616 o 666: qual è il vero numero della bestia?

616 o 666: qual è il vero numero della bestia?

Feb 16, 2017

Qual è il vero “numero della bestia”?

 

Apocalisse di San Giovanni - 666

Dal libro delle Rivelazioni conosciuto dai profani con il nome Apocalisse di San Giovanni:

Qui sta la sapienza. Chi ha mente computi il numero della bestia; è un numero d’uomo. Il suo numero è seicentosessantasei.” – Apocalisse 13:18

Sin dalla nascita del cristianesimo il numero 666 ha sempre evocato il male, o meglio sin dalla nascita della chiesa cristiana avvenuta a Nicea nel 324 d.C., poiché in effetti in tutti gli scritti antecedenti non vi è nessun riferimento a questo numero.

In ogni caso sin dalla notte dei tempi questo numero è sempre stato: evitato, temuto a volte invocato.

Ireneo (il creatore della chiesa Cristiana), ha mistificato il riferimento gematrico perché era un indizio troppo compromettente per la predicazione cristiana: attribuendo ad ogni lettera un valore (in base a determinate tavole), è possibile scomporre la somma e ricavare la parola o il nome nascosto. Questo tipo di enigmi erano abbastanza comuni, ma sufficientemente sicuri per i non addetti ai lavori. Quindi il numero d’uomo che identificava il Paraclito (ovvero lo Spirito Santo o avvocato difensore dell’uomo, 616), sarebbe stato sostituiti da Ireneo con il 666 (che indicava Nerone).

A prescindere dalla connotazione il numero 666 è tra quelli che gode della fama maggiore. Il solo nominarlo, nell’immaginario comune, evoca forze oscure: al Parlamento Europeo il posto 666 viene lasciato vuoto, negli Stati Uniti la Route 666 nota come l’autostrada del diavolo, nel 2003 è stata rinominata Route 491, così come la stessa autostrada nello stesso anno in Canada è divenuta Highway 658.

La Sacra Bibbia - CEI

Nella canzone El Diablo dei Litfiba il numero è nominato diverse volte. The Number Of The Beast è il titolo di una canzone degli Iron Maiden. Nel film Omen (Il Presagio), il numero è evocato più volte. Questi sono solo alcuni esempi, ma l’evocazione di questo numero è pressoché infinita.

Stando alle note sulla versione ufficiale CEI della Bibbia (ed. San Paolo), il numero indicherebbe le lettere ebraiche che compongono il nome “NRWN QSR“, Neron Qesar ovvero Nerone Cesare; tuttavia, per i curatori dell’edizione paolina, trattandosi di “numero d’uomo” va inteso come fragile, debole: ovvero non significherebbe altro che incompletezza, imperfezione e debolezza.

Friedrich Engels, negli Scritti sulla Religione, sin dalla fine dell’800, sostiene che il Libro dell’Apocalisse altro non sarebbe che uno scritto politico anti-romano crittato numerologicamente. Infatti dato che ad ogni lettera dell’alfabeto ebraico corrisponde un numero; il “numero della Bestia” si riferirebbe o a Nerone o a Caligola, persecutori dei primi cristiani, e non ad un mostro malefico.

Engels afferma inoltre che il numero 666 è sbagliato! Il numero corretto sarebbe 616. Anche William Blake in molti suoi scritti sosteneva che originariamente nessuno identificava il numero 666 con il numero del male e che i seguaci di Gesù identificavano invece il numero 616 come l’origine del male.

Nel 2005, una nuova traduzione di un papiro datato circa 275 d.C. recuperato nella discarica di Ossirinco in Egitto, detto “Papiro 115” riporta il numero 616 anziché 666. Il papiro in questione rappresenta la più antica copia conosciuta del libro della Rivelazione e a decifrarlo è stata un’équipe dell’Università di Birmingham guidata dal professor David Parker. Parker concorda con vari studiosi di storia del cristianesimo sia sulla natura politica dello scritto sia sul fatto che il numero corretto della bestia, stando ai documenti, sarebbe 616, confermando la volontà fraudolenta di Ireneo sulla sostituzione del numero.

Ireneo in realtà inizialmente citava entrambi i numeri nei suoi scritti però indicava, in maniera esplicita, la propria preferenza per il “666”.

Un altro documento, il “Codice 2344”, riporta invece un’altra versione del Numero della Bestia, il 665, tuttavia si tratta di un codice dell’XI secolo, relativamente recente rispetto ai primi e quindi sicuramente poco attendibile e per questo scartato da tutti gli studiosi.

616 - 666

Comunque, 616 o 666, cosa cambia?

A livello teologico, secondo la chiesa cristiana e più specificatamente secondo la chiesa cattolica, non cambia nulla, ma i superstiziosi dovrebbero lasciare in pace il caro vecchio 666 e iniziare a prendersela anche con il 616. A ben vedere però, forse a Mosca potrebbero avere qualcosa da ridire in proposito: nel 1999 la linea degli autobus 666 fu infatti ribattezzata proprio 616.

Concluso l’articolo, ho iniziato a sentire odore di bruciato provenire dalla cucina e contemporaneamente è andata via la luce in casa. I superstiziosi possono dare la colpa al “numero della bestia”, l’autore preferisce inveire contro il timer del forno che presumibilmente in corto ha fatto scattare il magnetotermico del mio appartamento… infatti ad oggi sono ancora vivo e vegeto.

 

Written by Vito Ditaranto

… a mia figlia Miriam con infinito amore…

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: