“Molly’s Game” di Aaron Sorkin: in arrivo il film sul poker più atteso degli ultimi anni

“Molly’s Game” di Aaron Sorkin: in arrivo il film sul poker più atteso degli ultimi anni

Dic 24, 2016

“Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco, che in un anno di conversazione.” – Platone

 

Molly's Game

Il cast dell’atteso film Molly’s Game, storia di Molly Bloom, ragazzina cresciuta accanto al fratello campione di sci in Colorado e poi fondatrice di una fiorente attività imprenditoriale legata al gioco del poker, e debutto alla regia del famoso sceneggiatore Aaron Sorkin, continua ad arricchirsi di stelle di Hollywood.

Le star Jessica Chastain e Idris Elba sono state già scritturate per partecipare alle riprese. Accanto a loro potrebbero esserci, se le trattative andranno a buon fine, anche Michael Cera e Kevin Costner.

Molly’s Game sarà prodotto dalla Sony Pictures e racconterà la vera storia di Molly Bloom, ragazzina col mito del fratello campione di sci e desiderosa di ottenere lo stesso successo. Il plot si snoderà lungo tutta la vita della Bloom, dagli inizi come studentessa e atleta modello fino al momento del rifiuto dell’autorità e della disciplina e alla fondazione di una vera e propria attività imprenditoriale legata al poker high stakes e chiusa forzatamente dopo ben 8 anni.

Tra i clienti di Molly, oltre a star del cinema come Leonardo DiCaprio, Ben Affleck, Matt Damon e Tobey Maguire, ci sono stati personaggi politici, finanzieri, magnati: un mondo descritto in tutte le sue contraddizioni dalla stessa protagonista nella sua autobiografia e che verrà riportato sugli schermi da Aaron Sorkin.

Il poker esce così, ancora una volta, dal circolo ristretto dei tavoli verdi e dei tornei dal vivo e online.

Un ulteriore passo verso quel riconoscimento come disciplina sportiva aperta al grande pubblico, già iniziato con lo sbarco di piattaforme di poker online su canali di diretta streaming come Twitch e con la trasmissione dei tornei sui canali televisivi tematici.

Leonardo DiCaprio

La poker room PokerStars ad esempio ha un canale YouTube e un canale Twitch, dove trasmette in diretta streaming i suoi tornei internazionali più importanti. Mostrando tutte le fasi del torneo, gli incontri e le emozionanti finali ricche di tensione psicologica, il tutto commentato in diretta come un vero evento sportivo.

Non è un caso quindi che adesso il poker torna protagonista anche sul grande schermo, grazie alla regia di Aaron Sorkin.

Il Regista e il Cast

Aaron Sorkin nasce come commediografo e produttore televisivo per poi imporsi come sceneggiatore cinematografico di successo grazie a campioni di incassi come “The Social Network” e “L’arte di vincere (Moneyball)”, fino all’ultimo “Steve Jobs”.

Attratto sin da subito dalla storia di Molly Bloom, Sorkin, in compagnia del produttore Mark Gordon, ha dichiarato in un’intervista di aver pensato di portare questa avventura sul grande schermo dal momento in cui è uscita la biografia della regina del poker nel 2014.

Jessica Chastain sarà la protagonista ed avrà il ruolo di Molly Bloom. Ancora presente nei cinema con “Il cacciatore e la regina di ghiaccio”, la Chastain sarà affiancata da Idris Elba, attualmente impegnato sul set di “La torre nera”, adattamento della serie La Torre Nera di Stephen King (ennesimo film tratto da un romanzo del “Re”), che avrà il ruolo dell’avvocato difensore  in grado di capire che dietro i racconti giornalistici sulla Bloom si nasconde molto altro.

Molly's Game

Ma le stelle nel cast sembrano non essere soltanto la Chastain e Elba. Potrebbe avere un ruolo protagonista anche Michael Cera, al momento in trattativa per apparire nel film.

Sembra che all’attore americano, già protagonista di “Juno” e “Confessioni di una mente pericolosa” sia stato offerto il ruolo di Player X, una celebrità e giocatore di poker d’élite che stabilisce una relazione molto stretta con la stessa Molly Bloom.

Indiscrezioni delle ultime ore affermano che potrebbe aggiungersi al cast stellare l’ennesimo pezzo da 90 del cinema americano, Kevin Costner.

L’attore, premio Oscar ed indimenticabile protagonista e regista di “Balla coi Lupi”, potrebbe essere in “Molly’s Game”, il padre della stessa Bloom.

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: