“Nessuno mi sente”: il video che anticipa l’album “Straniero” di Davide Shorty: l’alienazione che affligge l’uomo moderno

“Nessuno mi sente”: il video che anticipa l’album “Straniero” di Davide Shorty: l’alienazione che affligge l’uomo moderno

Feb 24, 2017

“Ho così tanto nella testa/ che non ho alcun spazio per alcun suono/ se adesso scoppiassi forse sarebbe meglio/ smetterei di sembrare buono// Non sono mai stato bravo a recitare/ eppure questa idea mi calza a pennello/ per quanto mi faccia male/ mi faccia sudare/ e sia stretta da strozzarmi il cervello/ […]” – “Nessuno mi sente

Straniero

In uscita oggi, 24 febbraio, per Macro Beats e distribuito da A1 Entertainment il primo album ufficiale del palermitano Davide Shorty: “Straniero”, disponibile su iTunes, Spotify, in tutti i digital store e in formato cd e vinile in tutti i negozi di dischi.

Ad un anno di distanza dalla partecipazione ad X-Factor, Davide Shorty pubblica il suo album da solista. Ottenuta l’indipendenza artistica con l’etichetta Macro Beats ha potuto realizzare Straniero non solo per parlare della sua condizione, infatti l’album comunica con un’intera generazione che si sente straniera, isolata ed emarginata in un mondo pieno di divisioni.

Davide Shorty racconta: “Sono un fiero cittadino del mondo, dedito alla ricerca e alla celebrazione della diversità in quanto chiave della bellezza degli esseri umani. Mi sono sentito per assurdo straniero nel mio paese, e adesso lo sono di fatto in una città come Londra che però mi ha dato la possibilità di crescere a contatto con una dimensione multiculturale. Come diceva Nina Simone, gli artisti hanno il dovere di rispecchiare i tempi che vivono, ed è proprio questo il mio obiettivo“.

Pochi giorni fa, ed esattamente il 21 febbraio, è uscito il videoclip che ha anticipato l’uscita del disco dal titolo “Nessuno mi sente”: un brano dal sound internazionale che sa far convivere pop, musica black e moderno cantautorato, una riflessione disincantata e poetica sulla condizione di alienazione che affligge l’uomo moderno, travolto dalla necessità di cercare approvazione negli altri ed incapace di rivolgere lo sguardo altrove se non a sé stesso.

Il video è stato girato a Londra da Tom Ewbank (già regista per Jordan Rakei, Tom Misch e Carmody).

“[…] Resto in mezzo a tutta questa gente/ Resto in mezzo a tutti e vinco da perdente/ resto in mezzo a tutta questa gente/ Resto in mezzo ai brutti e grido ma nessuno mi sente// Qui siamo tutti con la testa in basso/ pochi parlano in preda all’imbarazzo/ La faccia illuminata/ la pagina aggiornata/ Il sorriso falso/[…]” – “Nessuno mi sente

“Straniero” è un album che unisce il classico e il moderno, dove le indiscusse qualità canore di Davide Shorty vengono esaltate da ricercate sonorità tra l’hip hop, il soul, il funk e il jazz. Un album dal sound internazionale con testi figli della grande tradizione cantautorale italiana. Un lavoro ricco di collaborazioni importanti: Daniele Silvestri e la sua band, la neo soul band romana ThrowBack, il rapper Tormento (ex leader dei Sottotono) e la stella del rap underground Johnny Marsiglia.

Davide Shorty

L’artista ha composto e prodotto i brani del disco in prima persona e si è avvalso della collaborazione del tastierista Claudio Guarcello e del chitarrista Alessandro La Barbera dei Retrospective For Love, e si è avvalso di un vasto team di musicisti: Karme Caruso e Alessandro Pollio alle tastiere, Alessandro “Concerto” Donadei alle chitarre, Emanuele Triglia al basso, Davide Savarese alla batteria, il producer Nebbia ai synth, Alessandro Presti alla tromba, Sebastiano Ragusa al sax.

L’album è stato registrato tra lo Studio Nero di Roma e il Macro Beats Studio di Milano, mixato a Londra da Tobin Jones al The Park Studios e masterizzato dallo storico engineer Noel Summerville (The Clash, White Stripes, Aphex Twin e tanti altri) al 3345 Mastering Studio.

L’artista presenterà “Straniero” a febbraio nelle seguenti città, e sarà possibile acquistare l’album in formato cd e vinile:

Venerdì 24.02 | h18:00 | Milano – Mondadori, Via Marghera 28

Sabato 25.02 | h18:00 | Palermo – Feltrinelli, Via Cavour 133

Domenica 26.02 | h15:30 | Firenze – Galleria del Disco, P.zza della Stazione 14

Lunedì 27.02 | h16:00 | Roma – Discoteca Laziale, Via Mamiani 62

 

Photo Davide Shorty by Tommaso Gesuato

 

 

Tracklist

1. Terra

2. Sentirò

3. Fare A Meno (ft. Tormento)

4. Ci Amo

5. Plastica

6. Fenomeno (ft. Daniele Silvestri)

7. Nessuno Mi Sente

8. Tutto Scorre/Good Times (ft. ThrowBack)

9. Se Solo Ti Lasciassi Andare

10. Viaggio Breve

11. Dentro Te (ft. Johnny Marsiglia)

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: