L’UniCusano compie 10 anni: tanti auguri all’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma

L’UniCusano compie 10 anni: tanti auguri all’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma

Mag 6, 2016

“La Verità [… ] è l’unico fine cui egli tende e che, in quanto eterna, eternamente pasce l’intelletto. Questa Verità che pasce l’intelletto non è altro che il Verbo stesso.” – Niccolò Cusano

Niccolò Cusano

Niccolò Cusano nacque a Kues nel 1401 e morì a Todi nel 1464. Fu un cardinale e teologo ed ottenne molti uffici ecclesiastici in Europa. Si trasferì a Roma nel 1429, in breve divenne segretario del cardinale Giordano Orsini e del vescovo Francesco Piccolpasso. Il suo corpo si trova nella basilica di San Pietro in Vincoli, ma non il suo cuore, infatti questo è stato trasferito nel suo borgo natale in Renania.

Niccolò Cusano non si è limitato in vita alla sola religione bensì, come era uso in quei tempi, si interessò ai campi umanistici, filosofici, matematici ed astronomici. La sua eccellenza lo portò a correggere la miopia utilizzando lenti concave ed a considerare il cerchio il motore dell’universo.

Una personalità che nel corso dei secoli ha ottenuto moltissimi riconoscimenti come la nominazione del cratere lunare Cusanus e dell’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma. Quest’ultima è nata esattamente dieci anni fa dall’imprenditore livornese Stefano Bandecchi; è un’università telematica non statale riconosciuta dal MIUR. In dieci anni si son succeduti tre presidi, sino al 2012 Giovanni Iacono, sino al 2015 Stefano Ranucci ed in corso Giovanni Puoti. Il rettore in corso è l’accademico Fabio Fortuna.

I dipartimenti dell’UniCusano sono sei: giurisprudenza, economia, psicologia, ingegneria, scienze politiche e scienze della formazione per un totale di 17 corsi di laurea. Ѐ possibile seguire i corsi nel campus oppure in forma telematica per l’appunto, questo permette all’università il conteggio di 18mila studenti, 40 sedi d’esame in Italia e 70 center sul territorio.

Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma

L’idea avanguardistica dello studio da casa su un comodo pc è stata ben accolta per un palese risparmio di tempo e spazio. Gli studenti, in questo modo, son sempre aggiornati sul percorso studi e sul programma dei corsi e degli esami in tempo reale.

Dal 2012 la sede dell’Università si è trasferita nella splendida riserva naturale di Monte Mario a Roma, un vero e proprio parco di sei ettari che costituisce un valore culturale ed ambientale inestimabile; infatti non solo ospita i 16mila mq del campus Unicusano ma accoglie anche Villa Mazzanti e Villa Mellini (sede dell’Osservatorio Astronomico).

Parallelamente ai corsi, gli studenti son incoraggiati a portar avanti diversi progetti extrascolastici, e da questo calderone di idee possiamo ricordare Quizzo, l’applicazione gratuita di cui vi abbiamo parlato a febbraio che permette di studiare per l’esame della patente in qualsiasi luogo vi troviate.

Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma

Un altro progetto molto interessante è la creazione di una vera e propria emittente radiofonica in FM streaming denominata Radio Cusano Campus, che intervalla buona musica ad approfondimenti su cultura generale, economia, geopolica, storia, medicina, etc…

Non solo cultura ma anche sport, infatti l’UniCusano sta ampliando le sue risorse ed interesse per il miglioramento della salute e del benessere dei suoi studenti. La palestra è stata pensata come un luogo di incontro per studenti e docenti che vogliono prendersi una pausa dalla cura dell’intelletto per dedicarsi alla cura del proprio corpo. E come non citare Giovenale ed il suo fortunato detto “Mens sana in corpore sano”!?!

L’UniCusano, in questi 10 anni, è cresciuta in modo esponenziale non solo per il numero di studenti ma per le idee innovative portate avanti, e noi di Oubliette auguriamo, come minimo, altri 10 anni di cultura ed avanguardia!

 

 

Info

Sito UniCusano


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: