“Le ragazze di Via Savoia 31” in scena al Teatro Kopò: la commedia musicale ispirata ad un fatto di cronaca del 1951 a Roma

“Le ragazze di Via Savoia 31” in scena al Teatro Kopò: la commedia musicale ispirata ad un fatto di cronaca del 1951 a Roma

Apr 5, 2016

Dal 7 al 10 aprile al teatro Kopo’ di Roma debutterà “Le ragazze di Via Savoia 31“, commedia musicale ispirata ad un noto fatto di cronaca realmente accaduto nel 1951 a Roma.

Le ragazze di Via Savoia 31

Un annuncio rivolto a giovani donne “signorina giovane intelligente volenterossima, attiva conoscenza dattilografia miti pretese per primo impiego CERCASI, presentarsi in via Savoia 31 interno 5 lunedì ore 10:00 11:16 17:00“, riesce a coinvolgere circa 200 interessate che rispondono a tale appello in cerca del primo impiego.

Tuttavia, nell’attesa di sostenere il colloquio, si verifica il crollo della scala dove le malcapitate sostano in fila, nella speranza di ottenere il lavoro sognato.

Il fatto di cronaca, diventato poi un inchiesta giornalistica di Elio Petri, è il canovaccio su cui Giuseppe De Santis ha rielaborato la sceneggiatura del film “Roma ore 11:00”.

Elisabetta Tulli, dopo la partecipazione a diversi spettacoli teatrali nazionali, come il musical Billy Elliot, diretto da Massimo Romeo Piparo, Mamma mia e Sister act, torna in scena con una pièce al femminile da lei stessa ideata e interpretata.

Le ragazze di Via Savoia 31, realizzato in collaborazione con Eugenio Dura alla regia e Andrea Calandrini per le musiche, prende spunto dal noto evento, per poi svilupparsi autonomamente: la vicenda infatti, pone al centro quattro donne diversissime tra di loro per origini, obiettivi ed esperienze, ma legate dal desiderio di indipendenza e di autonomia.

Caterina, Ester, Lucia, Rosa, interpretate da Elisabetta Tulli, si raccontano lentamente, alternando momenti esilaranti a riflessioni di ben più profonda consapevolezza.

Le ragazze di Via Savoia 31

L’autrice e attrice, antropologa e da sempre alla ricerca di storie al femminile, lascia che lentamente possa svelarsi, dall’intreccio delle vite delle quattro protagoniste, un mondo di donne che è fotografia di un epoca, quella del dopoguerra.

La chiave per raccontare “Le ragazze di via Savoia 31” è la commedia musicale, in cui convivono l’aspetto ironico, quello drammatico e soprattutto la presa di coscienza di un mondo al femminile che smania per trovare la propria dimensione.

Tra momenti di leggerezza e peculiarità che emergono dalle storie delle singole protagoniste, l’obiettivo dello spettacolo, è quello di omaggiare la figura femminile a tutto tondo: “Qui la musica è stata pensata e composta all’insegna di un eclettismo che si nutre di continui rimandi: dal musical anglo americano, alla canzone romana, passando per la commedia musicale italiana. Quattro donne, quattro storie ed altrettanti stili musicali apparentemente diversi, accomunati però dall’intento di comunicare un’unica storia femminile universale“.

Dopo il debutto al teatro kopò di RomaLe ragazze di via Savoia 31 tornerà in scena il 23-24 aprile 2016 presso il Teatro nuova sala Gassman di Civitavecchia.

 

Written by Sarah Mataloni

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: