che siate fan o meno dei comics, dei games e di tutta una cultura pop (quella sana) che oramai non è più solamente destinata ad un pubblico di categoria ma, grazie anche al Romics, ha aperto le porte del maniero, condividendo tutto ciò che c’è di buono in essa.

Un grande plauso quest’anno in particolare va agli organizzatori dell’evento e all’ufficio stampa che, coordinandosi al meglio, garantiranno sicuramente la splendida buona riuscita dell’evento che avrà luogo, dal 6 sino al 9 aprile, presso la nuova fiera di Roma.

Noi di Oubliette Magazine ci saremo e seguiremo il più possibile questo Romics 2017. E voi?

 

Stay Comics! Stay Oubliette!

 

Written by Stefano Labbia

 

 

Info

Sito Romics 2017

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: