Diciottesima edizione del Far East Film Festival: sotto il segno della tigre, dal 22 al 30 aprile, 2016, Udine

Diciottesima edizione del Far East Film Festival: sotto il segno della tigre, dal 22 al 30 aprile, 2016, Udine

Apr 20, 2016

Cos’è la tigre? Per molti è un simbolo di forza. Per molti altri è un simbolo di libertà. Per molti ancora, specie per chi ha letto Salgari, è un simbolo di resistenza e di ribellione.

Far East Film Festival 18

Per il Far East Film Festival è, prima di tutto, un simbolo di energia: quella che serve per portare avanti un grande progetto culturale e quella che occorre, non senza qualche indispensabile dose di autoironia, per dichiararne gli intenti. Del resto, non è certo un caso se la diciottesima edizione si aprirà sotto il segno della tigre. Anzi: sotto il segno di The Tiger, per essere precisi, lo splendido e potente kolossal di Park Hoon-jung che ruggirà in anteprima internazionale venerdì 22 aprile 2016!

L’Opening Night sarebbe già memorabile così, va detto, ma la fierissima tigre sudcoreana di Park, assetata di sangue e di giustizia, non ruggirà da sola: sotto i riflettori del Teatro Nuovo di Udine farà ritorno uno dei più vecchi e cari amici del FEFF. Chi?

Un genio chiamato Johnnie To! A lui, indimenticato trionfatore del primissimo Audience Award con A Hero Never Dies, spetteranno due compiti: presentare al pubblico il gangster movie Trivisa di cui è produttore, sontuoso compendio dello stile Milkyway (a proposito: buon ventesimo anniversario, ragazzi!), e tagliare ufficialmente il nastro con il Festival trailer che porta la sua firma!

Ebbene sì: il FEFF diventa maggiorenne e, per festeggiare come si deve, ha deciso di regalare a se stesso e al pubblico un gioiello davvero inestimabile. 30 secondi di pura bellezza d’autore. 30 secondi in cui Johnnie “debutta” nel cinema d’animazione (già questo, superfluo sottolinearlo, è un regalo nel regalo) e in cui il suo sguardo incontra le sonorità di un enorme compositore: Lim Giong (regalo nel regalo nel regalo), premiato a Cannes per le musiche di The Assassin di Hou Hsiao-Hsien (incoronato, a propria volta, per la regia)! Cos’altro chiedere, alla serata d’apertura?

Forse, per amor di simmetria, sarebbe giusto aspettarsi una serata di chiusura altrettanto memorabile. Ed ecco, allora, la Closing Night del 30 aprile: una data da segnare sul calendario, con un evidenziatore fluo, perché è la data in cui Sammo Hung salirà sul palco del Far East Film Festival! Dopo Joe Hisaishi e Jackie Chan, le due superstar del 2015, un altro mito assoluto ritirerà dunque il Gelso d’Oro alla Carriera. L’attore, regista e coreografo action che, nel corso dei decenni, ha saputo rivoluzionare indelebilmente il segno visivo delle arti marziali. Leggendario in patria, e amatissimo in tutto il mondo, Sammo accompagnerà a Udine il suo The Bodyguard (International Festival Premiere), entusiasmando i fan e consolidando la reputazione internazionale capitalizzata, anno dopo anno, dal FEFF.

Far East Cosplay Contest

Ma lasciamo parlare – brevemente – le cifre di questo 18° capitolo: 72 film nella selezione ufficiale, di cui 50 in concorso, provenienti da 10 aree geografiche dell’Asia (5 anteprime mondiali, 10 anteprime internazionali, 8 Festival Premiere e 37 anteprime italiane, di cui 18 europee), oltre 100 eventi disseminati nel centro di Udine (citiamo, fra tutti, l’immancabile Far East Cosplay Contest del 24 aprile), 150 volontari prontissimi a scendere in campo, dal 22 al 30 aprile, spalleggiando lo staff del Festival.

Un calendario fitto e articolato dentro cui non mancheranno il secondo FEFF Campus, la scuola di giornalismo per giovani talenti europei e asiatici, e il workshop internazionale Ties That Bind, che ormai da 8 anni mette in connessione produttori occidentali e orientali. E non va certo dimenticato l’evento di pre-apertura: una serata straordinaria, quella del 21 aprile, con lo spettacolo The Ghosts di Constanza Macras (ennesima pietra preziosa del CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia)!

Tra le novità del 2016, poi, spicca Focus Asia, l’appuntamento di business che si svolgerà al Cinema Visionario di Udine il 27, il 28 e il 29 aprile e vedrà il FEFF collaborare con MIA – Mercato Internazionale dell’Audiovisivo di Roma (assieme al Fondo Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia e in collaborazione con la DG Cinema – MIBACT). Un primo passo verso il rafforzamento delle relazioni tra Europa e Asia per offrire ai buyer una panoramica sulle più recenti produzioni di genere.

Ad affiancare la ricca sezione-concorso, che vedrà in sfida per l’Audience Award 2016 i migliori titoli panasiatici dell’ultima stagione (blockbuster, cult movie, outsider su cui scommettere, ma anche “oasi d’autore”, come l’attesissimo Three Stories of Love di Hashiguchi Ryosuke), ci sarà l’info-screening della controversa opera collettiva Ten Years e ci saranno ancora una volta diverse traiettorie parallele: quella dedicata ai documentari (da non perdere The Lovers and the Despot, preview del Biografilm Festival, cioè l’incredibile storia del rapimento del regista sudcoreano Shin Sang-ok da parte del dittatore nordcoreano Kim Jong-il), quella dedicata al Fresh Wave Festival (le giovani voci di Hong Kong), quella dedicata alla paura (grandissimo ritorno dell’Horror Day e primissimo approdo, sullo schermo udinese, per il sommo Kurosawa Kiyoshi: un crudele viaggio nel buio, e nella psiche, intitolato Creepy!), quella dedicata alle mostre (dall’arte contemporanea giapponese di Paradoxa all’universo del fumetto con il Viaggio a Tokyo di Vincenzo Filosa).

Se quest’anno l’immancabile – devoto – omaggio alla storia del cinema asiatico sfiorerà la tuta gialla di Bruce Lee, proponendo nei nuovissimi restauri 4k alcuni autentici must (Dalla Cina con furore, Il furore della Cina colpisce ancora, L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente e The Game of Death), l’occhio del FEFF indagherà a fondo sulla gloriosa fantascienza giapponese. Una retrospettiva di 10 film e una pubblicazione, entrambe intitolate Oltre Godzilla – Futuri alternativi e scenari fantastici del cinema giapponese ed entrambe curate dall’espertissimo Mark Schilling, che vedranno come ospite d’onore il mitico regista Obayashi Nobuhiko!

Teatro Nuovo - Udine

«Gli appassionatiscrive Mark Schillingconsiderano da molto tempo il Giappone una superpotenza del cinema di fantascienza, soprattutto per un sottogenere, i film di mostri (kaiju eiga), e per un personaggio, Godzilla. In realtà, i film di fantascienza giapponesi degli anni Cinquanta e Sessanta, affollati di razzi spaziali, UFO e vari tipi di armi e gadget esotici, saranno pure stati ispirati ai film sulle invasioni aliene di Hollywood, ma il loro stile unico, la loro energia e la loro immaginazione hanno influenzato non solo registi e animatori giapponesi, ma anche le loro controparti in tutto l’Occidente».

Non resta che darsi appuntamento al Teatro Nuovo, sede storica del Far East Film Festival, e aspettare che il trailer di Johnnie To apra ufficialmente le danze. Quale sarà il colpo di fulmine che, quest’anno, trafiggerà gli spettatori? Un esordio con la “e” maiuscola come The World of Us di Yoon Ga-eun o, magari, il sorprendente Ola Bola che ci parla del calcio malaysiano? Un intenso dramma sentimentale come Mountain Cry di Larry Yang o, magari, l’insolito road movie Lost in Hong Kong di Xu Zheng che ha letteralmente polverizzato il botteghino dell’ex colonia britannica? Una buffa e tragica storia di redenzione come Mohican Comes to Home di Okita Shuichi (con un inedito Matsuda Ryuhei in versione punk-hipster) o, magari, la prima mondiale di Hime-Anole, che il 25 aprile porterà sul red carpet del FEFF 18 (è tutto vero, care ammiratrici, è tutto vero!) l’idol giapponese Morita Go?

Per scoprirlo, bisognerà pazientare fino alla notte del 30 aprile. Anche se le tigri, è risaputo, di pazienza ne hanno poca!

Non mancate dunque dal 22 aprile ad Udine per uno dei Festival più interessanti d’Europa. Quest’anno, inoltre, ci saremo anche noi di Oubliette Magazine in veste di media partner del Festival con Raffaele Lazzaroni e Timothy Dissegna.

Competition Section

CHINA (10)

Chongqing Hot Pot

Chongqing Hot Pot, YANG Qing, crime-action- hipster noir, China 2016, European Premiere
The Dead End, CAO Baoping, cop-loves-cop thriller, China 2015, European Premiere
Destiny, ZHANG Wei, human drama, China 2016, World Premiere
The Left Ear, Alec SU, youth drama, China 2015, European Premiere
Lost in Hong Kong, XU Zheng, clash of cultures comedy, China 2015, International Festival Premiere
The Master, XU Haofeng, elegant martial arts, China 2015, European Premiere
Mojin: the Lost Legend, Wuershan, action-adventure-horror-and-more, China 2015, International Festival Premiere
Mountain Cry, Larry YANG, tearjacker melodrama, China 2015, Italian Premiere
Saving Mr. Wu, DING Sheng, movie world action-thriller, China 2015, International Festival Premiere
Young Love Lost, XIANG Guoqiang, youth fantasy-romance, China 2015, European Premiere

CHINA/HONG KONG (2)

The Bodyguard, Sammo HUNG, martial arts drama, Hong Kong/China 2016, International Festival Premiere (Closing Movie)
Ip Man 3 , Wilson YIP, martial artist biopic, Hong Kong/China 2015, International Festival Premiere

HONG KONG (4)

Keeper of Darkness , Nick CHEUNG, horror-thriller-comedy, Hong Kong 2015, European Premiere
The Mobfathers, Herman YAU, triad action-drama, Hong Kong 2016, International Premiere
Trivisa, Frank HUI, Jevons AU, Vicky WONG, goodfellas triad noir, Hong Kong 2016, Italian Premiere
Weeds on Fire, CHAN Chi-fat, baseball drama, Hong Kong 2016, International Premiere

JAPAN (11)

Creepy

Bakuman, ONE Hitoshi, mangaka action comedy, Japan 2015, European Premiere
Creepy, KUROSAWA Kiyoshi, über-psycho-thriller, Japan 2016, Italian Premiere
Flying Colours, DOI Nobuhiro, lost youth drama, Japan 2015, European Premiere
The Inerasable, NAKAMURA Yoshihiro, psycho-horror with ghost, Japan 2016. European Premiere
Hime-Anole, YOSHIDA Keisuike, pitiless thriller-drama, Japan 2016, World Premiere
The Kodai Family, HIJIKATA Masato, telepathic love story, Japan 2016 World Premiere
Lowlife Love, UCHIDA Eiji, movie-industry dramedy, Japan 2016, Italian Premiere
Maniac Hero, TOYOSHIMA Keisuke, yuppie fantasy-action comedy, Japan 2016, World Premiere
Mohican Comes Home, OKITA Shuichi, punk-hipster-redemption drama, Japan 2016, European Premiere
Round Trip Heart, TANADA Yuki, anarchic road-movie romance, Japan 2015, Italian Premiere
Three Stories of Love, HASHIGUCHI Ryosuke, redemption contemporary drama, Japan 2015, Italian Premiere

MALAYSIA (1)

Ola Bola, CHIU Keng Guan, soccer drama, Malaysia 2016, European Premiere

SOUTH KOREA (14)

Assassination, CHOI Dong-hoon, grand historical epic, South Korea 2015, Italian Premiere
A Break Alone, CHO Jae-hyun, drama of jealousy, South Korea 2016, European Premiere
The Exclusive: Beat the Devil’s Tattoo, ROH Deok, quirky media thriller, South Korea 2015, Italian Premiere
Fatal Intuition, YUN Jun-hyung, grim psycho thriller, South Korea 2015, International Premiere
Fourth Place, JUNG Ji-woo, sports drama, South Korea 2015, Italian Premiere
Inside Men, WOO Min-ho, breathless thriller, South Korea 2015, International Festival Premiere
Making Family, CHO Jin-Mo, kid-on-the-road, South Korea 2016, International Premiere
A Melody to Remember, LEE Han, Korean War drama, South Korea 2016, International Premiere
The Priests, JANG Jae-hyun, exorcist psycho-horror, South Korea 2015, Italian Premiere
The Silenced, LEE Hae-young, period all-female horror, South Korea 2015, European Premiere
Sori: Voice from the Heart, LEE Ho-jae, R2-D2 drama, South Korea 2016, International Premiere
The Tiger, PARK Hoon-jung, mountain-action epic, South Korea 2015, International Festival Premiere (Opening Movie)
Wonderful Nightmare, KANG Hyo-jin, deal-with-the-devil comedy, South Korea 2015, European Premiere
The World of Us, YOON Ga-eun, youth drama, South Korea 2016, Italian Premiere

THE PHILIPPINES (2)

Honor Thy Father

Honor Thy Father, Erik MATTI, heist movie, The Philippines 2015, Italian Premiere
Apocalypse Child, Mario CORNEJO, surf-peppered drama, The Philippines, International Premiere

TAIWAN (2)

Our Times, Frankie CHEN, comedy-romance, Taiwan 2015, European Premiere
The Tag-Along, CHENG Wei-hao (Vic), contemporary horror, Taiwan, Italian Premiere

THAILAND (3)

Senior, Wisit SASANATIENG, fantasy-ghost-horror-comedy, Thailand 2015, International Festival Premiere
The Forest, Paul SPURRIER, horror in the woods, Thailand, European Premiere
Heart Attack, Nawapol THAMRONGRATTANARIT, yuppie romance with flashy T-Shirts, Italian Premiere

VIETNAM (1)

Bitcoin Heist, Ham TRAN, mission: more than impossible, Vietnam 2016, International Premiere
Out Of Competition

BEYOND GODZILLA: ALTERNATIVE FUTURES AND FANTASIES IN JAPANESE CINEMA (10)

Blue Christmas, OKAMOTO Kihachi, Japan 1978
Exchange Students, OBAYASHI Nobuhiko, Japan 1982
Gamera 3: Incomplete Struggle, KANEKO Shusuke, Japan 1999
The Girl Who Leapt Through Time, OBAYASHI Nobuhiko, Japan 1983
HOUSE, OBAYASHI Nobuhiko, Japan 1977
Invasion of the Astro Monster, Honda Ishiro, Japan 1965
Latitude Zero, HONDA Ishiro, Japan 1969
Mysterians, HONDA Ishiro, Japan 1957
Matango, HONDA Ishiro, Japan 1963
School in the Crosshairs, OBAYASHI Nobuhiko, Japan 1981

DOCUMENTARIES (3)

The Cambodian Space Project – Not Easy Rock’n’Roll, Marc EBERLE, Australia/UK, European Premiere
The Lovers and the Despot, Ross ADAM, Robert CANNAN, UK, 2016, Italian Premiere (Biografilm Festival preview)
Reach for the Sky, CHOI Woo-young, Steven DHOEDT, South Korea/Belgium, 2015, Italian Premiere

INFO SCREENING (2)

Ten Years, Jevons AU, Kiwi CHOW, KWOK Zune, NG Ka-leung, WONG Fei-pang, drama, Hong Kong 2015, European Premiere Fukushima A Nuclear Story, Matteo Gagliardi, documentary, Italy 2016

CHINA NOW (4)

Cut Out the Eyes

Cut Out the Eyes, XU Tong, documentary, China, 2014, Italian Premiere
Double Act, DING Shiwei, China, short, 2013, Italian Premiere
Egg and Stone, HUANG Ji, drama, China 2012, Italian Premiere
Perfect Conjugal Bliss, ZHONG Su, short, China, 2014

FRESH WAVE SHORTS (3)

Conditioned, CHAN Kam-hei, short, Hong Kong 2015, International Premiere
And Afterwards, LAW Sin-yan, short, Hong Kong 2015, International Premiere
Where’s the Head?, LUI Mei-fung, short, Hong Kong 2015, International Premiere

CLASSIC RESTORED (5)

The Big Boss, LO Wei, martial arts, Hong Kong, 1971, 4K Restored Version International Premiere
Fist of Fury, LO Wei, martial arts, Hong Kong, 1972, 4K Restored Version World Premiere
Game of Death, Robert CLOUSE, Bruce LEE, Sammo HUNG, martial arts, Hong Kong/USA, 1978, 4K Restored Version International Premiere
Of the Flesh, Marilou DIAZ-ABAYA, melodrama, The Philippines 1983, Restored Version Italian Premiere
The Way of the Dragon, Bruce LEE, martial arts, Hong Kong 1972, 4K Restored Version International Premiere

 

 

Info

Sito Far East Film Festival

Far East Film Festival Web Media Partner

Sito Far East Cosplay Contest

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: